Arcoiris TV

Chi è Online

179 visite
Libri.itDARK CITY. THE REAL LOS ANGELES NOIRLEROY GRANNIS. SURF PHOTOGRAPHY (IEP)N.194 BRANDLHUBER+ (1996-2018)CHAGALL (I) #BasicArtD&AD. THE COPY BOOK

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: csoa cartella

Totale: 16

L'ANIMA DELLA MASCA - Spettacolo teatrale di Teatro Cantiere

In alcune zone del Basso Piemonte e dell'Entroterra Ligure ancora c'è il ricordo delle Masche, streghe dai poteri sovrannaturali in grado persino di dominare la natura. Spesso le Masche erano donne ai margini di piccole società contadine, vedove, solitarie.
Una donna si confessa. Una donna diversa, che vive fuori dagli schemi e lotta per trovare un senso. Forse è questo oggi essere streghe: non farsi legare dai falsi ideali di questo tempo, guardarsi dentro e riscoprire il brivido della vita. Nelle libere scelte e nel non allineamento si nasconde l'antica accusa di stregoneria e questo vale anche per il mondo contemporaneo.

Teatro Contadino Libertario - al csoa Cartella

Nell'ambito degli incontri tra alcune realtà calabresi che insieme stanno portando avanti esperienze di contadinanza, riappropriazione e mutualismo, e la Fattoria Senza Padroni di Mondeggi (FI, ecco lo spettacolo teatrale "Ci dispiace, siete su una terra che non vi appartiene più", liberamente tratto dal romanzo "Furore" di John Steinbeck, interpretato e diretto da E.Terreni, D. Cecconi e G. Pandolfini, contadini toscani.

Silvia Baraldini al csoa Cartella - 25 aprile 2015.

Al csoa Cartella di Reggio Calabria, Silvia Baraldini, l'attivista italiana condannata per associazione sovversiva negli USA, dove rimase detenuta dal 1983 al 1999, quando venne rimpatriata per continuare a scontare la pena fino al 2006. Il suo caso scatenò in Italia un forte movimento per chiederne la scarcerazione, sia per la sproporzione della pena sia per il suo precario stato di salute, e tanti spettacoli, canzoni, iniziative furono a lei dedicati. Silvia Baraldini presenta insieme alla scrittrice Paola Staccioli il libro "Sebben che siamo donne", che racconta la storia di 10 donne "a mano armata", morte in Italia inseguendo quegli stessi sogni di libertà e giustizia sociale che animavano i partigiani.

Blues in 16 - Teatro al csoa Cartella

L'attrice reggina Maria Marino sul palco del Cartella presenta "Blues in 16, ballata della città dolente", spettacolo teatrale da lei diretto e interpretato, tratto da un testo omonimo di Stefano Benni, una stesura ispirata da un fatto di cronaca, intrisa di poetica e di resoconti urbani. Dall'odore di strada, di notte, di fumi, nebbie, storie incredibili, sotterranee. Voci da quel sottostrato pulsante, quell'underground cos? snobbato dai benpensanti ma cos? carico e ricco di umanità, di vita, di verità.

Zona Briganti dal vivo al csoa Cartella.

25 Aprile 2013: concerto del gruppo Zona Briganti al csoa Cartella di Reggio Calabria.

I Filmnoir live!

I Filmnoir dal vivo al csoa Cartella di Reggio Calabria il 19 maggio 2012.

Pino Masi al csoa Cartella di Reggio Calabria

Celebre per il suo impegno politico, Pino Masi ha firmato alcuni dei canti di lotta più famosi del movimento del '68 e degli anni successivi. La sua storia artistica è costellata di collaborazioni d'eccezione come quelle con Dario Fo, Pier Paolo Pasolini, Julian Beck, Lindsay Kemp, Raffael Garret, Allen Ginsberg, Giorgio Gaslini, Giorgio Albertazzi, Demetrio Stratos,Fabrizio De André, Rosa Balistreri, Giovanna Marini, Gualtiero Bertelli e Ivan Della Mea.

Il Bandito Giuliano di Nino Racco

La storia del bandito Giuliano narrata da Nino Racco al csoa Cartella di Reggio Calabria.

Incursioni Musicali al Cartella

Incursioni Musicali al csoa Cartella di Reggio Calabria.Dal Cantastorie al Reggae, passando per il Rap, grazie a Nino Racco, ai Kalafro e ai Palcoscenico.

Manifestazione del csoa Cartella di Reggio Calabria

Grande manifestazione del csoa Cartella di Reggio Calabria in risposta al vile attentato subito il 15 maggio scorso. Corteo per le strade del quartiere di Gallico dove da dieci anni opera il centro.