Arcoiris TV

Chi è Online

105 visite
Libri.itCABOTOWALT DISNEYHOLMES. TRAVELOGUES. THE GREATEST TRAVELER OF HIS TIMEMATRIOSKAMOVIES OF THE 1950

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: action

Totale: 16

QUEER (censura) IN ACTION !!! 8 giugno 2010

Un luogo comune, ripetuto sino allo sfinimento da coloro che sono contrari all'adozione da parte di coppie gay e lesbiche -- accanto a quello che vuole che un bambino debba avere un padre e una madre altrimenti cresce male -- è quello che la società non è ancora pronta, che l'adottato si troverebbe a dover subire umiliazioni e canzonature di ogni genere da parte dei compagni di banco e discriminazioni da parte degli adulti. Su questa falsariga si muovono i più grandi pensatori attualmente viventi, dalla Ferilli a Rosy Bindi, passando per le teorie scientifiche di Lorella Cuccarini fino al primo dei tronisti della De Filippi e all'ultimo dei nostri orridi parlamentari.La morale della favola è semplice: siccome la società è una merda, allora invece di migliorarla facciamo in modo che gay e lesbiche non possano esercitare il diritto alla genitorialità. Un po' come dire, nel Sud Africa degli anni ottanta, che siccome i bianchi erano razzisti era meglio che i neri non reclamassero o esercitassero i loro diritti. Anche quella società, a ben vedere, non era pronta...Faccio questa premessa per tentare di spiegare un fatto diverso nella sostanza, ma non nella dinamica.A partire da stasera a Roma, e più precisamente alla Sapienza, si sarebbe dovuta svolgere una rassegna di film a tematica GLBT: Queer in Action. Il rettore, tuttavia, ha deciso di annullare l'evento. Le motivazioni? Dapprima per i mancati permessi -- e qui il rettore dovrebbe spiegarci come fai ad annullare qualcosa alla quale non hai mai acconsentito -- quindi è emersa la verità. Parrebbe che organizzazioni di estrema destra abbiano promesso legnate agli avventori della rassegna. Il magnifico rettore Frati, dal canto suo, ha dato un segnale forte e inequivocabile: ha annullato l'evento. Dando, di fatto, ragione a chi, sempre per supposizione, voleva picchiare gay, lesbiche, trans e eterosessuali (si, anche loro) che si fossero avventurati a vedere le pellicole.Tradotto: si reclama o esercita un diritto, arriva lo stronzo di turno che vuole discriminarti per l'esercizio del diritto in questione -- adozione o visione di un film poco importa -- e invece di risolvere il problema, si abolisce il diritto stesso.La sapienza, il cinema gay, le botte dei fasci e il rettore come la CuccariniE a morale di tutto, mi limito a dire che non so cosa sia più preoccupante e cioè se ancora oggi possa esistere gente che minaccia la tua integrità fisica e morale per questioni siffatte o che il rettore di una delle più prestigiose università italiane e del mondo dimostri di avere lo stesso spessore intellettuale di una show-girl.

Visita il sito: www.youtube.com

IL MIO PRIMO SCHIAFFO - Corrado Ceron- versione ridotta

Una storia di violenza che si consuma tra le mura domestiche e che, attraverso una forte analogia tra madre e figlia, si ritrova anche nella vita della bambina.

Performance "ACTION 30"

Performance "ACTION 30" con il fumettista Giuseppe Palumbo (Martin Mystere, Diabolik..), Alberto Casati, Luca Acito.
COLLETTIVO Action30 Formatosi tra il 2005 e il 2006, è un gruppo multivocale composto da grafici, fotografi, disegnatori, video-maker, ricercatori, giornalisti e attivisti, residenti in Italia e in Francia, il cui obiettivo è percepire le "nuove" forme di razzismo e di fascismo usando gli anni 30 del XX secolo come una lente d'ingrandimento. La tragica lucidità di quegli anni serve, infatti, a rendere meno opachi i paesaggi di oggi e a stimolare nuove posture critiche e creative.
L'ipotesi di partenza è che stiamo vivendo una strana riedizione degli anni 30 e che, di conseguenza, non basta analizzare, interpretare, spiegare. Bisogna fare qualcosa, agire. Per Action30 agire significa, in primo luogo, rimettere in discussione i "format" abituali. Sia a livello della trasmissione del sapere, ibernata nelle tradizionali forme accademiche, sia a livello della comunicazione.

Visita il sito: www.copyleftfestival.net

“ACTION 30″ con il fumettista Giuseppe Palumbo

Giuseppe Palumbo (Martin Mystere, Diabolik..) ci parla di Action 30 collettivo composto da grafici, fotografi, disegnatori, video-maker, ricercatori, giornalisti e attivisti, residenti in Italia e in Francia, il cui obiettivo è percepire le "nuove" forme di razzismo e di fascismo usando gli anni 30 del XX secolo come una lente d’ingrandimento.

Visita il sito: www.action30.it

Action aid - Campagna Hunger Free

ActionAid International agisce a livello locale, nazionale ed internazionale promuovendo campagne di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e di pressione sui governi del Nord e del Sud del mondo.Hunger Free è la campagna di Action Aid che chiede ai governi, alle organizzazioni internazionali e alle imprese di fare la propria parte in difesa del diritto di ogni essere umano a un'adeguata alimentazione.

Visita il sito: www.actionaid.it

WSF 2008 - Day of action - Jakarta

World Social Forum 2008 - Un altro mondo è possibile
Action from Philippine.
Visita il sito: www.wsf2008.net

WSF 2008 - Day of action - Milano

World Social Forum 2008 - Un altro mondo è possibile
Action from Italia.
Visita il sito: www.wsf2008.net

WSF 2008 - Day of action - Tokyo

World Social Forum 2008 - Un altro mondo è possibile
Action from Japan.
Visita il sito: www.wsf2008.net

WSF 2008 - Day of action - Mumbay

World Social Forum 2008 - Un altro mondo è possibile
Action from India.
Visita il sito: www.wsf2008.net

WSF 2008 - Day of action - Barcellona

World Social Forum 2008 - Un altro mondo è possibile
Action from Spain.
Visita il sito: www.wsf2008.net