Arcoiris TV

Chi è Online

369 utenti
Libri.itLA ZONA FATUASOLLETICHINOFIORI E FOGLIE PRESSATI AD ARTETHE ILLUSTRATOR. 100 BEST FROM AROUND THE WORLDNORMAN MAILER. MOONFIRE. 50TH ANNIVERSARY EDITION

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Tag: conferenza

Totale: 33

Confronto tra Candidati Sindaco di Zola Predosa (1° parte)

NADiRinforma propone il confronto tra i Candidati al ruolo di Sindaco nel Comune di Zola Predosa (Bo) tenutosi in data 09 aprile 2009, circa l'Urbanistica e la questione “Belvedere”L'evento è stato promosso dai Cittadini del Coordinamento Comitato Belvedere di Zola P.Moderatore: Giovanni Spotti – Coordinatore Comitato BelvedereInterventi:Giancarlo Borsari – Lista Civica Borsari Stefano Fiorini – PDFrancesco Lari – Lega NordStefano Lelli – PdL

Visita: www.giancarloborsari.it

Assemblea d'istituto - si parla di Mafia

Assemblea d'Istituto del Liceo Scentifico Wiligelmo di ModenaSi parla di mafia.Intervengono: Francesco Forlani - Scrittore e PoetaGiorgio Pighi - Sindaco di ModenaAldo Pecora - del coordinamento nazionale " e adesso ammazzateci tutti"Rosanna Scoppelliti - del coordinamento nazionale " e adesso ammazzateci tutti"Elio Veltri - Giornalista e Scrittore

Il caso del Sindaco G. Borsari, il futuro di Zola Predosa: la Conferenza stampa del PD

NADiRinforma: prosegue l'osservazione di quello che la maggior parte dei cittadini zolesi definisce “L'Enigma Borsari” relativo alla bocciatura del Sindaco da parte del PD (lo stesso partito che lo supportò nel 2004) in carica alle prossime elezioni amministrative a Zola P. Venerdì 12 febbraio '09 presso la Sala Rossa della Provincia di Bologna il gruppo del PD del Comune di Zola Predosa ha indetto una conferenza stampa dalla quale si legge testualmente:“alla luce della recente dichiarazione pubblica da parte del sindaco Giancarlo Borsari di candidarsi alle prossime elezioni amministrative con una lista alternativa al PD, i consiglieri e gli assessori del PD di Zola Predosa convocano una conferenza stampa ....L'incontro con la stampa sarà l'occasione per annunciare la iniziative che il gruppo PD del Comune di Zola Predosa intende mettere in campo.All'incontro con la stampa saranno presenti Raffaele Donini, coordinatore dell'Esecutivo del PD di Bologna, Luca Rizzo Nervo, responsabile Enti Locali del PD di Bologna e tutti i consiglieri e gli assessori del PD del Comune di Zola Predosa”Il Sindaco in carica e la rappresentante dei cittadini rilasciano alcune dichiarazione a fine conferenza.Consigliamo la visione, ad integrazione e comprensione, del filmato già pubblicato nel nostro archivio “Cittadinanza attiva: L'ENIGMA BORSARI (1° e 2 °parete)

Visita: www.mediconadir.it

Zola Predosa: 4° Conferenza dello Sport (2° parte)

NADiRinforma: si presenta la 4° edizione della Conferenza dello Sport a Zola Predosa (Bo) tenutasi il 22 novembre 2008 c/o il Teatro Auditorium Spazio Binario.Lo sport è movimento, salute ... è DI tutti ... è PER tutti e per tutta la vita, questo il messaggio che sostiene l'impegno dell'attuale Amministrazione che, in collaborazione con la Consulta Comunale dello Sport.Sono intervenuti:Saverio DI CIOMMO – Direttore ASL Distr. Casalecchio di Reno (Bo)Don Giovanni SANDR – Incaricato Diocesano dello SportMarco BENASSI – Presidente Provinciale MCLFabio CASADIO – Presidente Provinciale UISPAndrea DE DAVID – Presidente Provinciale CSIRenato RIZZOLI – Presidente Provinciale CONIMarco STRADA – Assessore Provinciale allo SportGuarda la Prima parte del filmato

Visita: www.mediconadir.it

02) 1° Convegno Nazionale "Commissione Giustizia"

“LA LEGGE E’ UGULAE PER TUTTI, MA . . . NON TUTTI SONO UGUALI PER LA LEGGE”(seconda parte)Questa è la ripresa integrale dei qualificati interventi che si sono succeduti nel corso della presentazione nazionale della COMMISSIONE GIUSTIZIA AFFARI INTERNI E LIBERTA' CIVILI dell'Osservatorio Parlamentare Europeo e del Consiglio d'Europa. Sono state indicate le finalità di questo nuovo Ente e sono stati indicati gli obiettivi che dovranno essere raggiunti al più presto in ItaliaI temi trattati sono di tale rilevante interesse e portata da coinvolgere totalmente l'attenzione di chiunque. Si parla di Legge e Giustizia, di come esse siano in stretta connessione tra loro ma, nella realtà delle aule di tribunale, si oppongano. Nel Convegno si tratta anche la gravissima situazione dell'affollamento delle carceri italiane e di come si potrebbe risolvere tale problema.Gli interventi sono stati compiuti da "addetti ai lavori" e quindi da esperti che, ogni giorno, vivono sulla propria pelle le problematiche trattate.E' un documento che non si limita a fotografare realtà incontrovertibili, ma propone soluzioni chiare e possibili e dichiara apertamente i propri intendimenti per cambiare le cose.Guarda la prima parte del filmato

