Arcoiris TV

Chi è Online

189 visite
Libri.itJACQUES DEVAULX. NAUTICAL WORKS LEONARDO DA VINCI. TUTTI I DIPINTI E DISEGNIFORCHE, ROGHI E GHIGLIOTTINECALATRAVA. COMPLETE WORKS 1979-TODAY (IEP)LETTERE DA UN TEMPO LONTANO

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: grillo

Totale: 48

"Informazione"

Presentatori, conduttori, manovratori, tutti contro il Movimento 5 Stelle sospettato di voler imporre norme di convivenza civile. In politica estera le cose vanno leggermente meglio perché la Russia ha detto basta alle guerre di aggressione.

Visita il sito: www.youtube.com

10)- Beppe Grillo a San Rossore - Intrecci 2006

Anche quest'anno si è svolto a San Rossore il consueto appuntamento con i grandi temi della globalizzazione, organizzato dalla regione Toscana: tema di questa edizione, l'energia.
Tra i tanti ospiti uno spettatore d'eccezione, Beppe Grillo, che in questa puntata di Intrecci tocca i temi a lui più cari: energie alternative, lotta agli sprechi, inceneritori, internet e le sue straordinarie possibilità, informazione, inquinamento e politica.

Visita il sito: www.urihi.org

Cittadinanza onoraria per Pino Masciari a Firenze.

Dalla Sala Consiliare del Comune di Firenze, la discussione sulla richiesta della Cittadinanza Onoraria per Pino Masciari, un ulteriore importante segno di riconoscimento morale nei confronti di un imprenditore che ha fatto proprio il senso di legalità e di onestà, tanto da mettere a rischio la vita propria e quella dei suoi familiariPino Masciari imprenditore edile calabrese, nato a Catanzaro nel 1959, sottoposto a programma speciale di protezione dal 18 ottobre 1997, unitamente alla moglie Marisa (medico odontoiatra) e ai loro due figli, per aver denunciato la criminalità organizzata ndrangheta , le sue collusioni politiche e le sue infiltrazioni nelle Istituzioni. La Sua storia è descritta nel sito web a Lui dedicato: http://pinomasciari.org.

Visita il sito: manimangiri.blogspot.com

Comuni Virtuosi: la nostra Boffalora come casa nostra!

Questo video dura 7 minuti, è fatto in casa, è semplice ed umile, come l’iniziativa che cerca di pubblicizzare.La mattina del il 12 Ottobre, una Domenica, il mitico assessore di Boffalora Ivo Colombo e una squadra di cittadini innamorati del proprio comune, si sono trovati vicino al Cimitero per pulire, armati di Fulcin e olio di gomito, una parte dell’Alzaia del Naviglio. Un’iniziativa giunta ormai alla terza edizione e che ogni primavera e autunno si ripete e ripeterà per cercare di abbellire questa zona del territorio del comune che, pur essendo zona di passaggio, viene sistematicamente dimenticata a se stessa.Obiettivo quindi? Curare il proprio comune, tenerlo pulito e sensibilizzare i Boffaloresi. Ecco il pensiero di uno dei partecipanti all’iniziativa:“ Io penso che la comunità siamo noi, se non ci diamo da fare ognuno nel suo piccolo per tenere pulito, per gestire la manutenzione, nessuna amministrazione di qualsiasi colore può garantire in proprio, col proprio personale, la pulizia di un territorio come questo. Dobbiamo per forza darci da fare… e poi è bello stiamo lavorando per noi!!”Certo sembra utopia questa, in una società come la nostra, dove la proprietà privata sembra l’unica cosa che conta: il proprio orticello, il proprio cellulare e la propria auto. Come se sulle strade certa gente non ci passasse, come se avere dei vicini socievoli non facesse piacere, come se vedere il luogo dove il proprio figlio crescerà pulito, sano ed in ordine non sia una cosa che conta…Sarei curioso di vedere cosa accadrebbe se la TV al posto di creare la necessità del consumo, il desiderio del bene privato, inducesse invece le persone a collaborare in questo genere di iniziative. E’ l’uomo che è un’animale associale ed egoista o è quello che ci vogliono fare credere? C’è felicità solo nel consumo o anche nella collaborazione per il bene comune?

