Arcoiris TV

Chi è Online

345 utenti
Libri.itLA GRANDISSIMA ILLUSIONEMICHAEL FREEMAN LA BIBBIA DEL FOTOGRAFOMOVIES OF THE 1960LA GIUNGLA IN CASASEBASTIO SALGADO. GOLD (IEP)

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Tag: Zola Predosa

Totale: 2

Diciamola tutta 10 - I cittadini non contano

Giancarlo Borsari era il sindaco di Zola Predosa, un ridente paesino pedecollinare alle porte di Bologna.Qualche mese fa, il comune dove lui era sindaco è stato commissariato. Visto che Borsari era iscritto alle liste del PD, qualcuno potrà pensare che sia stato il PDL a chiedere il commissariamento del consiglio comunale, e invece no, sono stati gli "alleati" di quel PD al quale Borsari era legato.Ma cosa ha fatto Borsari per essere "pugnalato" alle spalle dai suoi stessi alleati politici? Ha forse trattato male i cittadini? Ha forse fatto cose illegali per le quali è partita una inchiesta? Niente di tutto questo. Borsari ha semplicemente detto no ai "comandi" che gli pervenivano dal suo stesso partito. Ha detto no ad una politica che non teneva più conto dei cittadini ma che era ed è decisamente mirata allo scambio di voti e di favori. Non ha accettato di essere stato messo in una posizione di privilegio solo ed esclusivamente per sottostare a regole dettate da un partito che "a detta sua" non ha più nulla di "popolare" ma bensì corre solo per interessi propri e per quelli di pochi eletti.Abbiamo personalmente girato per le vie di Zola Predosa, e ci ha colpito moltissimo l'affetto e il rispetto che i cittadini mostrano nei confronti di questo ragazzo. Strano, per uno che ha subìto un commissariamento lampo.

Visita: www.diciamolatutta.tv

Il caso Borsari

NADiRinforma propone le dichiarazioni rilasciate nel dicembre 2008 dal Segretario del PD di Zola Predosa, Oriano Betti, e del Capogruppo di F.I., Lucio Vignoli, circa le ragioni che paiono sottendere la sfiducia al Sindaco in carica Giancarlo Borsari

Visita: www.mediconadir.it