Arcoiris TV

Chi è Online

428 utenti
Libri.itWINSOR MCCAY. THE COMPLETE LITTLE NEMO 19101927THE STAN LEE STORYMOVIES OF THE 1960SEGRETO DI FAMIGLIAPHOTO ICONS. 50 LANDMARK PHOTOGRAPHS AND THEIR STORIES  - #BibliothecaUniversalis

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Tag: mafia

Totale: 140

Liberta' e giustizia:parliamone in piazza

Del cosidetto processo Breve, che poi vuol dire processo prescritto; della decisione di vendere i beni confiscati alla mafia, col rischio assai probabile di restituirli ai prestanome dei boss (anziché affidarli ancora a "Libera" e ai ragazzi di don Ciotti per un uso realmente sociale);dei tagli irresponsabili alla scuola e alla ricerca; del degrado ambientale a cui nessuno provvede nonostante il ripetersi delle catastrofi. Su questi temi, il secondo appuntamento di "Libertà e giustizia" con i romani davanti alla fermata autobus di Torre Argentina ("cantoni animati 2") si è svolto, come annunciato, sabato 28 novembre. Brevi comizi nello stile di "Speaker corner", controinformazione con volantini e dialogo coi passanti,molti dei quali si sono messi in fila per firmare l'appello di Roberto Saviano al Presidente del Consiglio perché ritiri il ddl sul "processo breve". Il successo dell'iniziativa, a cui cerco di dare un contributo con i miei video, è confermato dalla decisione di L&G di moltiplicarla, nella stessa giornata, in diverse città italiane.


Luigi De Magistris. Giustizia e potere

NADiRinforma propone l'incontro col pubblico per la presentazione di "Giustizia e potere" (Editori Riuniti, 2009), libro intervista con Luigi De Magistris a cura di Sergio Nazzaro.L'evento, organizzato dai Giovani dell'Italia dei Valori presso le scuderie di Piazza Verdi nella zona universitaria di Bologna, ha visto la partecipazione di Libero Mancuso (ex magistrato), Domenico Talarico (Consigliere IDV - Regione Calabria), Carlo Diana (IDV Giovani - Bologna), Gianluca Passarelli (Università di Bologna).De Magistris, oggi europarlamentare dell'IDV, affronta le più recenti questioni salite alla ribalta delle cronache politiche, dalle infiltrazioni mafiose all'interno dello Stato, alla corruzione politica, la cosiddetta "nuova" tangentopoli, al ruolo della magistratura nella storia repubblicana.Si ringrazia la Libreria Irnerio di Bologna per la disponibilità e cortesia.Guarda la seconda parte

Visita: www.mediconadir.it

Luigi De Magistris. Giustizia e potere (seconda parte)

NADiRinforma propone l'incontro col pubblico per la presentazione di "Giustizia e potere" (Editori Riuniti, 2009), libro intervista con Luigi De Magistris a cura di Sergio Nazzaro.L'evento, organizzato dai Giovani dell'Italia dei Valori presso le scuderie di Piazza Verdi nella zona universitaria di Bologna, ha visto la partecipazione di Libero Mancuso (ex magistrato), Domenico Talarico (Consigliere IDV - Regione Calabria), Carlo Diana (IDV Giovani - Bologna), Gianluca Passarelli (Università di Bologna).De Magistris, oggi europarlamentare dell'IDV, affronta le più recenti questioni salite alla ribalta delle cronache politiche, dalle infiltrazioni mafiose all'interno dello Stato, alla corruzione politica, la cosiddetta "nuova" tangentopoli, al ruolo della magistratura nella storia repubblicana.Si ringrazia la Libreria Irnerio di Bologna per la disponibilità e cortesia.Guarda la prima parte

