Arcoiris TV

Chi è Online

359 utenti
Libri.itGRINDADRPCHRISTO AND JEANNE-CLAUDE - edizione aggiornataNYT. 36 HOURS. 150 WEEKENDS IN THE USA & CANADA - terza edizioneGREAT ESCAPES AFRICA (IEP) - edizione aggiornataSEBASTIO SALGADO. GOLD - edizione limitata

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Tag: PNL

Totale: 14

Amore radiante e visione a tunnel, frammento di Mauro Scardovelli

Di solito le persone hanno una visione a tunnel, danno amore e lo vogliono ricevere solo da una persona. Chi è in preda di “crisi d'amore” è cieco, non vede altro al di fuori dell'oggetto del suo amore. Più c'è “visione a tunnel” più c'è ottusità. L'amore autentico è invece radiante.

Visita: www.mauroscardovelli.com

Comunicazione non violenta e PNL Umanistica, conferenza di Mauro Scardovelli

Il modello di Marshall Rosemberg , cioè il “processo di comunicazione non violenta”, è una sintesi grandiosa ed elegante. Rosemberg è andato alla ricerca di ciò che è essenziale per risolvere i conflitti interni, tra le persone, familiari, nei gruppi, nelle comunità, nelle organizzazioni. All'interno della cornice di PNL Umanistica, tutto ciò che è efficace ed ecologico risulta essere di grande interesse. L'approccio di Rosemberg mette in luce l'aspetto spirituale, più evoluto dell'essere umano. Qui vengono affrontati i concetti di etica umanistica e di etica autoritaria attraverso i simboli Aleph di potere dominio (sulle persone) e potere capacità (con le persone). Mauro Scardovelli affronta un meta-discorso sul lavoro di Rosemberg attraverso le chiavi di lettura della PNL Umanistica Integrata e del modello “qualità dell'anima e inquinanti dell'ego” sviluppato dalla ricerca Aleph.

Visita: www.aleph.ws

Costellazioni, psicoteatro e risate, conferenza di Mauro Scardovelli

Ad un seminario di costellazioni e psicoteatro, nell'ambito della PNL Umanistica Integrata, si sottolinea l'importanza di affrontare la vita e quindi le relazioni, con leggerezza e humor. Partendo dalla straordinaria efficacia degli strumenti della PNL e dei modelli integrati, la formazione Aleph è diretta a promuovere e realizzare l’infinito potenziale di risorse e talenti che caratterizzano - in misura e modalità differenti - ogni essere umano. Essa si ispira ai principi dell’etica umanistica ovvero un’etica che mette al centro l’essere umano: l’etica umanistica è unitiva, paritaria ed ecologica. E’ democratica, è dalla parte dell’uomo, di ogni uomo e di ogni essere, e favorisce la vita nelle sue più diverse manifestazioni.

Visita: www.aleph.ws

Emozioni e responsabilità, conferenza di Mauro Scardovelli

Una delle più grande illusioni è credere che le nostre emozioni dipendanoda ciò che avviene fuori. Fuori di noi ci sono solo degli stimoli, degli inneschi, ma ciò che fa scattare la rabbia, la paura, la tristezza è ciò che c'è già dentro di noi. Molti invece continuano a pensare che le nostre emozioni dipendano dagli altri, da come loro si comportano con noi. E' importante capire questo se vogliamo migliorare la qualità delle nostre relazioni.

Visita: www.aleph.ws

Flusso della Vita, Nevrosi e Paura, conferenza di Mauro Scardovelli

Quando siamo nel flusso siamo come in un grande fiume, come una goccia partecipiamo al fiume della vita. Siamo vivi. E la vita è piena. Nella vita c'è anche il dolore e se lo rifiutiamo, se ci opponiamo, usciamo dal fiume della vita ed entriamo nella pozza della nevrosi, nell'insoddisfazione, nella mancanza di significato.
mauroscardovelli.com

Intelligenza e ottusità, riflessioni con Mauro Scardovelli e Carolina Bozzo

Il gruppo di un seminario di PNL Umanistica Integrata riflette insieme a Mauro Scardovelli sulle esperienze fatte dopo una sessione di esercizi di corenergetica guidati da Carolina Bozzo. Il pensiero dovrebbe essere usato solo quando serve. Prendere contatto con il corpo è entrare in contatto con qualcosa di più grande, essere presenti qui e ora, essere nel flusso. Quando siamo in contatto mettiamo fine all'individualismo. Se ci identifichiamo con i nostri stati perdiamo la nostra leadership. “Io non sono i miei stati” perché posso osservarli. “Vedo” il mio senso di colpa, ma non mi “identifico” con il senso di colpa. Nella vita gli "stati" ci sono, come le onde nel mare. Ma come potremmo pensare di navigare in un mare senza onde? Krishnamurti ci ricorda che siamo “persone intelligenti” a meno che non ci identifichiamo con i nostri stati e soprattutto con la paura. La paura ci rende ottusi mentre l'amore ci rende liberivitali, intelligenti, creativi.

