Arcoiris TV

Chi è Online

209 utenti
Libri.itPISTOLE, PUGNALI E VELENIURBAN SKETCHING - COLORENASA ARCHIVESMIGUEL RIO BRANCO. MALDICIDADEMOVIES OF THE 1960

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: stampa

Totale: 15

01)Libera stampa in libero stato- Tavola rotonda sull'informazione televisiva

Una discussione sulla Rai e sull'assenza di Petruccioli al convegno con:
Sandro Curzi, Nino Rizzo Nervo, Marco Travaglio, Oliviero Beha, Norma Rangeri, Massimo Fini, Carlo Freccero, Paolo Flores d'Arcais.
Riprese effetuate presso l'incontro organizzato da MicroMega e dall'UNiversità degli Studi Roma Tre dal titolo:
LIBERA STAMPA IN LIBERO STATO
Svoltosi a Roma, sabato 1 ottobre 2005 presso l'Aula Magna della Facoltà di Lettere e Filosofia.

02)Libera stampa in libero stato - Sabina Guzzanti discute del suo film 'Viva Zapatero'

Sabina Guzzanti discute con il pubblico del suo film "Viva Zapatero"
Riprese effetuate presso l'incontro organizzato da MicroMega e dall'Università degli Studi Roma Tre dal titolo:
LIBERA STAMPA IN LIBERO STATO
Svoltosi a Roma, sabato 1 ottobre 2005 presso l'Aula Magna della Facoltà di Lettere e Filosofia.
Visita il sito: www.vivazapatero.org
Dieci richieste al futuro governo italiano. Firma l'appello lanciato da Sabina Guzzanti -
pdf

Sottoscrivi l'appello direttamente online: www.vivazapatero.org/appello2.htm

04)Libera stampa in libero stato- La verità é rivoluzionaria? Giornalismo e stampa 'di parte'

Dibattito sull'informazione "di parte" con:
Antonio Padellaro (Unità), Federico Orlando (Europa), Gabriele Polo (il Manifesto), Lidia Ravera, Marco Travaglio, Elio Veltri, Maurizio Chierici, Massimo Fini, Paolo Flores d'Arcais.
Antonio Scurati discute con Lidia Ravera del talk show in stile Bruno Vespa.
Riprese effetuate presso l'incontro organizzato da MicroMega e dall'UNiversità degli Studi Roma Tre dal titolo:
LIBERA STAMPA IN LIBERO STATO
Svoltosi a Roma, sabato 1 ottobre 2005 presso l'Aula Magna della Facoltà di Lettere e Filosofia.

DDL INTERCETTAZIONI - Presidio del Popolo viola a Montecitorio

Roma -31-05-2010Nei giorni in cui è in discussioni il DDL intercettazioni che mira a censurare ed imbavagliare , giornalisti liberi cittadini stampa ed informazione, i militanti del popolo viola tornano a presidiare Piazza Monteciotrio fino al 10 Giugno.Ancora Attacchi alla libertà di stampa e di espressione, ancora una volta il governo tenta di impedire che la gente sappia, tenta di togliere gli strumeti che hanno permesso negli ultimi recentissimi mesi di far emergere alcuni tra più grandi scandali politici della nostra storia recente.comincia il presidio, mi sono recato al montecitrio per chiedere ai volontari del popolo viola, cosa pensano di questa legge e come muoversi, per informare la gente.

Visita: www.youtube.com

Byoblu intervista Antonio Di Pietro

Claudio Messora, alias Byoblu, intervista Antonio Di Pietro su blog.

Visita: www.byoblu.com

Rototom sunsplash 2011 - Conferenza stampa

Il 10 Agosto 2011 si è svolta la conferenza stampa di presentazione del Rototom Sunsplash 2011, all'hotel Voramar di Benicàssim, alla presenza di molti giornalisti. Durante la presentazione hanno preso la parola Filippo Giunta, presidente dell'Associazione Culturale Exodus, Susana Marqués, sindaco di Benicàssim, Javier Moliner, presidente della Diputación di Castellón, Rafael Ripoll, segretario autonómico alla Cultura della Generalitat, Luca Carena, direttore del Desarrollo Turismo di Benicàssim  e alcuni membri della crew del Rototom.Sono state presentate le novità che si potranno vedere dalla prossima settimana durante quella che è stata definita "l'edizione più ambiziosa della storia del Rototom" ed è stato annunciato che la prevendita è aumentata del 30% rispetto all'anno scorso. SI attendono quindi più di 200mila persone da più di cento paesi diversi.

