Arcoiris TV

Chi è Online

199 visite
Libri.itCAVALLI DCHRISTO & JEANNE-CLAUDE - ARTIST PROOF EDITIONRACINET. COMPLETE COSTUME HISTORYA DOG A DAYMALEVI? (I) #BasicArt

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: intercultural

Totale: 3

Escuela intercultural en la Araucanía

¿Sabías que en La Araucanía existen establecimientos que han optado por la educación intercultural? Enseñan mapuzungún y parte de la cosmovisión mapuche. Este es el reportaje a cargo del periodista Carlos Hernández y las imágenes de Gabriel Burgos.

Objetivo fomentar la cultura mapuche.

Muy buena inciativa, sin embargo debería aplicarse obligatoriamente en todo el país, que a penas la gran mayoría de la gente sabe hablar en chileno, ni siquiera bien en castellano. y un idioma aporta la riqueza de quienes lo hablan... como los mapuche, son muy sabios y prefieren cuidar la naturaleza y no destruirla como la mentalidad winka capitalista lo impone, es una de las razones para no enseñar el idioma y la cultura en todo el país y de manera ¡oficial y obligatoria!

Periodista: Carlos Hernández

Imágenes: Gabriel Burgos

Congresso Universale di Esperanto - Copenhagen 23-30 Luglio 2011

Sono stati circa 1500 i congressisti di 66 nazioni, provenienti dai 5 continenti,che hanno parteciapto, dal 23 al 30 Luglio,al 96° Congresso Universale di Esperanto a Copenhagen la capitale della Danimarca.Nella serata di Sabato 23 Luglio,il giorno degli arrivi,si è svolta la "Movada Foiro"-la fiera dei movimenti esperantisti e delle loro attività- durante la quale tutti i gruppi di esperanto del mondo hanno presentato le loro associazioni e le loro attività.Domenica mattina, 24 Luglio, Probal Dasgupta presidente dell’UEA-Universala Esperanto-Asocio - ha presieduto la solenne inaugurazioned el congresso. All’inizio ha chiesto un minuti di silenzio per commemorare le vittime del grave attacco terroristico ad Oslo.Stefano Keller ha letto il messaggio di saluto di Irina Bukova, generale direttore dell’UNESCO. A seguire, il saluto, in lingua danese, della rappresentante delle Nazioni Unite in Copenhagen Pernille Fenger,che ha trattato nel suo discorso,l’attività per gli obiettivi evolutivi del millennio perseguiti dalle nazioni Unite, riguardanti in particolare la gioventù.Probal Dasgupta,nel dare il benvenuto ai presenti, ha sottolineato come l’amore per l’ospitalità e l’accoglienza siano anche i fondamenti del movimento dell’Esperanto.Con il canto dell’inno “La Espero”è finita la cerimonia di apertura.Il congresso è proseguito tra, importanti temi di discussione,relazioni, musiche,danze e piacevoli escursioni.Il Congresso Universale di Esperanto si terrà nel 2012 ad Hanoi.

Visita il sito: www.uea.org

Scoprirsi Vicini di Casa

I condomini sono i luoghi dove il contatto,talvolta il conflitto, interculturale e intergenerazionale avviene frequentemente e in modo inevitabile. Le aree cittadine maggiormente coinvolte dai problemi di relazione tra gli abitanti sono state quelle a maggiore afflusso di immigrati stranieri, in ragione della rapidità del fenomeno, del grande numero di persone coinvolte, delle differenze linguistiche, di usi e costumi. Per fare fronte a tali situazioni l’Assessorato Coesione e Sicurezza Sociale del Comune di Reggio Emilia, grazie ad un finanziamento della Regione Emilia Romagna, ha realizzato il progetto “Le regole del gioco” con l’obiettivo di migliorare la vita quotidiana degli abitanti i condomini della zona stazione. La convinzione di fondo è che vivere bene tra e con i propri vicini di casa, il ricostruire un senso di comunità sempre più a rischio di disgregazione, abbiano come effetti la percezione di non essere soli nell’affrontare i problemi e di sentirsi più sicuri. Il video presenta gli atti del convegno "Scoprirsi Vicini di Casa", realizzato a conclusione del progetto le regole del gioco.

Visita il sito: www.ceriss.it