Visita: www.mauroscardovelli.com

La struttura del potere

Mauro Scardovelli, partendo del tema dell'amore trattato nella "Ricerca della felicità" di Krishnamurti affronta il tema del "potere", uno dei temi al centro della ricerca Aleph. La struttura del potere influenza tutto il vivere sociale. Quando nasciamo e viviamo in un campo imprintato da tale struttura siamo continuamente sottoposti al giudizio interiore. Le persone fanno fatica ad essere per lo meno alla pari. Invece di amare noi stessi per quello che siamo, accettando ciò che è, ci condanniamo, ci disprezziamo e ci sottoponiamo a giudizio. Questo va contro alla libera espressione della natura umana, di ciò che siamo veramente. Oggi viene dichiarata la parità tra le persone, però quello che continua ad albergare nell'ombra è sempre la solita struttura del potere. Se leggiamo gli statuti di alcune società multinazionali responsabili di depredare il pianeta, i loro principi sono simili a quelli del vangelo, ma le pratiche effettive sono quelle del potere.

Visita: www.aleph.ws

Loop Distruttivi, conferenza di Mauro Scardovelli

Siamo come musicisti. Se all'inizio della giornata il nostro strumento è scordato le nostre percezioni sono distorte e la musica o le danze che facciamo sono disarmoniche. In base ai pensieri e ai comportamenti che agiamo, attiviamo nel nostro corpo una chimica precisa. Se pratichiamo, per ipotesi, “fede negativa” tutte le nostre cellule ne saranno influenzate. I pensieri che facciamo si traducono in comportamenti e abitudini e quindi in posture. Il cervello monitora continuamente il corpo, cioè gli effetti dei pensieri e dei comportamenti sul corpo. Il monitor non ha però la funzione in grado di accorgersi che quello che non va è stato prodotto dal cervello stesso. Questo meccanismo fa parte della nostra neurologia. Produciamo alcuni pensieri negativi che si trasformano in situazioni biochimiche negative che producono risposte negative ai pensieri negativi che abbiamo prodotto noi. Si genera un vero e proprio loop.

Visita: www.mauroscardovelli.com

Mente ripetitiva e mente creativa, conferenza di Mauro Scardovelli

Gli stati ipnotici ci permettono di fare un salto dalla mente ripetitiva alla mente creativa e intuitiva, da uno stato dove si generano i problemi ad uno stato dove si risolvono, dalla mente condizionata alla mente libera. Il cambiamento si può attuare solo a livello della mente profonda che è in grado di vedere il mondo da una prospettiva dis-identificata, dove c’è visione profonda, dove non c’è più confronto e giudizio ma accettazione della realtà così come è.Nella mente profonda i problemi diventano opportunità per sviluppare risorse: basta ripetere gli stessi schemi, gli stessi errori, le stesse strategie! La soluzione sta nell’accedere ad un punto di osservazione più elevato.

Visita: www.aleph.ws

Mezze verità, conferenza di Mauro Scardovelli

Si dice che la verità ci rende liberi. Ebbene le "mezze verità" ci rendono schiavi. Spesso la nostra comprensione dei problemi è parziale. La verità è invece la comprensione dell'insieme. Non basta comprendere un aspetto del nostro problema per poterlo risolvere.L'umanità è attraversata da uno stile di pensiero fondato sulle "mezze verità" e questo vale anche al nostro interno. Appena abbiamo un problema lo “processiamo” con questo sistema e risolverlo diventa impossibile. Il modo per uscire da una visione parziale dei problemi è la “leadership” che riusciamo a creare al nostro interno. Chi c'è realmente al nostro governo? Quali frasi ci ripetiamo? Se non abbandoniamo i tribunali che si creano dentro di noi saremo condannati alla crudeltà e alla cecità. Gli aspetti di noi che giudichiamo finiscono in questo modo nell'ombra. Il cammino verso l'integrità è comprendere la verità su noi stessi nella sua interezza.

Visita: www.mauroscardovelli.com