Arcoiris TV

Chi è Online

208 visite
Libri.itPIANO. COMPLETE WORKS 1966-TODAY (INT)THE MAGIC BOOKPIRULTHEOWINSOR MCCAY. THE COMPLETE LITTLE NEMO 19101927

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: convegni

Totale: 7

L'Aquila: Quale informazione dopo l'emergenza ?

NADiRinforma propone il convegno “Quale informazione dopo l'emergenza ?” inserito nelle quattro giornate (22-25 ottobre '09) “Con Minimondi Piovono Libri a L'Aquila”. Il Centro per il Libro del MiBAC e l’Associazione Minimondi di Parma ritornano a L’Aquila, insieme a molte organizzazioni locali, per dar vita a laboratori, spettacoli, letture per i più piccoli, incontri e dibattiti con scrittori e giornalisti dedicati agli adulti. Quattro giornate significative per continuare un dialogo con i cittadini aquilani, anche dopo la prima emergenza: un ponte di solidarietà in cui il libro e la promozione alla lettura diventano motivo di socializzazione e rinascita in un territorio così duramente colpito.Interventi di: Marco Fratoddi, Raffaele Palumbo, Marino Sinibaldi, Bianca Stancanelli. Coordina Marina Marinucci.Prima del dibattito è stato proiettato il documentario realizzato da un gruppo di ragazzi aquilani:“Riprendiamoci”

Visita il sito: www.minimondi.com

Università - Reciprocità - Sud del Mondo

1 aprile 2009: NADiRinforma propone la Conferenza “Università - Reciprocità - Sud del Mondo” organizzata dal Centro Studi "G.Donati" in collaborazione con Facoltà di Scienze della Formazione, Facoltà Medicina Veterinaria, Facoltà di Agraria, Percorsi di Pace, AIDU-Ass.ne Italiana Docenti Universitari, Editrice Missionaria Italiana, Centro Poggeschi, Ass. Medica N.A.Di.R.con il contributo dell'Alma Mater Studiorum - Università di Bolognarelatori:Giancarlo Maria Bregantini - Arcivescovo di Campobasso-BoianoAndrea Segrè - Preside Facoltà di Agraria, Presidente Last Minute MarketEcco, faccio una cosa nuova: proprio ora germoglia...

Visita il sito: www.mediconadir.it

15 ANNI DI SOKOS : La realtà locale (5° parte)

NADiRinforma: il convegno si è concluso con una tavola rotonda che ha previsto la partecipazione delle associazioni che si occupano di migranti sul territorio: Poliambulatorio Biavati, Avvocati di Strada, Salute Senza margini, Fiori di strada, Piazza Grande, Opera Nomadi, AMISS, Associazioni migrantiLa chiusura dei lavori è stata curata da Natalia CICCARELLO, Direttore Sanitario di SOKOS

Visita il sito: www.sokos.it

Visita il sito: www.volabo.it

Visita il sito: www.mediconadir.it

15 ANNI DI SOKOS : La realtà locale (4° parte)

NADiRinforma: nel pomeriggio il convegno di Sokos ha proposto “La realtà locale: dialogo a più voci. La tutela della salute:oltre che sano anche salvo”.Interventi:Marzio BARBIERI – Funzionario del Servizio sulle Politiche per l'Accoglienza e l'Immigrazione, Regione Emilia RomagnaRaffaele LELLERI – Osservatorio Provinciale delle Immigrazioni, Provincia di BolognaLeonardo BARCELO' – Consigliere Comunale di BolognaLinda CAMPANINI – AUSL BolognaHa moderato un medico volontario di SokosGuarda la quinta parte

Visita il sito: www.sokos.it

Visita il sito: www.volabo.it

Visita il sito: www.mediconadir.it

15 ANNI DI SOKOS :Salute e Migrazione. Bisogni nascosti (3°parte)

NADiRinforma: la mattinata si è conclusa con l'intervento di Mauro PALAZZI Responsabile U.O. Epidemiologia e Comunicazione, AUSL Cesena; ha moderato: Rabih CHATTAT Dipartimento di Psicologia, Università di BolognaGuarda la quarta parte