Visita: www.rototom.com

Politicamente scorrettto - Conferenza stampa

N.A.Di.R. informa: 13 novembre - sede dell'Associazione tra i familiari delle vittime del 2 agosto 1980 di Bologna -Conferenza Stampa e presentazione della prossima manifestazione "Politicamente scorretto 2007".La sfida dei giovani alle mafie. Questo il tema centrale della terza edizione della rassegna ideata dall'Istituzione Casalecchio delle Culture incollaborazione con Carlo Lucarelli. Dibattiti, testimonianze, incontri, proiezioni, mostre, bookshop.23-24-25 novembre alla Casa della Conoscenza di Casalecchio di Reno (Bo) e in diretta streaming su Arcoiris Tv.Quest'anno, grazie alla collaborazione con "Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie" e "Avviso Pubblico", verrà riservata un'attenzione particolare allalotta alla criminalità organizzata, a cui sarà dedicata una sezione speciale della rassegna: Alta Civiltà.
La sfida dei giovani alle mafie. Infiltrazioni mafiose al Nord Italia, Informazione e mass media, giovani e donne che sfidano le mafie.Questi i temi sui quali si confronteranno, tra gli altri, DonLuigi Ciotti, Rita Borsellino,Gherardo Colombo, il Presidente della Commissione Antimafia Francesco Forgione e il Procuratore NazionaleAntimafia Piero Grasso.
Visita il sito: www.mediconadir.it
Visita il sito: www.politicamentescorretto.org
Visita il sito: www.stragi.it

Visita: www.mediconadir.it

Conferenza stampa di presentazione di Terra Futura 2009

TERRA FUTURA mostra-convegno internazionale delle buone pratiche di sostenibilità (29-31 Maggio 2009, Firenze - Fortezza da Basso)La svolta indispensabile e necessaria richiesta per uscire dalla triplice crisi (finanziaria, ambientale, sociale) deve diventare una nuova visione e declinarsi concretamente in nuovi modi di abitare, produrre, coltivare, agire e governare: ambiti in cui TERRA FUTURA, la mostra convegno internazionale delle buone pratiche di sostenibilità ambientale, economica e sociale, ogni anno fa conoscere nuovi progetti, esperienze e percorsi concreti di sostenibilità che se adottati su macroscala possono incidere fortemente su quel sistema che oggi ha, con ogni evidenza, mostrato tutte le proprie vulnerabilità.

Visita: www.terrafutura.it

Salviamo Il Manifesto

NADiRinforma incontra Norma Rangeri: ci troviamo dinanzi alla crisi economica di un quotidiano come il Manifesto, crisi che rischia di determinarne la chiusura, questa chiacchierata con la direttrice Norma Rangeri è orientata a comprenderne le ragioni.Come scrive Ugo Mattei: "é il momento di pensare davvero a come sarebbe l'edicola senza il manifesto... non sarebbe un impoverimento politico e culturale per tutti ?"L'informazione non è forse un diritto umano? Come può essere sottoposta alle leggi del mercato?Crediamo che la sopravvivenza del quotidiano sia nel potere di tutti noi, cittadini partecipi ed impegnati nel processo di cambiamento di un sistema sociale decadente in ogni sua espressione. Crediamo che il nostro contributo possa passare attraverso la crisi di una sperimentazione sociale e politica, quale è il Manifesto, facendo riemergere ed attecchire di fatto ciò che tutti noi auspichiamo: vivere in una Comunità competente.Il Manifesto, oltre ad essere un quotidiano, è un sistema "altro" di fare informazione, di lavorare in gruppo, è un canale ove potrebbe confluire la società civile organizzata.Il Manifesto compirà 40 anni nel 2011, ha accumulato tante esperienze passando attraverso anni piuttosto impegnativi per il nostro Paese e noi crediamo che ora come ora, viste le condizioni nelle quali il nostro contesto sociale versa, sia indispensabile avere a disposizione uno strumento di informazione supportato dalla cooperazione, fuori dai partiti e soprattutto senza editore, quindi libero di informare.Solo attraverso la partecipazione, la responsabilizzazione si può ambire alla conquista della libertà e noi crediamo che in questo momento di difficoltà ci possa, anzi ci si debba mettere alla prova: salviamo il Manifesto

Visita: www.mediconadir.it

Visita: www.ilmanifesto.it

Il caso del Sindaco G. Borsari, il futuro di Zola Predosa: la Conferenza stampa del PD

NADiRinforma: prosegue l'osservazione di quello che la maggior parte dei cittadini zolesi definisce “L'Enigma Borsari” relativo alla bocciatura del Sindaco da parte del PD (lo stesso partito che lo supportò nel 2004) in carica alle prossime elezioni amministrative a Zola P. Venerdì 12 febbraio '09 presso la Sala Rossa della Provincia di Bologna il gruppo del PD del Comune di Zola Predosa ha indetto una conferenza stampa dalla quale si legge testualmente:“alla luce della recente dichiarazione pubblica da parte del sindaco Giancarlo Borsari di candidarsi alle prossime elezioni amministrative con una lista alternativa al PD, i consiglieri e gli assessori del PD di Zola Predosa convocano una conferenza stampa ....L'incontro con la stampa sarà l'occasione per annunciare la iniziative che il gruppo PD del Comune di Zola Predosa intende mettere in campo.All'incontro con la stampa saranno presenti Raffaele Donini, coordinatore dell'Esecutivo del PD di Bologna, Luca Rizzo Nervo, responsabile Enti Locali del PD di Bologna e tutti i consiglieri e gli assessori del PD del Comune di Zola Predosa”Il Sindaco in carica e la rappresentante dei cittadini rilasciano alcune dichiarazione a fine conferenza.Consigliamo la visione, ad integrazione e comprensione, del filmato già pubblicato nel nostro archivio “Cittadinanza attiva: L'ENIGMA BORSARI (1° e 2 °parete)

Visita: www.mediconadir.it