Chi è Online

143 visite
Libri.itTOULOUSE-LAUTREC (I) #BasicArtBESTIARIO DELLE CREATURE FANTASTICHE MESSICANEANNE GEDDES. SMALL WORLD (IEP)LE CONSEGUENZE DEL COLOREAMIGOS

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: salute

Totale: 21

In Bilico, I° convegno in tema di prevenzione mentale della salute, intervento di Mauro Scardovelli

Gianluca Minella introduce il convegno presentando Mauro Scardovelli,psicoterapeuta, musicoterapeuta e trainer di PNL Umanistica Integrata fondatore di Aleph, scuola di formazione e counseling. Mauro Scardovelli è impegnato a sviluppare modelli didattici efficaci per la formazione e la prevenzione e si occupa di psicologia umanistica e transpersonale proponendo nei suoi seminari un cammino di evoluzione personale volto allo sviluppo della consapevolezza umana. In un mondo sempre più orientato agli oggetti in cui "l'inconscio è l'economia" come dice James Hillman, la sofferenza relazionale è altissima e assistiamo alla morte del prossimo, della capacità di amare. Scardovelli parla della società narcisistica in cui viviamo e dei bisogni dell'umanità di oggi: ilbisogno di spiritualità, di contatto, di connessione, di empatia. Abbiamo bisogno di una psicologia dell'essere e dell'anima.

Visita il sito: www.mauroscardovelli.com

Quando è proibito salvare una vita umana

Un fatto sconcertante accaduto in una casa di riposo della California

Visita il sito: www.luogocomune.net

STEVIA REBAUDIANA, DOLCIFICANTE UTILE PER DIETE E DIABETICI PROIBITA DALLE MULTINAZIONALI

Questa piccola pianta dolcificante di origine Paraguyana con retrogusto di liquirizia e dalle molteplici proprietà benefiche, non può essere commercializzata in Europa, America e Canada nonostante non abbia effetti collaterali di alcun tipo. O meglio non se ne possono commercializzare i suoi estratti per uso alimentare, ma la si può trovare in vivai ben forniti per uso ornamentale... Addirittura in alcuni casi vengono vendute le foglie ma come integratore alimentare (di cosa nello specifico??) e non però come dolcificante... Il pretesto è appunto quello di ulteriori accertamenti sanitari, ma il punto è che boicotterebbe sicuramente i profitti delle multinazionali che commercializzano zucchero, aspartame, dolcificanti chimici...
In Giappone dal 1970 viene usata per dolcificare la Coca Cola, le caramelle, i dolci, i chevin-gum, qualsiasi cosa... e nessuno ha avuto effetti collaterali... Anche il Sud America l'India l'ha felicemente adottata senza problemi.
Perchè allora da noi è ancora proibita?

Visita il sito: www.progettodiabete.org

Per una volta i vaccini non c'entrano

La tentazione offerta da Internet, però, pare essere irresistibile e chi alla tentazione cede si sente in diritto non solo di affermare come verità assoluta qualunque bizzarria gli passi per il capo ma di attaccare chi certe cose le sa (almeno in modo più credibile) perché è il suo mestiere a costringerlo.

Occuparsi di scienza non è facile. Non lo è da molti punti di vista, uno dei quali è la limitazione che ci si autoinfligge. Se si vuole ottenere e mantenere dignità è indispensabile parlare solo di ciò che si conosce per averci empiricamente messo le mani sopra. Empiricamente ho scritto, e quell?avverbio che spesso è usato nel parlare comune in senso quasi spregiativo è la base stessa della scienza da Galileo in poi.

Ora Internet, in un baleno, ha sconvolto le conquiste filosofiche raggiunte letteralmente con sangue, sudore e lacrime dalla Scienza (lo scrivo con la maiuscola per affetto).

È sottinteso in qualunque ragionamento serio che la verità in tasca non ce l?ha nessuno, ma da lì a pretendere credibilità nelle eruzioni di certi personaggi frequentatori maniacali della cosiddetta rete ce ne corre.

Chi ha voglia di ascoltare e di valutare ciò che dico nel video riportato sopra senza estrapolazioni personali potrà senz?altro attaccarmi e - perché no? - dimostrarmi che ho torto. Ma le balzane stravaganze dei signori buttudu (grillino prudentemente nascosto dietro uno pseudonimo) ed elenacenacchi (sic) non dimostrano, ahinoi, alcunché, salvo una presunzione e una carenza di cultura e d?intelletto preoccupanti. Preoccupanti non tanto in sé quanto per il fatto che troveranno certamente seguito.

Concludendo, chiunque abbia dati solidi che mi contraddicano è pregato di esternarli in modo che io non sbagli più. Gli altri abbiano pietà di loro stessi.

Visita il sito: www.stefanomontanari.net

Darwin Day

Sono dedicati ai fisici della Sapienza i Darwin Day Uaar 2008, organizzati per il quinto anno consecutivo dalla Uaar(Unione degli atei e degli agnostici razionalisti). Nella cornice dell'Antica libreria Croce di corso Vittorio Emanuele a Roma, Carlo Bernardini,Carlo Cosmelli e Andrea Frova, tre fisici della Sapienza di Roma, raccontano la loro versione dei fatti sulla mancata visita del Papa all'università.
Interviste: Leonora PigliucciRiprese: Pasquale DireseMontaggio: Riccardo Fioramonti
Produzione: Arcoiris Roma
Con il contributo di UAAR (Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti)

Indagine epidemiologica sul termovalorizzatore

19/01/2011 presso la Circoscrizione 2 del Comune di ModenaINDAGINE EPIDEMIOLOGICA SUL TERMOVALORIZZATOREAlla presenza del Prof. Marco Vinceti dell'Università di Modena e Reggio Emilia , in qualità di curatore dell'indagine.

