Arcoiris TV

Chi è Online

184 visite
Libri.itGOYA (I) #BasicArtFERRARI - Art EditionBUONANOTTE CIPOLLINALIVING IN ASIA VOL.1HOLMES. TRAVELOGUES. THE GREATEST TRAVELER OF HIS TIME

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: valori

Totale: 28

Numerologia biblica (1,4,40,400)

L'armonia del rapporto 1:4 basa su fondamenti primordiali del prendere (dell'albero della conoscenza) e del dare (dell'albero della vita). La rottura di questa armonia nelle moderne democrazie genera carestia, facendo prevalere il prendere. Il fisco (la mano che prende) risulta perciò soggetto pervertito, mentre il privato (la mano che da') oggetto passivo da spremere e gabellare automaticamente in nome del pubblico. In tal modo, lo Stato diventa retorica della mano che prende: talmente impersonale che i vantaggi per chi "da'" sono nulli rispetto all'imposizione fiscale che allora è percepita come confisca e come saccheggio. Occorre pertanto saper guardare le cose del mondo con occhi più concreti. Solo così si può vedere ciò che, per esempio, il prelievo fiscale in effetti è: un dono vitale dell'uomo all'uomo, NON utopistico in quanto chi sa davvero prendere, sa anche che tutto è dono; e viceversa, chi sa dare, sa che sta in realtà prendendo tutto (divisione del lavoro).

Visita il sito: 0z.fr

UN REFERENDUM PER IL NUCLEARE... DI NUOVO

19 marzo 2011, comincia la campagna di sensibilizzazione ed informazione per una primavera di referendum:LEGITTIMO IMPEDIMENTOACQUA PUBBLICANUCLEARE

Visita il sito: www.youtube.com

A. Schiavone - L'unità d'Italia: tra bilanci e prospettive

"150 anni dopo, l'Italia: Istituzioni e Politica"La ricorrenza del centocinquantesimo anniversario dell'unità nazionale come occasione di riflessione, non celebrativa e non rituale, per capire cosa è stato, cos'è e, soprattutto, cosa potrà essere domani il nostro Paese, se riusciremo a rilanciare la forza ideale di una nazione davvero moderna e capace di nuova unità nel segno di un federalismo nazionale solidale e nella prospettiva della Federazione europea.Relazione di Aldo Schiavone "L'unità d'Italia: tra bilanci e prospettive".Introduce Annamaria Abbate.Corso di Formazione politica del PD lombardia curato da Annamaria Abbate.Milano 26 febbraio 2011

Visita il sito: saperedemocratico.it

G. Pasquino - Perché conoscere le leggi elettorali dei più importanti paesi europei

"150 anni dopo, l'Italia: Istituzioni e Politica"La ricorrenza del centocinquantesimo anniversario dell'unità nazionale come occasione di riflessione, non celebrativa e non rituale, per capire cosa è stato, cos'è e, soprattutto, cosa potrà essere domani il nostro Paese, se riusciremo a rilanciare la forza ideale di una nazione davvero moderna e capace di nuova unità nel segno di un federalismo nazionale solidale e nella prospettiva della Federazione europea.Relazione di Gianfranco Pasquino "Perché conoscere le leggi elettorali dei più importanti paesi europei".Corso di Formazione politica del PD lombardia curato da Annamaria Abbate.Milano 26 febbraio 2011

Visita il sito: saperedemocratico.it

150 anni dopo, l'Italia: Istituzioni e Politica dibattito G. Pasquino e W. Barberis

"150 anni dopo, l'Italia: Istituzioni e Politica"La ricorrenza del centocinquantesimo anniversario dell'unità nazionale come occasione di riflessione, non celebrativa e non rituale, per capire cosa è stato, cos'è e, soprattutto, cosa potrà essere domani il nostro Paese, se riusciremo a rilanciare la forza ideale di una nazione davvero moderna e capace di nuova unità nel segno di un federalismo nazionale solidale e nella prospettiva della Federazione europea.Dibattito Gianfranco Pasquino e Walter Barberis relativo aile relazioni "Perché l'Italia: un'idea, una nazione, uno Stato, una Costituzione" e "Memorie e storie d'Italia" del 12 febbraio 2011.Corso di Formazione politica del PD lombardia curato da Annamaria Abbate.Milano 12 febbraio 2011

