Arcoiris TV

Chi è Online

372 utenti
Libri.itJAMES BALDWIN. THE FIRE NEXT TIMEFERRARI - Art EditionPERCH I FOTOGRAFI AMANO LE GIORNATE GRIGIENORMAN MAILER. MOONFIRE. 50TH ANNIVERSARY EDITIONLOGO DESIGN. GLOBAL BRANDS

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: uranio

Totale: 11

Intervista ai registi di “L'Italia chiamò”

NADiRinforma incontra Matteo Scanni, Leonardo Brogioni e Angelo Miotto, registi de “L'Italia chiamò”, documentario che affronta lo spinoso problema delle conseguenze cui sono sottoposti i militari italiani che hanno partecipato alle missioni di pace in Bosnia, Kosovo e Irak, conseguenze derivanti dalla contaminazione da uranio impoverito, tumori (per lo più linfomi di Hodgkin, senza risparmiare altri organi emuntori) che hanno colpito in maniera invalidante 2500 persone e che ne hanno uccisi più di 160. Come ammettono carichi di emozione i registi: “giovani militari, in divisa. Chi per passione, che per necessità economica, mandati a combattere senza osservare le necessarie precauzioni, anche se ministri e generali conoscevano i rischi cui sarebbero andati incontro. Il nemico invisibile è la radiazione, la polvere sprigionata dai proiettili all'uranio impoverito, caduti a pioggia su Bosnia, Kosovo, Irak. o esplosi nei poligoni di tiro italiani. Quattro storie viste nella quotidianità di chi è guarito, di trattamenti sfinenti di chemioterapia, di capelli e fiducia persi nella negazione continua delle istituzioni, di chi è rimasto senza un figlio e in casa non ride più da anni. Quattro soldati mandati a svolgere ‘il loro dovere'. Ma la missione più rischiosa non era sotto il fuoco nemico”.

Visita: www.italiachiamo.net; www.mediconadir.it