Visita il sito: www.sokos.it

Visita il sito: www.volabo.it

Visita il sito: www.mediconadir.it

Presentazione del documentario "L'Italia chiamò"

NADiRinforma: a Palazzo Malvezzi (Bologna) l'8 settembre 2008 abbiamo assistito alla presentazione del documentario di Matteo Scanni, Leonardo Brogioni e Angelo Miotto: “L'Italia chiamò”. Il documentario affronta lo spinoso tema delle conseguenze all'esposizione all'uranio impoverito nei militari italiani che, pare, senza adeguate precauzioni da anni si trovano nella condizione di esporvisi con conseguente elevato rischio per la loro salute e per quella dei loro futuri figli. Si tratta di migliaia di persone, contaminate, malate, alcune già morte, si tratta di giovani militari che, chi per passione, chi per necessità economica, sono mandati a combattere e/o a bonificare zone ad elevato rischio contaminazione senza osservanza alcuna delle norme di sicurezza oramai codificate dal sistema, ma non applicate adeguatamente. I giovani registi, rimasti colpiti dal balletto delle cifre riferentesi i drammi che migliaia di connazionali stanno vivendo, dal pressapochismo di chi avrebbe il dovere di tutelare in virtù del ruolo istituzionale che svolge, al di là di ogni connotazione partitica in ambito parlamentare raccontano. Luca, Emerico, Angelo, Salvatore: quattro storie di solitudine e dignità, intrecciate in un destino che accomuna 2500 soldati colpiti dalla Sindrome. L'occhio dei registi focalizza la quotidianità di chi è guarito, di chi, sottoposto a trattamenti sfinenti di chemioterapia, oltre ad avere perso i capelli e ad avere acquisito la consapevolezza della sofferenza, ha perso anche ogni fiducia in virtù della costante negazione di responsabilità delle istituzioni, di chi è rimasto senza un figlio e in casa non ride più da anni. Quattro soldati mandati a svolgere ‘il loro dovere'., ma ... la missione più rischiosa non era sotto il fuoco nemico. Hanno partecipato, insieme agli autori:Mauro Bulgarelli, Membro Commissione parlamentare sull'uranio impoveritoDomenico Leggiero, ex pilota militare responsabile Comparto difesa dell'osservatorio militareFalco Accame, Presidente Anavaf, ex Presidente Commissione Difesa della CameraAntonietta Gatti, fisico, laboratorio NanodiagnosticsEvandro Lodi Rizzini, Vicedirettore Dipartimento di Fisica e Chimica, Università di BresciaMassimiliano Garofolo, fratello di Alessandro, militare vittima della contaminazione da uranio impoveritoMaurizio Torrealta, Direttore Rainews 24Ha moderato:Sergio Caserta, Consigliere Provinciale Emilia Romagna

Visita il sito: www.italiachiamo.net

Visita il sito: www.mediconadir.it

Evocamondi 2008: intervento del prof. Marcello Buiatti

NADiRinforma propone l'intervento del prof. Marcello Buiatti al Festivale Evocamondi “La mia Acqua, la mia Terra” organizzato dall'Assoc. Temporale tenutosi a Bentivoglio (bo) il 21 giugno 2008. Il prof. Buiatti è docente di genetica all'Università di Pisa, i suoi interessi sono numerosi, ma si concentrano soprattutto sullo studio dei processi dinamici della vita. Contemporaneamente al lavoro scientifico collabora da molti anni con gruppi di filosofia della biologia ed ha scritto numerosi saggi sull'evoluzione dei concetti biologici in particolare dalla seconda metà dell'ottocento ad oggi, sulle interazioni fra le comunità scientifiche e la società e i loro effetti sullo “spirito del tempo”. Buiatti, in qualità di presidente dell'associazione ambientalista Environment and Work e della “Fondazione Toscana sostenibile” si occupa di sicurezza, di politiche di sostenibilità, di educazione ambientale.

Visita il sito: www.mediconadir.it