Arcoiris TV

Chi è Online

87 utenti
Libri.itREMBRANDT. THE SELF-PORTRAITSPICCOLO VAMPIRO 3PISTOLE, PUGNALI E VELENITHE STAN LEE STORYLEONARDO DA VINCI. TUTTI I DIPINTI E DISEGNI (GB)

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: formazione

Totale: 74

2019 - 2024: Lo sconvolgimento geopolitico

Gli scenari di guerra futuri che potranno verificarsi se il mondo non prenderà coscienza dell'immane tragedia che potrebbe scaturirne

Visita: www.facebook.com

Il Comitato No Guerra No Nato alla Prima Conferenza Internazionale Contro le Basi Militari USA - NAT

Dal 16 al 18 novembre 2018 si è svolta a Dublino (Irlanda) la prima Conferenza Internazionale dei movimenti contro le basi U.S.A. e N.A.T.O. nel mondo ed in Europa, e contro le guerre interventiste U.S.A. e N.A.T.O. per fare il punto della situazione attuale, e trovare una strategia comune mondiale per scongiurare l'escalation militare che sempre più si affaccia all'orizzonte con le pesanti conseguenze di un'ennesima guerra mondiale.

Visita: www.facebook.com

USA, RUSSIA, CINA, LA NUOVA GUERRA (speriamo solo) FREDDA.

Una nuova guerra speriamo solo che sia fredda? Ma conviene ancora fare guerre fredde? Quali sono i motivi per cui oggi si cerca di ritornare al passato, quel passato che ormai sembrava archiviato ma che è improvvisamente ritornato d'attualità. Quali interessi muovono questa grande macchinazione mondiale e cosa si può fare in concreto per fermare quest'ennesima deriva bellica mondiale.

Visita: www.facebook.com

"Informazione"

Presentatori, conduttori, manovratori, tutti contro il Movimento 5 Stelle sospettato di voler imporre norme di convivenza civile. In politica estera le cose vanno leggermente meglio perché la Russia ha detto basta alle guerre di aggressione.

Visita: www.youtube.com

Premio Ilaria Alpi 2012: Ennio Remondino

Ennio Remondino, storico inviato del TG1, partecipa alla prima edizione del Premio Roberto Morrione, istituito nell'ambito del Premio Ilaria Alpi a ricordo del grande giornalista scomparso un anno fa. Morrione fu un grande giornalista e ha dedicato la vita alla lotta affinché potesse emergere quel giornalismo eticamente corretto che lo ha caratterizzato, così come l'amore per la professione da passare alle nuove leve del giornalismo. Remondino si inserisce perfettamente nel Premio, vite oltretutto le sue caratteristiche professionali e umane che lo portano a criticare aspramente la scarsa libertà d'informazione vigente nel nostro Paese “In Italia esiste solo il giornalismo di schieramento, non c’è terzietà, non si è mai oggettivi. Non c’è strumento, tv o giornale, che in cui non ci sia di mezzo la politica”

Visita: www.ilariaalpi.it

Visita: www.mediconadir.it

MUSEO DEGLI ORRORI

Il tracollo dei partiti appare ormai inarrestabile. L’ultima frana investe leghisti e berlusconiani che appaiono come orfani frastornati dopo essere stati lasciati in balia di ladri e profittatori, da una opposizione assente e connivente.

Le riflessioni del professore: difendiamoci con la memoria

Le riflessioni del professore Carmelo Santonocito, raccolte in un programma di attualità che pone in evidenza la disinformazione sistematica dei maggiori accadimenti in Italia e nel mondo. Un nuovo modo di fare informazine, che parte dal punto di vista di chi, libero e indipendente, esterna le proprie impressioni, in un paese delle semilibertà.

Visita: www.youtube.com

CHI E' L'OPPRESSORE?

I ribelli monarchici libici avevano cantato troppo presto vittoria sottovalutando il radicamento di Gheddafi nel suo popolo. Nel frattempo Americani, francesi e inglesi seminano morte con le loro bombe uccidendo proprio coloro che dicevano di voler salvare.

Stupro di casta: la Costituzione italiana

La Costituzione della Repubblica italiana è un denominatore comune di diversi problemi del Paese.
Report della manifestazione di Roma del 12.3.2011.

L.Gaffuri introduce il corso “150 anni dopo, l’Italia: Istituzioni e Politica”

"150 anni dopo, l'Italia: Istituzioni e Politica"La ricorrenza del centocinquantesimo anniversario dell'unità nazionale come occasione di riflessione, non celebrativa e non rituale, per capire cosa è stato, cos'è e, soprattutto, cosa potrà essere domani il nostro Paese, se riusciremo a rilanciare la forza ideale di una nazione davvero moderna e capace di nuova unità nel segno di un federalismo nazionale solidale e nella prospettiva della Federazione europea.Milano 5 febbraio: "Italia oggi: Costituzione, società e valori"Introduzione di Luca Gaffuri, capogruppo PD in Consiglio regionale.Corso di Formazione politica del PD lombardia curato da Annamaria Abbate.

Visita: saperedemocratico.it