Arcoiris TV

Chi è Online

305 utenti
Libri.itPIRULGREAT ESCAPES ITALY (IEP) - edizione aggiornataLEONARDO DA VINCI. TUTTI I DIPINTI E DISEGNI (GB)LA FOCA BIANCACRONACHE DEI MONDI SOTTERRANEI

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: magistrati

Totale: 3

Le Interviste possibili DRAGOTTO temi nera

Le interviste possibiliGaetano DragottoCapo della Procura Generale di AnconaIl procuratore capo dopo numerosi richiami ai suoi sottoposti e relative segnalazioni agli organi di competenza decidere, forse perché crede di far parte di quella popolazione nella quale in base all'ART 21 dice “Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.... ” ed è per questo che apre un blog nel quale pubblica alcune delle sentenze nel quale si evidenziano chiare forme di “sciattaggine” come lui stesso ne parla e forse si tratta anche di incuranza . Sentenze tra le quali spicca l'assoluzione di un pedofilo che mostra i suoi genitali ad una minorenne ovvero il caso del suo blog soprannominato “PROSTATA SALVIFICA”. Si perché questo Sig. Dragotto da un tono scherzoso nel quale ironicamente evidenzia gli errori madornali dei suoi colleghi.Nell'intervista si chiedono spiegazioni in merito e lui molto gentilmente e cortesemente ....TEMI NERA è IL SUO BLOG

Visita: www.telestreeti3.it

Quelli che la Costituzione...

...difenderanno con ogni mezzo legittimo dalla minaccia di un regime autoritario e populista. Quelli che a tale fine hanno manifestato a Roma, in Piazza Navona, il primo luglio del 2010, su invito della FNSI, sindacato unitario dei giornalisti italiani. Le voci e i suoni sono su questo video. Quelli che si impegnano a contestare prima e a disobbedire civilmente poi una legge che sta per togliere ai cittadini il diritto di conoscere, con il testo delle intercettazioni autorizzate dai giudici, i vizi nascosti e la corruzione dei potenti. Quelli che vorrebbero salvare il lavoro, la ricerca, la cultura e l'ambiente dai tagli di una finanziaria iniqua e dall'indifferenza di quanti, per ignoranza o profitto, assistono impavidi al deperimento di un patrimonio comune del popolo italiano. Quelli che hanno potuto e voluto aprire gli occhi alla realtà per cominciare a sognare, come qui dice Roberto Saviano, un'Italia diversa.Perché senza giustizia, cultura, informazione corretta e completa.

Visita: www.nandokan.it

TUTTI A CASA

Berlusconi aveva avvertito che avrebbe cambiato l’italia, ma non aveva detto come.Ora lo sappiamo. Blocco del parlamento per approvare leggi a suo uso personale, arroganze, denigrazione delle istituzioni invitano il capo dello Stato a sciogliere le Camere.