Arcoiris TV

Chi è Online

230 visite
Libri.itL’UOMO ALLA FINESTRAALL-AMERICAN ADS 90SGUSTAV KLIMT. TUTTI I DIPINTI - #BibliothecaUniversalisLEONARDO DA VINCI. TUTTI I DIPINTICHAGALL (I) #BasicArt

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: ita

Totale: 760

BAMBINI IN FUGA

In viaggio con il nostro JOYBUS, nell'estate 2014, dalla Sicilia alla Svezia seguendo il tragitto dei BAMBINI IN FUGA dalla guerra, verso il loro sogno di pace e libertà.
Un FILM che affronta l'esodo dei BAMBINI e delle loro famiglie partendo dal loro arrivo in Sicilia con i barconi della morte, poi a Milano, in Svizzera e in Svezia, dove la loro "fuga" ha termine e possono ricostruirsi una nuova vita.
Il FILM è una co-produzione di base di tutti i sottoscrittori.

Regia: Simone Danieli
Collaborazione alla Regia: Paolo Maselli
Soggetto: Italo Cassa
Musiche: Andrea Camerini (sul brano "Mother" chitarra e backing vocals: Savanah Chiavetti)
Riprese: Simone Danieli, Marco Ferrario, Paolo Maselli, Andrea Sperotti
Montaggio: Simone Danieli
Stop Motion iniziale: Clizia Mauloni
Voce iniziale: Cristiana Raggi
Missaggio audio: Alessandro Giudice
Traduzioni dall'arabo: Adil Farah

Visita il sito: www.lacarovanadellagioia.org

Visita il sito: www.bambininfugafilm.com

Articolo 32

"La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività", recita l'articolo 32 della Costituzione italiana che dà il titolo al nuovo documentario sul lavoro di Emergency in Italia. Dall'assistenza ai migranti che sbarcano sulle nostre coste alle stanze del Poliambulatorio di Marghera, dove un paziente su cinque è italiano, "Articolo 32", del regista Antonio Di Peppo, racconta un'Italia dove anche un diritto umano fondamentale come quello a essere curato non trova attuazione.

Famiglie appena arrivate nel nostro Paese in fuga dalla guerra, stagionali impegnati nella raccolta dei pomodori e tanti italiani, i cosiddetti "nuovi poveri", descrivono le loro difficoltà ad accedere alle cure di cui hanno bisogno.
E il racconto degli operatori si alterna al dialogo con lo scrittore Erri De Luca, con l'attore Ascanio Celestini e con Cecilia Strada, Presidente di Emergency, che mettono in luce le ragioni di un disagio profondo, che riguarda fasce sempre più ampie della popolazione.

Visita il sito: www.emergency.it

Visita il sito: nessunoescluso.emergency.it


Tutti i filmati di EMERGENCY

Capital da Fé

Capital da Fé è un documentario che affronta la
realtà di una nuova chiesa evangelica brasilia-
na e le sue contraddizioni.

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

IL GIOCO SALVA IL MONDO

IL GIOCO SALVA IL MONDO
un film in coproduzione di base
Scritto e diretto da ITALO CASSA

(questo film è stato messo online gratuitamente perché possa essere fruibile a tutti/e. se vuoi aiutarci e sostenere le attività della CAROVANA DELLA GIOIA puoi fare UNA DONAZIONE anche ora dal sito internet www.lacarovanadellagioia.org).

Il film segue il lavoro realizzato dalla CAROVANA DELLA GIOIA, della Scuola di Pace, nel 2015.
Nell'introduzione la narrazione filmica attraversa un territorio "oscuro", quello del viaggio, e a volte anche della morte, di tante persone migranti, tra cui molti bambini, che fuggono da guerre, fame e persecuzioni.
La Morte però, sottolinea l'autore, non è solo questa, è sì la sofferenza di centinaia di migliaia, se non milioni, di profughi, ma è anche la morte delle nostre coscienze, l'incapacità dei più a reagire in positivo.
È come se stessimo affrontando una «Fine del Mondo», anche se piccola e apparentemente non apocalittica.
Questa "Fine del Mondo" non vogliamo però subirla, non la vogliamo accettare "tout court", non vogliamo rassegnarci ad un Mondo sempre meno umano e sempre più indifferente.
Tanti volontari, tante persone umane, uomini e donne di buona volontà, si stanno dando da fare per cambiare questa situazione, offrendo accoglienza, aiuto materiale e morale, anche utilizzando gli strumenti del gioco, l'arte e la musica. È questo un modo per ridare dignità e colorare di speranza i sogni dei "nuovi Paria" del Mondo.
Tra i Tanti gruppi di volontari attivi, e per fortuna sottolineiamo "Tanti", c'è l'azione della Carovana della Gioia, della Scuola di Pace, che dal 2007 corre in soccorso ai bambini in difficoltà, a seguito di fenomeni catastrofici naturali o di guerre.
Il Gioco è l'elemento più importante del nostro viaggio, attraverso esso ritroviamo la fantasia, il sogno, la bellezza!
In questo viaggio del 2015* siamo prima a Palermo, all'arrivo dal mare dei tanti bambini e ragazzi che dall'Africa e dall'Asia sperano di realizzare da noi il loro sogno di Pace e Libertà. Quel Mare così bello e così misterioso che dovrebbe essere sempre e solo Blu e mai di altri colori!
Nella seconda parte del film il nostro gioco è rivolto ai bambini migranti che transitano per Roma. Le attività si svolgono tra il Centro Baobab e il Campo Accoglienza della Croce Rossa alla Stazione Tiburtina. Incontriamo altri artisti di strada, musicisti e volontari per la Gioia accorsi per donare un sorriso a tutti i bambini e... non solo!

