Arcoiris TV

Chi è Online

253 utenti
Libri.itSEBASTIO SALGADO. GOLD - edizione limitataTHE HISTORY OF GRAPHIC DESIGN VOLUME 2, 1960-TODAYHISTORY OF INFORMATION GRAPHICSGIONABUONANOTTE CIPOLLINA

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: alfano

Totale: 7

NO B DAY 2 - conferenza stampa - 11 settembre 2010

Berlusconi è al capolinea, minoranza nel paese e in parlamento, inviso alla maggioranza dei cittadini, a molti dei suoi stessi elettori, dopo una stagione molto intensa della politica italiana, in un clima da fine di un'era, il popolo viola torna a promuovere il NO B DAY.....Una straordinaria iniziativa spontanea nata su internet che ha portato ad una manifestazione di oltre 1 milione di partecipanti da tutta Italia.Stavolta si chiedono non solo le dimissioni del premier ma anche:-Modifica dell'attuale legge elettorale-Nuova legge sul conflitto d'interessi -Elezioni anticipate libere e democratichevisita il mio canale youtube.... troverai il mio servizio sulla manifestazione del 2 ottobre....

Visita il sito: www.youtube.com

UNA PIAZZA CONTRO IL BAVAGLIO - Roma 1 luglio 2010

da repubblica.itE' disseminata di giallo, la Piazza Navona gremita che oggi dice "no" alla legge bavaglio: sono le centinaia di post-it con cui i cittadini, sull'onda dell'iniziativa nata su Internet e rilanciata da Repubblica, esprimono la propria protesta. La gente se li appunta praticamente ovunque: sui vestiti, sugli zaini, sui cartelli su cui hanno scritto gli slogan. Ma la manifestazione indetta dalla Fnsi contro il disegno di legge sulle intercettazioni contiene anche tanti altri colori: il viola delle t-shirt del popolo web, e l'arcobaleno formato dalle tante diverse bandiere presenti. Quelle dei partiti (Pd, Italia dei valori, Sinistra e libertà), e quelle delle decine e decine di associazioni che hanno deciso di far sentire la loro voce. Sensibilità diverse: sindacati come la Cgil, ambientalisti, esponenti del mondo cattolico, autoconvocati via Facebook. Tutti uniti, a migliaia, nel nome della Costituzione e del diritto a essere informati. Pronti ad applaudire le parole di Roberto Saviano: "Altro che privacy, si difende solo il malaffare". E a darsi appuntamento di nuovo, a partire dal 29 luglio, davanti a Montecitorio, dove il provvedimento sarà discusso in aula.

Visita il sito: www.youtube.com

BASTA!!! La legge e' uguale per tutti !!! manifestazione Nazionale

BASTA!!! La legge è uguale per tutti !!! manifestazione Nazionale
27 febbraio 2010 - ROMA

Il legittimo impedimento è l'ennesimo tentativo di berlusconi di scappare dai suoi processi, è una legge ponte che serve ad arrivare fino ad un nuovo lodo ALFANO.

Sono convinto che le leggi devono aiutare la giustizia, e non bloccarla.
Il sistema Italia è bloccato dal berlusconismo, ed il popolo viola è la prima vera azione di LEGITTIMA DIFESA, da chi vuole fare dell'italia uno stato a democrazia limitata.

Visita il mio canale: eustachio79

IN-VIOL@ -BILE - sit in del popolo viola a difesa della costituzione Italiana - Roma 30 gennaio 2010

Il 30 gennaio 2010, il popolo viola ha organizzato in 150 città italiane sit in di protesta per dichiarare l'inviolabilità della costituzione italiana, ribadendo l'importanza della sua incolumità.

Questa serie di manifestazioni segue l'evento del 5 dicembre, qui Roma si è svolto a piazza santi apostoli, cosi come in ogni città davanti alla prefettura.

EUSTACHIO79

Visita il mio canale: eustachio79

La Cura delle Piante

In(forma)ti ?

Vulpio intervista: io vittima del delitto perfetto

le motivazioni di carlo vulpio sul perche è stato fatto fuori dalla " terna presentata" dal partito IDV di di Pietro


intervista tratta dal blog: bamboccioni-alla-riscossa.org

RADIO MAFIOPOLI 15 - in memoria di Beppe e Pippo

La memoria vien di notte. Con le scarpe tutte rotte. Una memoria imbefanita, al saldo, memoria in recessione. Mafiopoli è maestra di lesinare memoria in modo inversamente proporzionale all’impacchettamento degli eroi. – il rinnovamento degli eroi è il successo dei consumi! Urla il Principe do Mafiopoli durante l’inaugurazione del ponte da Messina alle coscienze impermeabili. Stiamo varando un decreto legge per una finanziaria della memoria 2009. Una legge che sarà un successo di senso e di consenso!Continua il principe. Vareremo nel privè del palazzo della regione una nuova memoria a misura del nostro uomo: una memoria ad alta velocità, una memoria sparente, memoria nuova con filtro antiparticolato che potrà girare anche nei giorni di memorie alterne e che soprattutto eliminerà quanto prima la memoria passata. La memoria vecchia che urtica perché stride con la nostalgia. E la nostalgia non è proprio un sentimento da città moderna che deve infettarsi al tempo di un jazz. Mafiopolitani, smettete di lottare! Urla il Ministro Per La Tranquillità al saldo per pochi spicci, perché lottare quando c’è già il ricordo in prima serata in pay per view? Tutto il popolo, ai piedi del campanile del palazzo, acconsente, annuisce e annichilisce; in un budino marrone e fermo per la distrazione del buon governo.Ricordare – parla l’uomo con il piattino per le offerte – ricordare è un esercizio per nono dover ricominciare!E tutti da sotto il campanile a cercare l’anagramma con la faccia che non scuoce.Ricordare – parla l’uomo con il piattino per le offerte – la lotta contro il potere è la lotta della memoria contro l’oblio diceva Kundera!E tutti da sotto il campanile a scartare la coscienza in allegato alle patatine.Ricordare- parla l’uomo con il piattino per le offerte – diceva Borges che siamo la nostra memoria, siamo quel chimerico museo di forme incostanti, quel mucchio di specchi rotti.Borges? Urlò il principe Macchiavellico con il cappello da cacciatore e il piede sulla pelle di giustizia, - Borges che si preoccupi di arrivare puntuale agli allenamenti!E tutti da sotto il campanile a scommettere, lo danno 10 a 1, se l’Istat mette la memoria nel paniere.Pippo e Beppe, se vi arriva Radiomafiopoli, non perdonateli. Noi nemmeno.[ricordo di Sonia Alfano]

Visita il sito: www.radiomafiopoli.org