Arcoiris TV

Chi è Online

102 visite
Libri.itA DOG A DAYBARBABLLIVING IN PROVENCEGARDEN STYLETHE STAR WARS ARCHIVES: 19771983

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: roberto

Totale: 17

Dolce Rompi

Video clip musicale dell'omonima canzone di Adriano Celentano.Produzione: Corte Tripoli CinematograficaInterpreti: Luca D'Alessandro e Manola BichisecchiFotografia: Roberto CarliCollaborazione tecnica: Davide AbateSceneggiatura: Roberto CarliMontaggio e regia: Antonella Bindi e Paolo Maggi

Jam

Video-reportage della prima Jam Session del 2009 tenutasi all'ex fienile di Tor Bella Monaca (Roma) lo scorso 22 febbraio.Riprese: Paolo Maggi e Roberto SpellucciMontaggio: Paolo MaggiA cura di: Paolo Maggi e Claudia Bernabucci

World Social Forum 2009 - Intervento di Kinda Mohamadieh

Intervento di Roberto Bissio ad un incontro tematico organizzato dal comitato del social watch.

Visita il sito: www.wsftv.net

World Social Forum 2009 - Intervento di Roberto Bissio

Intervento di Roberto Bissio ad un incontro tematico prganizzato dal comitato del social watch

Visita il sito: www.wsftv.net

RADIO MAFIOPOLI 5 - Il Carcere duro di Saviano e i fax di Sandrocan

Continuano le storie che Giulio Cavalli racconta prendendo spunto di volta in volta dai fatti che avvengono nellattualità che ci circonda, rivoltandole in maniera ironica. e questa settimana non poteva che continuare la storia dei Capalesi, la famiglia che regna a Gomorra, comandata dal terribile Sandrocàn Schiavone. Presi di mira i presunti pentimenti dei cittadini di mafiopoli e soprattutto il carcere duro, un carcere così duro che i boss possono inviare anche i fax a Saviano.Cavalli prende in prestito le parole di Riina UCurtu, una delle star di queste storie, assieme a zu binnu di Provenza, per distruggere con lironia tutti i luoghi comuni raccontati attorno allo scrittore casertano.Dalla provincia di Gomorra, in Campania si torna a Palermo, in Sicilia, la capitale di Mafiopoli, dove lex governatore Totò bacio bacio, il bacetto rotante più pericoloso del west, ha passato il testimone a Lombardo, il governatore del nord.Nonostante questo però si scopre un fitto giro daffari di famiglia in piena continuità con la vecchia gestione.

Visita il sito: www.giuliocavalli.net

''Il Ritorno del Principe'' - Speciale Presentazione Roma

Speciale Presentazione "Il Ritorno del Principe" al Teatro Quirino di Roma con interviste agli autori, Roberto Scarpinato e Saverio Lodato, e a Marco Travaglio.

In Italia la corruzione e la mafia sembrano essere costitutivi del potere, a parte poche eccezioni (la Costituente, Mani pulite, il maxiprocesso a Cosa nostra). Machiavelli nel Principe sosteneva che in politica qualsiasi mezzo è lecito. C'è un braccio armato (anche le stragi sono utili alla politica del Principe), ci sono i volti impresentabili di Riina, Provenzano, Lo Piccolo, e poi c'è la borghesia mafiosa e presentabile che frequenta i salotti buoni e riesce a piazzare i suoi uomini in Parlamento. Ma il potere è lo stesso, la mano è la stessa. Il libro racconta il fuori scena del potere, quello che non si vede e non è mai stato raccontato ma che decide, fa politica e piega le leggi ai propri interessi.

Visita il sito: www.ilcircolopickwick.it

26)- L'ambiente non è un lusso

Conferenza nazionale PRC su ambiente e clima - Milano 13 e 14 ottobre 2007
Il dramma dei cambiamenti climatici comincia ad assumere importanza anche nelle coscienze della società civile e nella politica. Un segnale importante è anche il Nobel assegnato all'ex presidente Usa, Al Gore e all'Intergovernmental Panel on Climat Change (IPCC).
Il modello attuale di sviluppo è in forte crisi, che cosa può fare la politica per cambiare paradigma?
La sinistra si confronta sui temi dell'energia, del clima, dell'ambiente.
Intervento di Roberto Barocci - Responsabile Ambiente PRC Grosseto

Produzione: Arcoiris Milano