Il film è in coproduzione di base per finanziare le Missioni della Carovana della Gioia.
Puoi partecipare anche TU con una donazione andando sul Sito Internet www.lacarovanadellagioia.org.

* La Carovana della Gioia è in missione dal 2007.
Nel 2012 è stato realizzato il docufilm "MISSIONE GIOIA PER I BAMBINI DELLA SIRIA". Con la regia di Paolo Maselli e Simone Danieli.
Nel 2014 è stato realizzato il docufilm "BAMBINI IN FUGA", con la regia di Simone Danieli.
Differentemente dai docufilm precedenti "IL GIOCO SALVA IL MONDO" è stato interamente prodotto con mezzi tecnici di fortuna, con esclusione delle scene tratte dai precedenti lavori filmici. Nonostante ciò il risultato è, secondo noi, soddisfacente e interessante.

GIORNALISMO PEZZENTONE

I giornalisti italiani - fatta le debite eccezioni - sono fra i peggiori del mondo, corporativi, divulgatori di falsità spudorate; temendo di perdere i loro privilegi ritengono il Movimento 5 Stelle il loro peggior nemico.

1000 ANNEGATI

Uomini politici, nazioni europee, Stati uniti hanno prodotto una immane catastrofe di tanti paesi che avevano un loro equilibrio una loro economia. Una groviglio di assassini che ben difficilmente saranno mai chiamati a pagare.

Presentazione del libro "Arte come rimedio" di Nicola Vitale

Presentazione alla Casa della Cultura di Milano, 1 dicembre 2014
"Arte come rimedio. L'armonizzazione delle facoltà umane nei processi espressivi"
Moretti e Vitali, Bergamo 2014, Collana Il Tridente Saggi)


RELATORI: ELIO FRANZINI, CARLA STROPPA, FEDERICO VERCELLONE
INTRODUCE: Ferruccio Capelli

Una visita agli affreschi di Giotto, che introduce con tono narrativo il percorso di questo libro, offre lo spunto per interrogarsi sul senso ultimo dell'arte tra conoscenze storico-filosofiche e percezione spontanea delle qualità estetiche.

Cercando indizi circa le origini dell'arte, e ponendo ipotesi sulle esigenze primarie da cui hanno preso corpo le prime forme espressive, Nicola Vitale traccia una mappa della struttura originaria dell'arte. Con riferimento costante ad un affresco di Giotto l'autore disegna una sorta di "fisiologia" della pittura, cogliendo nell'attività pratica dell'artista l'attivarsi di diverse facoltà umane in una progressiva coordinazione unitaria verso una sfera più ampia di rivelazione: rimedio originario per ritrovare pienezza di vitalità e di senso.

Visita il sito: www.casadellacultura.it

DANNATA PRESCRIZIONE

Giorgio Napolitano in un suo iracondo discorso ai Lincei, volendo colpire il Movimento 5 Stelle, ha parlato di "Antipolitica" dimenticando di essere egli stesso uno dei massimi ispiratori del sentimento antipolitico dei cittadini.

Fermo ferma la violenza ? intervento di Luisa Barbieri

NADiRinforma propone il convegno a tema: "Terapie e politiche di contrasto alla violenza sulle donne" organizzato dal Comune di Fermo a celebrare la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne tenutosi sabato 22 novembre '14 presso la Sala Consiliare della Camera di Commercio di Fermo.

Fermo ferma la violenza ? intervento di Andrea Bernetti

NADiRinforma propone il convegno a tema: "Terapie e politiche di contrasto alla violenza sulle donne" organizzato dal Comune di Fermo a celebrare la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne tenutosi sabato 22 novembre '14 presso la Sala Consiliare della Camera di Commercio di Fermo.