Arcoiris TV

Chi è Online

250 utenti
Libri.itN.199 SMILJAN RADIC (2013-2019)SEBASTIO SALGADO. GOLD - edizione limitataSIGNOR SINGHIOZZOTHE DAVID BAILEY SUMO - edizione limitataGIOVANNA GARZONI. UN VOTO D

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: libri

Totale: 40

Eduardo Galeano presenta il libro “Specchi”

NADiRinforma propone la presentazione del nuovo libro del grande scrittore uruguaiano Eduardo Galeano “Espejos. Una historia casi universal” la cui traduzione in italiano dal titolo “Specchi” (Ed. Sperling & Kupfer) uscirà nell'ottobre prossimo venturo.Sono 600 le storie che costruiscono il libro, quasi una situazione surrealistica che, come dice Galeano, intendono raccontare la storia non raccontata, la storia nascosta dell'umanità vista con gli occhi e il cuore dei “nessuno”, di coloro che, pur avendo fatto la storia, mai sono stati e mai saranno celebrati. É un punto di vista molto importante quello che ci propone l'autore, in quanto le situazioni e quindi la storia dipende da chi la racconta, dal suo punto di vista ... non esiste una sola visione della realtà!La realtà non può essere unica, la sua diversità è la sua ricchezza ed insieme l'anima dell'umanità.Tra le tante coinvolgenti storie raccontate sicuramente “L'Eroe” rappresenta la sintesi delle intenzioni del libro in questione: “Come sarebbe stata la guerra di Troia narrata dal punto di vista di un soldato anonimo ? ... avrebbe presentito quel soldato ciò che Euripide avrebbe poi confermato ? Che Elena non andò mai a Troia, che solo la sua ombra andò là ...che cosa ricordò ? Forse l'odore. L'odore del dolore, e solo quello” ... le guerre, tutte le guerre hanno odore: “E' una nausea che ti abbandonerà mai più.”Registrazione c/o Librerie Feltrinelli International – Bologna

Visita: www.mediconadir.it

Ponto de Equilibrio

Nati nel 1999 i Ponto de Equilibrio stanno prendendo sempre più piede come icona Reggae in Brasile.Helio Bentes (lead vocal), Pedro Pedrada (bass), Márcio Sampaio (base guitar), Tiago Caetano (keyboard), Rodrigo Fontenele (percussion), Marcelo Campos (percussion), Lucas Kastrup (drums) and Ras André (solo guitar).

Visita: www.rototom.com

Parco proibito

mediconadir: intervista a Rodrigo Piccoli, multato dalla Municipale, mentre leggeva un libro sdraiato sul manto erboso di Campo Marzio a Vicenza.Intervista a cura di Davide Sannazzaro.

Visita: www.mediconadir.it

Saverio Tommasi presenta i suoi nuovi libri

Saverio Tommasi presenta in pubblico i libri in cui sono raccolti tre dei suoi migliori testi di teatro civile.- "Georgofili, una via una strage", prefazioni di Rita Borsellino e Giovanna Maggiani Chelli (associazione tra i familiari delle vittime);- "Racconti di gente giusta" (prefazione di Tino Casali, presidente nazionale ANPI);- "Storie clandestine" (prefazione di Mercedes Frias)I libri possono essere acquistati su www.saveriotommasi.it, dove è comunque disponibile la possibilità di scaricare i testi in versione integrale e gratuita.

Visita: www.saveriotommasi.it

Sinistra light. Populismo mediatico e silenzio delle idee - di Ferruccio Capelli

La sinistra italiana appare smarrita, incerta ed evanescente. Privata delle sue radici storiche, senza una rappresentanza sociale definita, si configura giorno dopo giorno come una sinistra light, leggera e brillante, adatta a competere in un sistema dominato dai media. Nello scenario del populismo mediatico di matrice berlusconiana, che da tempo fissa e scandisce l’agenda della vita pubblica, la sinistra ne assorbe i comportamenti: la personalizzazione esasperata della leadership, la seduzione in luogo del messaggio politico e della discussione sui programmi, le promesse alluvionali invece di una nuova visione di società… Anche la vita culturale è fagocitata dal sistema mediatico: i luoghi di incontro sono disertati e la discussione spostata ormai nella piazza televisiva. Ne conseguono spettacolarizzazione, passività, povertà delle idee , superficialità, tendenza alla omologazione. Fenomeni riscontrabili in altri paesi del mondo, che nell'Italia di oggi si manifestano in forme particolarmente vistose.La convinzione maturata dall'autore, nella sua attività quotidiana di responsabile della Casa della Cultura di Milano, è che sia invece ancora molto profonda la domanda di riflessione pacata, di ricerca problematica, di discussione, e che sia diffuso nel paese il bisogno di riprodurre e rimettere in circolo il pensiero critico.Il libro è edito da Guerini.