Visita il sito: saperedemocratico.it

G. Pasquino - Perché l'Italia: un'idea, una nazione, uno Stato, una Costituzione

"150 anni dopo, l'Italia: Istituzioni e Politica"La ricorrenza del centocinquantesimo anniversario dell'unità nazionale come occasione di riflessione, non celebrativa e non rituale, per capire cosa è stato, cos'è e, soprattutto, cosa potrà essere domani il nostro Paese, se riusciremo a rilanciare la forza ideale di una nazione davvero moderna e capace di nuova unità nel segno di un federalismo nazionale solidale e nella prospettiva della Federazione europea.Relazione di Gianfranco Pasquino "Perché l'Italia: un'idea, una nazione, uno Stato, una Costituzione"Corso di Formazione politica del PD lombardia curato da Annamaria Abbate.Milano 12 febbraio 2011

Visita il sito: saperedemocratico.it

W. Barberis: Memorie e storie d'Italia

"150 anni dopo, l'Italia: Istituzioni e Politica"La ricorrenza del centocinquantesimo anniversario dell'unità nazionale come occasione di riflessione, non celebrativa e non rituale, per capire cosa è stato, cos'è e, soprattutto, cosa potrà essere domani il nostro Paese, se riusciremo a rilanciare la forza ideale di una nazione davvero moderna e capace di nuova unità nel segno di un federalismo nazionale solidale e nella prospettiva della Federazione europea.Relazione di Walter Barberis "Memorie e storie d'Italia"Corso di Formazione politica del PD lombardia curato da Annamaria Abbate.Milano 12 febbraio 2011

Visita il sito: saperedemocratico.it

L. Fasano - dibattito su Costituzione e cultura democratica: valori condivisi o fratture politiche?

"150 anni dopo, l'Italia: Istituzioni e Politica"La ricorrenza del centocinquantesimo anniversario dell'unità nazionale come occasione di riflessione, non celebrativa e non rituale, per capire cosa è stato, cos'è e, soprattutto, cosa potrà essere domani il nostro Paese, se riusciremo a rilanciare la forza ideale di una nazione davvero moderna e capace di nuova unità nel segno di un federalismo nazionale solidale e nella prospettiva della Federazione europea.Luciano Fasano conduce il lavoro di guppo sul tema "Costituzione e cultura democratica: valori condivisi o fratture politiche?"Corso di Formazione politica del PD lombardia curato da Annamaria Abbate.Milano 19 febbraio 2011

G. Pasquino - Perché è preferibile il modello di governo parlamentare

"150 anni dopo, l'Italia: Istituzioni e Politica"La ricorrenza del centocinquantesimo anniversario dell'unità nazionale come occasione di riflessione, non celebrativa e non rituale, per capire cosa è stato, cos'è e, soprattutto, cosa potrà essere domani il nostro Paese, se riusciremo a rilanciare la forza ideale di una nazione davvero moderna e capace di nuova unità nel segno di un federalismo nazionale solidale e nella prospettiva della Federazione europea.Relazione di Gianfranco Pasquino: "Perché è preferibile il modello di governo parlamentare".Corso di Formazione politica del PD lombardia curato da Annamaria Abbate.Milano 19 febbraio 2011

Visita il sito: saperedemocratico.it

L. Fasano: Costituzione e cultura democratica: valori condivisi o fratture politiche?

"150 anni dopo, l'Italia: Istituzioni e Politica"La ricorrenza del centocinquantesimo anniversario dell'unità nazionale come occasione di riflessione, non celebrativa e non rituale, per capire cosa è stato, cos'è e, soprattutto, cosa potrà essere domani il nostro Paese, se riusciremo a rilanciare la forza ideale di una nazione davvero moderna e capace di nuova unità nel segno di un federalismo nazionale solidale e nella prospettiva della Federazione europea.Milano 5 febbraio "Italia oggi: Costituzione, società e valori"Relazione di Luciano Fasano "Costituzione e cultura democratica: valori condivisi o fratture politiche?" Corso di Formazione politica del PD lombardia curato da Annamaria Abbate.

Visita il sito: saperedemocratico.it