Arcoiris TV

Chi è Online

301 utenti
Libri.itLIVING IN PROVENCETHE ILLUSTRATOR. 100 BEST FROM AROUND THE WORLDN.200 STUDIO MUMBAI (2012-2019)FIORI E FOGLIE PRESSATI AD ARTEKLEIN (I) #BasicArt

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: cultura

Totale: 263

R. Ronchi - Quale vocabolario politico per il mondo globale?

Scuola di cultura politica 2011 - 2012 "In un mondo che cambia" 2° modulo - Nuove sfide.Rocco Ronchi - Quale vocabolario politico per il mondo globale?Milano, 19 novembre 2011

Visita: www.scuoladiculturapolitica.it

S. Natoli - Le nuove dimensioni delle religioni

Scuola di cultura politica 2011 - 2012 "In un mondo che cambia" 2° modulo - Nuove sfide.Salvatore Natoli - Le nuove dimensioni delle religioni.Milano, 19 novembre 2011

Visita: www.scuoladiculturapolitica.it

Attraverso la Notte della Taranta

La Notte della Taranta, supportata dalla Fondazione omonima, giunta alla sua 14° edizione è oramai un grande festival, un grande evento musicale dallo spessore internazionale.Per riuscire ad apprezzarla oltre la meravigliosa esibizione itinerante che si conclude il 27 agosto a Melpignano nel Concertone, è bene conoscerne la storia. Un evento musicale che vanta la lunga storia di un movimento giovanile teso alla rimessa in discussione di un sistema sociale opprimente e statico nella sua dinamica.La storia inizia negli anni '90 ed assume ogni giorno di più quel significato che forse ha contribuito a crearla. La ascoltiamo dalle voci dei protagonisti immersi nelle magnifiche sonorità che l'evento ha offerto e, forse, riusciremo a ritrovare un po' di speranza volta verso la possibilità di costruire un mondo migliore... perché "quella terra dove finisce la terra" ha da sempre respirato il vento che soffia nel Mediterraneo, ed è cresciutaideazione e realizzazione: Paolo Mongiorgi e Luisa Barbieri.
Produzione : Arcoiris TV NESSUN DIRITTO RISERVATO
Questo documentario può e "deve" essere divulgato, riprodotto, distribuito, regalato, esposto, rappresentato in pubblico ecc.ecc. senza nessuna limitazione

Visita: www.lanottedellataranta.it

Congresso Universale di Esperanto - Copenhagen 23-30 Luglio 2011

Sono stati circa 1500 i congressisti di 66 nazioni, provenienti dai 5 continenti,che hanno parteciapto, dal 23 al 30 Luglio,al 96° Congresso Universale di Esperanto a Copenhagen la capitale della Danimarca.Nella serata di Sabato 23 Luglio,il giorno degli arrivi,si è svolta la "Movada Foiro"-la fiera dei movimenti esperantisti e delle loro attività- durante la quale tutti i gruppi di esperanto del mondo hanno presentato le loro associazioni e le loro attività.Domenica mattina, 24 Luglio, Probal Dasgupta presidente dell’UEA-Universala Esperanto-Asocio - ha presieduto la solenne inaugurazioned el congresso. All’inizio ha chiesto un minuti di silenzio per commemorare le vittime del grave attacco terroristico ad Oslo.Stefano Keller ha letto il messaggio di saluto di Irina Bukova, generale direttore dell’UNESCO. A seguire, il saluto, in lingua danese, della rappresentante delle Nazioni Unite in Copenhagen Pernille Fenger,che ha trattato nel suo discorso,l’attività per gli obiettivi evolutivi del millennio perseguiti dalle nazioni Unite, riguardanti in particolare la gioventù.Probal Dasgupta,nel dare il benvenuto ai presenti, ha sottolineato come l’amore per l’ospitalità e l’accoglienza siano anche i fondamenti del movimento dell’Esperanto.Con il canto dell’inno “La Espero”è finita la cerimonia di apertura.Il congresso è proseguito tra, importanti temi di discussione,relazioni, musiche,danze e piacevoli escursioni.Il Congresso Universale di Esperanto si terrà nel 2012 ad Hanoi.

Visita: www.uea.org

S. Simonetta - Marsilio da Padova.

POPOLO E POTERE NELLA FILOSOFIA DELL’OCCIDENTE - Seminario a cura di Fulvio Papi. Popolo e potere nella filosofia e nella politica dell’Occidente hanno avuto significati e referenze molto diversi. Il “demos” greco non è riproducibile nel “peuple” della rivoluzione francese, così come nel “volk” romantico tedesco. Le stesse irriducibili trasformazioni valgono per il potere. Eppure, come per il passato storico, popolo e potere costituiscono anche per noi una relazione essenziale del nostro vivere sociale, intorno alla quale l’interrogarsi è fondamentale. Stefano Simonetta - Marsilio da Padova. "Universitas civium" e potere.Milano, 9 novembre 2011

Visita: www.casadellacultura.it

P. Bevilacqua - Un mondo sempre più piccolo e le responsabilità verso la natura

Scuola di cultura politica 2011 - 2012 "In un mondo che cambia" 2° modulo - Nuove sfide.
Piero Bevilacqua - Un mondo sempre più piccolo e le responsabilità verso la natura.
Milano, 18 novembre 2011.

Visita: www.scuoladiculturapolitica.it

N. Merker - Popolo e potere nell'ideologia nazionalsocialista

POPOLO E POTERE NELLA FILOSOFIA DELL’OCCIDENTE - Seminario a cura di Fulvio Papi. Popolo e potere nella filosofia e nella politica dell’Occidente hanno avuto significati e referenze molto diversi. Il “demos” greco non è riproducibile nel “peuple” della rivoluzione francese, così come nel “volk” romantico tedesco. Le stesse irriducibili trasformazioni valgono per il potere. Eppure, come per il passato storico, popolo e potere costituiscono anche per noi unarelazione essenziale del nostro vivere sociale, intorno alla quale l’interrogarsi è fondamentale. Nicolao Merker - Popolo e potere nell'ideologia nazionalsocialista. Milano, 16 novembre 2011

Fausto Pocar - Tra diritti umani universali e "realpolitik"

Scuola di cultura politica 2011 - 2012 "In un mondo che cambia" - 1° modulo - Un nuovo scenario.
Fausto Pocar - Tra diritti umani universali e "realpolitik".
Milano, 11 novembre 2011

Visita: www.scuoladiculturapolitica.it

Biblioteca della città. Dai lavori agli scrittori

NADiRinforma propone la visione del filmato "Biblioteca della città. Dai lavori agli scrittori", documentazione ai lavori di riqualificazione e restauro della centralissima Biblioteca delle Oblate a Firenze.Per l'inaugurazione dei nuovi spazi bibliotecari sono stati organizzati un torneo delle Nazionali Scrittori presso lo stadio FIGC di Coverciano e degli incontri letterari con, tra gli altri, il poeta Edoardo Sanguineti e lo scrittore Alessandro Baricco.Interviste: Nanako YamamoriRiprese: Daniele Marzeddu, Roberto DeriMontaggio: Daniele Marzedduwww.bibliotecadelleoblate.itwww.nazionalescrittori.it

Visita: www.mediconadir.it

Paolo Branca - Movimenti islamici e Occidente

Scuola di cultura politica 2011 - 2012 "In un mondo che cambia" - 1° modulo - Un nuovo scenario.Paolo Branca - Movimenti islamici e Occidente. Milano, 23 ottobre 2011

Visita: www.scuoladiculturapolitica.it