Visita: www.guerini.it

Sotto un cielo di sigarette e cetrioli in loving memory of Henry Chinaski

28 Maggio 2008 Lanificio25-Napolisfumature, lividi di vita, ombre e rughe di pensieri: Charles Bukowski, letto ed interpretato dai suoi stessi personaggi precipitati da un quotidiano - immediato, alcolico, confuso - che appartiene a tutta l'umanità.Video di Diego Nunziata e Antonio BrunoProduzione: Arcoiris Campania

In memoria di Massimiliano Valenti: le stragi della banda della Uno bianca (1°parte)

NADiRinforma: a ricordo di Massimiliano Valenti, tragicamente colpito dai criminali della banda della uno bianca il 24 febbraio 1993, colpevole, secondo un'assurda logica criminale, di esserne stato testimone. Il Comune di Zola Predosa (Bo), ove Massimiliano risiedeva, ogni anno organizza eventi orientati ad onorare il concittadino permettendo, al contempo, alla memoria di aiutare tutti noi nel difficile percorso di crescita individuale e collettiva. Antonella Beccaria attraverso il suo libro “Uno bianca e trame nere. Cronaca di un periodo di terrore” (ed. Stampa alternativa, 2007) ha offerto la possibilità di riparlare di quei 7 anni di terrore che hanno segnato il nostro Paese aprendo una tavola rotonda alla presenza di eminenti protagonisti degli eventi:Giancarlo Borsari , Sindaco di Zola Predosa Antonella Beccaria , scrittrice - giornalista Libero Mancuso , Assessore Affari Generali Comune di Bologna Rosanna Zecchi , Presidente Associazione Vittime della Uno Bianca Alessandro Gamberini , avvocato di parte civile Simona Mammano , Sindacato di Polizia SIULP Luisa Barbieri , Assoc. Medica N.A.Di.R. ha moderato la tavola rotondaLa serata si è svolta presso l'Auditorium Comunale “Spazio Binario” di Zola Predosa (Bo)

Visita: www.mediconadir.it

In memoria di Massimiliano Valenti: le stragi della banda della Uno bianca (2°parte)

NADiRinforma: trasmettere il senso della storia affinché determinate situazioni non abbiano a ripetersi dovrebbe rappresentare un tassello cardine proposto ed esposto dalle Comunità in divenire. La storia di una strage diluita, come afferma Antonella Beccaria, autrice di: “Uno bianca e trame nere. Cronaca di un periodo di terrore” (ed. Stampa alternativa, 2007), una strage che dura 7 anni e 1 mese e che semina 24 morti e 102 feriti, cifre che se venissero contestualizzate nello stesso momento sarebbero senza dubbio da considerarsi al pari delle stragi del periodo degli anni di piombo. Si parla di una storia sconvolgente in toto, ma se si aggiunge l'aggravante del ruolo che 5 componenti la banda svolgevano nel contesto sociale, essendo agenti di polizia in servizio, facile è comprendere come il già fragile equilibrio sociale che stiamo vivendo altro non possa che percepire il peso di una tale esperienza. Nel corso della tavola rotonda, che ha teso all'orizzontalità di proposizione, sempre in virtù del principio della fondamentale importanza della partecipatività collettiva, non ci si è potuti astenere dal vedere, valutare e disquisire a proposito di fatti rientranti nella sfera dell'attualità che, ahinoi, parrebbero far riemergere atteggiamenti e forse convinzioni purtroppo già sperimentate nel corso degli anni travolti dalla banda della uno bianca.

Visita: www.mediconadir.it

Il Golpe di Via Fani

Speciale Politicamente Scorretto: “Il Golpe di Via Fani”Martedì 11 marzo la Casa della Conoscenza di Casalecchio di Reno (Bo) ha ospitato SPECIALE POLITICAMENTE SCORRETTO: IL GOLPE DI VIA FANI, presentazione dell'’ultimo libro di Giuseppe De Lutiis (ed. Sperling&Kupfer): una ricostruzione magistrale del periodo storico e del quadro internazionale all'’interno del quale si verificò l'assassinio di Aldo Moro.
Sono intervenuti nel dibattito, insieme all'’autore, Sergio Flamigni (già membro delle commissioni parlamentati d’'inchiesta sul caso Moro, P2 e Antimafia), Libero Mancuso (ex magistrato), Paola Cascella (giornalista, La Repubblica), Alessandro Mantovani (giornalista, Corriere della Sera), Pierluigi Visci (giornalista, Direttore di QN). Coordina il dibattito Cinzia Venturoli, direttore del CEDOST. La serata è stata realizzata da Casalecchio delle Culture (Istituzione dei Servizi Culturali del Comune di Casalecchio di Reno) e dal CEDOST (Centro di documentazione storico-politica su stragismo, terrorismo e violenza politica) con la collaborazione di Riccardo Lenzi.
PROMOSSO DA: Arcoiris Bologna

Visita: www.politicamentescorretto.org

Il Pretino - Il primo romanzo di Marco De Poli

Marco De Poli, giornalista e regista, ha realizzato oltre 200 documentari, reportage e servizi televisivi sui problemi dello sviluppo in America Latina, Africa, Asia e Medio Oriente. "Il pretino - edizioni Yema" è il suo primo romanzo: scritto più di vent'anni fa ma - per vari motivi - inedito, viene oggi pubblicato senza sostanziali modifiche, perché a parere dell'autore conserva l'attualità e gli interrogativi legati ai grandi periodi di trasformazione storica ancora in corso, riflesso delle contraddizioni e delle lotte interiori dei singoli individui.
Nell'orgia mediatica che ha accompagnato la transizione da papa Giovanni Paolo II a Benedetto XVI, "Il pretino" sembra quasi profeticamente anticipare molto di quanto visto, sentito e letto nelle ultime settimane.
Visita il sito: www.urihi.org
Leggi gratis libro "Il pretino"