La criminalizzazione della canapa fa bene alla salute?

L'offensiva con grande dispiego di risorse è decisa e incalzante. L'obiettivo dichiarato: infrangere il "mito felice" della canapa come sostanza tutto sommato innocua, e inoculare la certezza a ragazzi, famiglie e politici che "le canne" facciamo molto male alla salute. Gli argomenti usati sono i più disparati, dalla sempre verde credenza che la canapa sia sostanza di passaggio alle droghe pesanti, alle supposte relazioni con l'insorgenza di complicanze psichiatriche, alla convinzione che il principio attivo della cannabis sia decuplicato negli ultimi anni. Gli effetti di simile offensiva sono evidenti: il clima di benevolenza intorno alla canapa è mutato in uno ben più plumbeo, e la produzione legislativa ne risente pesantemente.Ma sarà poi sensato criminalizzare la canapa? Farà bene alla salute?Per parlarne abbiamo invitato due dei massimi esponenti dell'accademia internazionale come Gian Luigi Gessa, farmacologo dell'Univ. di Cagliari e massimo conoscitore delle questioni legate all'utilizzo di sostanze psicotrope, e Peter Cohen, sociologo dell'Univ. di Amsterdam noto in tutto il mondo per i suoi studi pionieristici sugli stili di consumo. IIntroduce e sollecita Franco Corleone, presidente di Forum Droghe.

Visita il sito: www.rototom.com

Vaccini - La medicina non e' verita' assoluta, ma ricerca di essa - Parte 1 di 2

Il MoVimento 5 stelle - Firenze il 27 novembre 2010 ha organizzato un incontro d'informazione sulle vaccinazioni infantili: LA SALUTE DEI NOSTRI FIGLI...PRIMA DI TUTTO!ì
CONSIGLIAMO VIVAMENTE a tutti di guardare il video della conferenza, il DVD verrà distribuito GRATUITAMENTE
Non per imporre un'idea, ma per permettere di decidere con coscienza e liberamente, senza pregiudizi o paure.
Hanno partecipato:
- Dr Eugenio Serravalle medico-pediatra, tra i più noti medici scettici alla politica di vaccinazione di massa

- Avv. Marcello Stanca, da 16 anni a tutela dei danneggiati da vaccini
- Sig. Giorgio Tremante, presidente dell\'associazione Lesi da Vaccini
Ha condotto/moderato: Dott Maurizio Romani, omeopata
Seconda parte: http://www.youtube.com/watch?v=ZZCWUfd1cRw

Sviluppare qualità e armonia nella relazione, foglio di Mauro Scardovelli

Mauro Scardovelli presenta il modello Aleph attraverso e attraverso un foglio didattico presenta i seguenti temi: 00.17 Le conoscenze essenziali per sciogliere il dolore e la sofferenza; 02.40 Anima, essenza, chi siamo veramente, le nostre qualità; 04.40 Relazioni creative; 05.57 Copione, ego, inquinanti della mente; 07.20 Comunicazione, complessità, auto-organizzazione e salute; 09.51 Problemi ed energia potenziale; 11.55 Entelechia; 15.10 Enantiodromia; 17_05 Inquinanti e relazioni distruttive; 23.05 Neg-entropia ed entropia nella comunicazione; 25.30 Barriere della comunicazione; 29.52 Sesso e aggressività: la visione freudiana; 31.35 Il punto di vista umanistico: pulsione sociale e bisogno di contatto; 32.31 Società dell'armonia e dell'efficienza; 37.29 Malattia, scissione e disturbi della comunicazione; 38.02 Prima cura: rapporto di fiducia e contatto: 40.50 Paura e separatività.

Visita il sito: www.aleph.ws

15 ANNI DI SOKOS (1°parte)

NADiRinforma: 19 Settembre 2008 Sala del Baraccano (Bo) - Saluto delle Istituzioni, lettura magistrale del Presidente di Sokos, Romeo ZENDRON.L'Associazione SOKOS nacque a Bologna nel maggio 1993 su iniziativa di un gruppo di medici volontari. Lo scopo era ed è garantire assistenza gratuita agli immigrati senza permesso di soggiorno, alle persone senza dimora e a chiunque viva condizioni di esclusione sociale nel territorio di Bologna.SOKOS offre, in convenzione con l'AUSL , visite di medicina di base e specialistica e, dalla nascita, ha assistito oltre 14.000 pazienti con personale interamente volontario (oltre 30 medici, 10 operatori per l'accoglienza, 2 farmacisti). Le attività promosse dall'Associazione, mirano; oltre alla cura delle malattie, alla tutela e alla promozione del benessere fisico, psichico e sociale della persona.Alla luce dei 15 anni di esperienza maturata da SOKOS, operando sul territorio di Bologna , il convegno rappresenta un momento di riflessione e confronto sulla tematica " Salute e migrazione " sia negli aspetti più generali che in quelli specifici del contesto bolognese . Istituzioni competenti ed associazioni del terzo settore che prestano assistenza agli immigrati confronteranno le loro esperienze per individuare gli ostacoli da rimuovere e le politiche necessarie a realizzare, sul nostro territorio, una reale integrazione e la tutela dei diritti fondamentali.Guarda la seconda parte

Visita il sito: www.sokos.it

Visita il sito: www.volabo.it

Visita il sito: www.mediconadir.it