Visita: www.commissionegiustizia.org

“La civiltà, un male curabile” (2°parte)

NADiRinforma: dopo la presentazione del libro “La civiltà: un male curabile”, ed. Franco Angeli, il prof. Naranjo risponde alle domande del pubblico arricchendo così la presentazione attraverso le sollecitazioni della gente.Guarda la prima parte

Visita: www.claudionaranjo.net

“La civiltà, un male curabile” (1° parte)

NADiRinforma: 31/10/08, Cappella Farnese Bologna. Si propone la presentazione dell'ultimo libro del prof. Claudio Naranjo “La civiltà: un male curabile”, ed. Franco Angeli. La civiltà è sorta in risposta a una situazione traumatica collettiva che ebbe luogo quando il riscaldamento della terra e altri fattori minacciarono la sopravvivenza dell’umanità, durante il tardo neolitico. La sua principale caratteristica è stata il dominio del maschile, e dalla sua struttura patriarcale è emersa una “mente patriarcale” in cui dobbiamo riconoscere la radice della complessa e multiforme problematica che ora è diventata minacciosamente cruciale. Conseguentemente, è dalla trasformazione della mente patriarcale che dipenderà il superamento della nostra “crisi di obsolescenza”, e perciò niente può essere tanto indicato quanto una trasformazione radicale del sistema educativo La conferenza è inserita all'interno dell'Iniziativa "SEGNALI DI PACE" 2008SOGGETTI PROMOTORI:Comune di Bologna - QUARTIERE NAVILE: Commissione consiliare "Pace e Partecipazione";Biblioteca Lame; Biblioteca Corticella; Biblioteca "Casa di Khaoula ";Biblioteca per l'infanzia "Il Mondo Incantato";Aula Didattica Ambientale "Parco Grosso"; Ludoteca "Vicolo Balocchi";Centro pratica psicomotoria "Giochisalticapriole"Guarda la seconda parte

Visita: www.claudionaranjo.net

Luciano Gallino "il lavoro non è una merce" discute con Giorgio Cremaschi

Festa della Rete28Aprile per la l'indipendenza e la democrazia dentro la CGIL, Luciano Gallino presenta il suo ultimo libro Il lavoro non è una merce, contro la flessibilità

Free Tibet

Negli occhi di tutti noi stanno le commoventi immagini trasmesse qualche mese or sono da tutti i media mondiali della violenta repressione a danno del popolo tibetano. Immagini piene della dignità di un popolo che reclama i propri diritti fondamentali in quanto popolo, e piene dell’orrore della violenza repressiva del governo cinese. La situazione tibetana però è ben complicata e affonda nei lontani decenni passati. Per far luce su cosa sta avvenendo e su cosa l’ha determinato abbiamo invitato ospiti come Valeria Donati, tibetologa e responsabile del settore “educazione allo sviluppo di Asia Onlus, e che sarà accompagnata da un operatore di Asia, Topgyal, esponente della diaspora tibetana in esilio in India, Stefania Marchesini di Italia – Tibet, e personalità religiose come il Lama di Polava Ghesce Lobsang Pende,. Pensando noi tutti che con le armi della diplomazia e delle pressioni internazionali si debba arrivare il prima possibile a un “Free Tibet”. Nel corso il dibattito mostreremo documentari e foto esclusivi sul Tibet.

Visita: www.rototom.com

CENSURA 2008: incontro col suo autore, Peter Phillips

Per trent'anni Project Censored, un autorevole gruppo di ricerca sui media che si propone di promuovere il ruolo "del giornalismo indipendente in una società democratica", ha raccolto notizie importanti che i principali gruppi mediatici hanno ampiamente ignorato, dando spazio anche alle più piccole e frammentarie informazioni che potessero generare verità negate."Censura 2008. Le 25 notizie più censurate", l'annuario curato da Peter Phillips e Project Censored sulle notizie che avrebbero dovuto occupare le prime pagine dei giornali del mondo, verrà presentato al pubblico internazionale del Sunsplash, con un grande sforzo organizzativo per festeggiare al meglio il quindicennale, direttamente dal suo autore, lo statunitense Peter Phillips, docente di sociologia presso la Sonoma State University of California e guida di Project Censored, nell’unica presentazione ufficiale del testo in terra italiana, in collaborazione con la casa editrice Nuovi Mondi.Anche quest'anno "Censura" ci ricorda che la missione imprescindibile di un giornalista in un paese democratico non cambia e non deve cambiare: il controllo delle istituzioni al potere. Ma "l'informazione come cane da guardia del potere" appare sempre più spesso in Italia e non solo, purtroppo, soltanto un precetto astratto. Introduce Walter Tomada, giornalista del Gazzettino e già capo ufficio stampa del Comune di Udine.

Visita: www.rototom.com