Arcoiris TV

Chi è Online

640 utenti
Libri.itLEONARDO DA VINCI. TUTTI I DIPINTI E DISEGNIN.201 CARUSO ST JOHN (2013-2019)ROCKY: THE COMPLETE FILMS - edizione limitataHISTORY OF INFORMATION GRAPHICSBEFORE EASTER AFTER - edizione limitata

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: test

Totale: 75

15 ottobre 2011 Global Mass Protests Roma

NADiRinforma partecipa alla “Global Mass Protests Roma: Salviamo l\'Italia!” del 15 ottobre 2011.Manifestazione globale in tutte le piazze del mondo contro il potere occulto delle Banche, deiGoverni e dell\'attuale economia mondiale! In Italia la si è tenuta a Roma e ciòche ne è prevalso a livello mediatico sono stati i fatti di violenza che l\\\'hanno caratterizzata, noivorremmo dare la parola a chi di quella manifestazione è stato, e rimane, il protagonista: la Gente, quella vera, quella che sta pagando le malefatte del Sistema.

Visita: www.mediconadir.it

Visita: youtu.be

Abbattiamo il muro della vergogna

Un muro di pietre e sabbia che attraversa il deserto. 2700km minati che separano una popolazione, i Saharawi, dal loro legittimo territorio. Stefano Salvi documenta con immagini esclusive mai viste l'esistenza di questo monumento all'oppressione. Firmate la petizione su www.stefanosalvi.it e cancelliamo anche questo muro.

Alberto Maggi - Nuova introduzione alla lettura dei vangeli

Comunità Oikia informa:L'approccio con la lettura dei vangeli attraverso l'analisi del testo greco originario, rivela con straordinaria chiarezza la forza liberante e "pro-vocante" dell'annuncio evangelico.Ce lo offre Alberto Maggi (Ancona 1945), biblista della comunità dei Servi di Maria di Montefano, direttore del Centro Studi Biblici «G. Vannucci», cura la diffusione della ricerca scientifica nel settore biblico in Italia e all’estero. Ha studiato nelle Pontificie Facoltà Teologiche «Marianum» e «Gregoriana» (Roma) e all’«École Biblique et Archéologique française» di Gerusalemme.Collabora con la rivista «Rocca» ed ha curato per la Radio Vaticana la trasmissione «La Buona Notizia è per tutti!».Riprese effettuate a Montefano, il 5 marzo 2009, presso la sede del Centro Studi Biblici "G. Vannucci" della comunità dei Servi di Maria.Per info: www.studibiblici.it

Visita: www.oikia.info

Appello per la vita di Pino Masciari

Appello di Marisa Masciari alle istituzioni italiane.Pino Masciari, testimone di giustizia, ha denunciato la ‘ndrangheta e le sue collusioni con il mondo della politica.La criminalità organizzata ha distrutto le sue imprese di costruzioni edili, bloccandone le attività sia nelle opere pubbliche che nel settore privato, rallentando le pratiche nella pubblica amministrazione dove essa è infiltrata, intralciando i rapporti con le banche con cui operava. Tutto ciò dal giorno in cui ha detto basta alle pressioni mafiose dei politici ed al racket della ‘ndrangheta.Visita il suo sito per capire a fondo la vicenda e la situazione attuale dell'ex imprenditore.

Visita: www.pinomasciari.org

Ascanio Celestini a Chiaiano

Primo Giugno a Chiaiano (Napoli)Ascanio Celestini esprime la propria solidarietà ai Manifestanti, con la sua ironia ed arte.Riprese: Santolo Felaco, Cristiano Felaco, Mariangela Spampinato Promosso da Arcoiris Campania