Visita il sito: www.sosteniamoci.it

DISONESTI IN REDAZIONE

Segnalare giornalisti che hanno perso il lume della ragione e scrivono falsità, non è un attacco alla libertà di stampa ma un tentativo di ridare una dignità ad una categoria che di schiene diritte" ormai ne ha molto poche.

blog beppe grillo, scelba, andreotti, cossiga, maria novella oppo, toni jop, pierluigi bersani, l'unità, partito democratico, movimento 5 stelle, mario albanesi,

Diciamola Tutta 04 - Respirare morte mangiando veleno - Estratto

Breve estratto dal filmato Diciamola Tutta 04 - Respirare morte mangiando veleno.In questa parte il dottor Stefano Montanari descrive la sua pacifica scissione da Antonio Di Pietro e Beppe Grillo rispetto alla questione degli inceneritori.

Visita il sito: www.diciamolatutta.tv

FINISCE A BOTTE

Il regolamento di conti in atto fra le forze politiche non deve far dimenticare le difficoltà quotidiane dei cittadini italiani che agli inconvenienti della crisi mondiale devono sommare quelli dei cattivi governi che si sono succeduti.

GIORNALISTA DEL GIORNO

Tipico difetto nazionale è lo scaricabarili. Ne dà una prova Michele Serra in un articolo pubblicato su Repubblica ripreso dal Blog di Beppe Grillo, egli non è interessato, non vuol sapere nulla sull'Expo del 2015: meglio vivere tranquilli...-

michele serra, le repubblica, expo 2015, beppe grillo, torre del porto di genova,

Giovanni Favia: la Politica in rete

NADiRinforma incontra Giovanni Favia, rappresentante del Movimento Cinque Stelle eletto dal 7% dei cittadini emiliano romagnoli nel corso delle ultime elezioni regionali. Nell'arco di pochi mesi, partendo dal nulla a livello organizzativo e finanziario, Davide Bono e Giovanni Favia hanno guidato le loro liste ad un successo straordinario sia in Piemonte che in Emilia Romagna, ed adesso il Movimento Cinque Stelle potrà contare su due consiglieri regionali in ciascuna di quelle Regioni. L'exploit di questa grossa fetta di cittadini uniti in movimento attivo e partecipativo parrebbe l'unica vera novità di queste ultime elezioni regionali, anche se non possiamo nascondere il fatto che sia stato oggetto di grottesca e sistematica disinformazione confondendo la spinta politica spontanea con il forzoso partitismo. Sarebbe interessante ascoltare con attenzione ciò che i rappresentanti di questo movimento hanno da dire, chiedersi il perché abbiano riscosso tanto successo ... forse il partitismo potrebbe trarne qualche spunto ideativo utile al rinnovamento o almeno al riavvicinamento alla gente.Si ringrazia per la collaborazione l'ufficio stampa del Movimento 5 stelle nella persona di Maria Luisa Cappelli.Intervista a cura di Corrado Zappaterra

Visita il sito: www.mediconadir.it

Grillo sostiene la contestazione studentesca

NADiRinforma: 30 ottobre 2008 Bologna, Beppe Grillo interviene a sostegno della contestazione studentesca orientata a mostrare forte dissenso nei confronti della legge Gelmini, nonché “riforma della scuola”. “Non voglio rubare la scena, sono qui con voi solo per sostenervi; del resto, non potevo starmene chiuso in casa a vedere ragazzi presi a bastonate. Quest'onda di dissenso senza colore politico non sarà in grado di fermarla nessuno. Io sono con voi”. Si propongono le dichiarazioni di Grillo a latere della manifestazione

Visita il sito: www.beppegrillo.it

Visita il sito: www.mediconadir.it