Visita: www.mediconadir.it

Mafia, politica e appalti: ne parliamo con Ivan Cicconi

NADiRinforma incontra l'Ing. Ivan Cicconi, esperto di infrastrutture e lavori pubblici. Già direttore di ITACA, presidente del Comitato di sorveglianza della "Stazione Unica Appaltante" della Regione Calabria. Dirigente d’azienda per 25 anni; l’ultimo incarico ricoperto è stato quello di direttore generale di “Nuova Quasco”, società a maggioranza pubblica con sede a Bologna. Le nuove frontiere della questione (im)morale italiana. Dal ponte sullo Stretto, alla "truffa" dell'Alta Velocità. Dal cosiddetto "project financing", alla privatizzazione dell'acqua.
In questa intervista Cicconi spiega come è cambiato (in peggio) il rapporto tra politica ed economia dai tempi di Tangentopoli. Con la “Seconda Repubblica” le vecchie tangenti hanno lasciato il posto al sistema delle nomine: la spartizione di posti (e di ricchi "gettoni") nei consigli di amministrazione di gruppi e società, spesso quotate in Borsa. Chi ci rimette, pagando tariffe alte per servizi scadenti, sono i cittadini, spesso inconsapevoli. Cicconi, che dal 2009 collabora con la Rete Ecologista Bolognese, ricostruisce anche il caso Cosentino/Hera SpA.
Intervista a cura di Riccardo Lenzi.

Visita: www.mediconadir.it

Mafia: Un problema europeo

Intervengono:Petra Reski, autrice del libro SANTA MAFIADA PALERMO A DUISBURG:SANGUE, AFFARI, POLITICA E DEVOZIONEDott. Vito Zincani, procuratore capo di ModenaEnza Rando, Rappresentante della Presidenza Nazionale di Libera"La mafia non è un problema esclusivamente italiano. Il mio intento era rendere chiaro che la mafia non è un affare di coppole e di realtà arretrate del sud Italia, ma un problema europeo". -Petra Reski

Visita: www.nuovimondi.info

NADiRinforma incontra Gioacchino Genchi

Venerdì 29 gennaio 2010 in occasione della presentazione del suo libro "Il caso Genchi storia di un'uomo in balia dello Stato" presso le librerie Irnerio a Bologna, lo stesso autore risponde ad alcune domande sul caso Hera-Cosentino e sul rapporto tra l'azienda Manutencoop e gli "amici" di Dell'Utri: "Questo è un sistema che non vuole farsi processare, non vuole farsi indagare e contemporaneamente si vanta delle vittorie sulle mafie""Quando la mafia è al Governo e ha il potere, non ha più bisogno di servirsi di quelli che sparano".
Intervista a cura di Riccardo Lenzi.

Visita: www.mediconadir.it

Onorevoli Condannti 2008 - Guardiamoli in FACCIA!

Come possiamo pretendere certezza della pena e sistema giudiziario efficiente se abbiamo 17 condannati in via definitiva in parlamento? Italia repubblica delle banane

Visita: www.sosteniamoci.it

Visita: www.antenneattive.org

Per una città dei cittadini

Scuola di cultura politica 2010-2011.8° modulo: Tempo e spazio nell'epoca globaleTavola rotonda: Adolfo Ceretti, Mario De Gasperi, Guido Martinotti e Antonio MonestiroliMilano 15 maggio 2011

Visita: www.scuoladiculturapolitica.it

Petra Reski a Lecce con Santa Mafia

Petra Reski a Lecce con Santa Mafia: "Continuerò a parlarne nonostante le minacce"
Nuovo appuntamento del ciclo di incontri "Di mafia si è scritto", organizzato dal Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università del Salento a cura della professoressa Francesca Lamberti, ordinario di Diritto romano, del dottor Ubaldo Villani-Lubelli, assegnista di ricerca, e del dottor Andrea Apollonio, esperto di temi legati alla criminalità organizzata, nel corso del quale vengono presentati libri sulla mafia con una particolare attenzione alla Puglia.
Ospite questa volta Petra Reski che ha presentato il suo libro "Santa Mafia. Da Palermo a Duisburg: sangue, affari, politica e devozione" (Nuovi Mondi editore).
Il libro di Petra Reski è un lungo viaggio di ritorno da Palermo a Duisburg. Nell'edizione originale il libro è uscito censurato per volontà dell'autorità giudiziaria tedesca, intervenuta su richiesta di alcuni personaggi i cui nomi sono ben noti perché figurano nelle informative di polizia (sia italiane che tedesche), nei documenti giudiziari, in numerosi resoconti giornalistici. Tuttavia di loro non si può parlare in un libro: la gente deve continuare a ignorare il problema.
L'edizione italiana poteva scegliere di eliminare semplicemente queste parti del testo; invece ha deciso di riportare le medesime righe nere sulle parole che sono costate a Petra Reski intimidazioni e minacce.

Pianeta Oggi

Intervista a Giorgio Bongiovanni "Direttore Rivista Antimafia Duemila www.antimafiaduemila.com".In occasione delle tre giornate di Eticamente duemilaotto: intervista a Moni Ovadia.In collaborazione con Pianeta Oggi Tv al sito www.pianetaoggi.tv