Visita: www.chiaianodiscarica.it

Boomdabash

La grande famiglia BoomDaBash vede la luce nel lontano 2002 , messa in piedi e allevata da Blazon , attuale selector/produttore e membro fondatore e Gandj l'anima foundation della crew salentina . Quanto ci si aspettava di fare era semplicemente creare una vera e propria squadra per la diffusione e promozione della musica reggae a tutto tondo , un team capace di offrire alle orecchie della massive un ascolto a 360 gradi al di la' di quanto potesse essere costume e moda . Dal foundation al new roots , passando per il rub a dub ed il raggamuffin fino ad arrivare al bashment ed alla dancehall piu' mondana : BoomDaBash calca dapprima le yard salentine e poi quelle dello stivale offrendo pura reggae music in tutte le salse , alternando e mescolando bene divertimento e consciousness , ma mai confondendoli . Numerose le collaborazioni e le crew con cui il BoomDaBash si e' trovato a dividere consolle e palco , partendo dalle figure nostrane come Gramigna , One love , Dancehall soldiers , Frisco sound e Mad kid finendo con nomi internazionali come Heartical , Runnsound , Tippa irie , Gentleman e Baby Cham .Da qualche anno a questa parte il BoomDaBash si occupa di un progetto interno e parallelo all'attivita' di sound system alla quale la crew e' dedita dal principio , quello di Biggie & Paya' , mc's e singers della formazione salentina . Dopo l'incontro con uno dei padri della reggae music italiana , Treble a.k.a. Lu professore , BoomDaBash da il via ai lavori per realizzazione del debut album del duo , puntando a dare vita ad un progetto di produzione che porti una ventata d'aria fresca nel panorama della penisola . Biggie & Paya' infatti propongono un mix fresco ed innovativo di liriche in salentino e patois , una fusione tra due diversi stili e identita' artistiche che non lasciano indifferenti .Diversi ma complementari approcci al reggae si fondono in "UNO" , primo lavoro del BoomDaBash sound . Per l'occasione la famiglia riunisce in tredici tracce l'operato dei producer che piu' stanno infuocando le dancehall italiane e non solo : Macro Marco (Maria riddim,Bullet era,Early morning..) , Mighty Cez(Yard d'italia..) Treble e Mr ketra ,nuovo talentuoso beatmaker entrato a far parte della crew pugliese . "UNO" segna non un traguardo ma un punto di partenza , un trampolino di lancio verso ogni singolo amante delle vibrazioni in battere e levare . Di tutte le cose che state cercando gran parte la troverete in "UNO" , prima fatica dei salentini BoomDaBash , di only an original reggae machine . Nah miss...!.

Visita: www.rototom.com

Bugie Nere

Videopoesia tratta dal libro "Bugie Nere" di Ians C. Ghorbitir, edito nel 2009. Questa é una parte molto sensuale ed immaginifica del libro, il racconto del cammino verso il paese "fatato" e l'incontro con l'elfo del bosco.

Visita: www.bugienere.it

Busy Signal

Busy Signal si è affermato negli ultimi tempi come uno dei più rappresentativi artisti della scena dancehall giamaicana. E' nato a Tivoli Gardens nel cuore dei ghetti di West Kingston, il suo vero nome è Reanno Gordon e come tanti altri ragazzi ha avuto le prime esperienze musicali cantando in chiesa insieme ai suoi genitori. L'esposizione alla dancehall music è arrivata per Reanno attraverso la musica di Bounty Killer (da adolescente sapeva tutte le liriche delle sue canzoni) prima di cercare di elaborare un suo linguaggio personale. Dopo le prime mosse nel 2003 Busy Signal ottiene nel 2005 un clamoroso successo con 'Step out' che lo pone nella schiera dei giovani artisti che contano. Sin dalle prime uscite questo ragazzo cerca di lavorare sodo sulle sue liriche per rappresentare la realtà del ghetto e fa in modo di non apparire con i suoi brani su ritmi con un troppo alto numero di 'versions' di diversi cantanti, cercando addirittura di essere l'unico su un particolare ritmo. Un passaggio quindi fisiologico è quello di aprire la propria etichetta, la Network Records attraverso pubblica brani come 'Tell Santa dis' e 'Where I'm from'. Busy continua a lavorare con altri produttori con cui si sente in particolare sintonia: per Renaissance registra 'Not going down', per Don Corleon 'Because of you', 'That bad' e 'Pharmacy' e per John John 'Fade away'. Il suo debutto su CD arriva nel 2006 con 'Step out' pubblicato dalla Greensleeves: sono suoi ospiti in questo primo lavoro personaggi come Bounty Killer, Movado e Alaine. Nel turbolento mondo della dancehall giamaicana se hai tanto talento le cose ti succedono molto rapidamente e negli ultimi tempi Busy Signal attraverso hits come 'Nah go a jail', 'Unknown number' e 'The days' è diventato uno dei numeri uno anche grazie, oltre che ai suoi hits, alla forza delle sue performances dal vivo. Siamo quindi impazienti di vederlo all'opera per la prima volta al Sunsplash in questa edizione 2008.

Visita: www.rototom.com

Canción de protesta contra la represión en Chile

Esta canción está dedicada a todas las familias de todos los asesinados durante las protestas desatadas entre octubre y noviembre 2019 en Chile.

Publicado por: Paola Yañez Illanes se siente esperanzada con Pancho Palma Tepano

7 de noviembre a las 22:13

Come in un CPT - di Marco Bazzichi con Saverio Tommasi

Marco Bazzichi, giornalista e media attivista, ha dedicato un cortometraggio all'iniziativa contro i Centri di Permanenza Temporanea che ha visto l'attore Saverio Tommasi rinchiudersi per tre giorni e due notti in una gabbia di rete metallica e filo spinato sopra un furgoncino a Piazzale Michelangelo (FI).L'iniziativa è stata promossa, oltre a Saverio Tommasi e lo stesso Marco Bazzichi, da Lisa Clark, Ornella De Zordo, Tommaso Fattori e Mercedes Frias.

Visita: www.saveriotommasi.it