Arcoiris TV

Chi è Online

80 visite
Libri.itURBAN PIONEERBATATAEL GRECO (I) #BasicArtALL-AMERICAN ADS 90STHE DOG IN PHOTOGRAPHY 1839–TODAY

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: Nato

Totale: 61

AFRICA UNITE - BABILONIA E POESIA TOUR 2013 official HD


www.africaunite.com BABILONIA E POESIA TOUR 2013
Regia: Alex Caroppi e Luca Bragagnolo
Produzione esecutiva: Francesca Musso

SALTO NEL TEMPO PER GLI AFRICA UNITE. "BABILONIA E POESIA TOUR 2013", CON LA STESSA FORMAZIONE, GLI STESSI TECNICI E GLI STESSI STRUMENTI MUSICALI DEL 1993.

A 20 anni esatti dal tour "Babilonia e poesia", quarto disco degli Africa Unite che li ha portati in tour per oltre cento date tra Italia, Olanda e Inghilterra, Madaski, Bunna e la formazione originale datata 1993, sono pronti per tornare a calcare i palchi della Penisola con una tournée che prenderà il via ad aprile.

"L'idea di realizzare Babilonia e Poesia 2013 è nata a cena, da un'idea mia e di Max Casacci" - racconta Madaski.

La formazione originale dell'epoca, Bunna, Madaski, Max Casacci, Papa Nico, Paolo Parpaglione, Gianluca "Cato" Senatore e Drummy Sir Gio, suonerà in una decina di concerti esclusivi utilizzando gli stessi strumenti di allora, conservati in perfetto stato, e facendosi accompagnare dagli stessi tecnici di quel tour che ha fatto storia e che ora anche i più giovani potranno vedere.

"Penso che gran parte del nostro pubblico, quella più giovane in particolare, possa gustarsi un repertorio quasi inedito, diverso e sicuramente poco suonato dalla formazione contemporanea. Il nostro entusiasmo è enorme, spero l'interesse di chi ci ascolterà possa esserlo altrettanto", racconta Madaski.

Per questa occasione, ognuno "abbandonerà" per qualche settimana la sua band attuale e si occuperà di ricreare quel feeling che ha caratterizzato per diversi anni il suono degli Africa Unite:

"Il feeling tra tutti noi non si è mai interrotto, in questi anni abbiamo sempre collaborato, insomma ci conosciamo molto meglio ora di vent'anni fa. Quello di 'Babilonia e poesia' era un periodo molto interessante per la musica italiana, stava nascendo lo ''zoccolo duro'' torinese, si iniziava a collaborare con le varie realtà della nostra provincia che di lì a poco avrebbero letteralmente conquistato la scena del panorama nazionale", racconta Madaski.

Un solo errore - Bologna, 2 Agosto 1980

Bologna, 2 agosto 1980.

Il più feroce attentato della storia repubblicana, il cinico tentativo di abbattere la democrazia, un sanguinario colpo contro la popolazione inerme che sta partendo per le vacanze.

I terroristi commettono un unico errore: aver scelto Bologna come obiettivo.

I soccorsi sono immediati, la città manifesta il proprio sdegno "rioccupando" le piazze percepite come "luoghi della democrazia" e da subito, tramite la voce dell'allora sindaco di Bologna Renato Zangheri e l'immagine impressa nella memoria collettiva dell'allora presidente della Repubblica Sandro Pertini, si leva con forza la richiesta di verità e giustizia.

Le indagini dei magistrati bolognesi e l'impegno costante dell'Associazione dei familiari delle vittime conducono per la prima volta ad individuare e condannare gli esecutori materiali della strage: i neofascisti dei NAR (Nuclei Armati Rivoluzionari); e i depistatori che fin da subito hanno ostacolato l'accertamento della verità: la P2 di Licio Gelli e i massimi vertici dei servizi di sicurezza, dalla prima manovrati.

Dal lutto rinasce un'idea di società civile che dal lutto elabora un impegno ed una strategia collettiva che vede nelle giovani generazioni, ancora oggi troppo disinformate e disincantate, il principale antidoto alle trame occulte che fin da Piazza Fontana hanno avvelenato e avvelenano ancora oggi, grazie anche all'ubriacatura dei mass media, la nostra democrazia.

Regia: Matteo Pasi
Produzione: Associazione Pereira
Con il supporto di: Arcoiris TV; Associazione Pedrelli
Con la collaborazione di: Associazione 2 Agosto 1980; Cineteca di Bologna
Musiche: Modena city ramblers; Daniele Silvestri; Francesco Guccini

Visita il sito: www.associazionepereira.it

LANGUIDEZZA

I rappresentanti eletti del Mov.5 Stelle operano in ambiente ostile; i partiti, temendo di perdere soldi, potere e privilegi cerano di prenderli per stanchezza e diffamazione: due elementi perniciosi cui è neccessario resistere.

CERCASI PRETESTO

Gli Stati uniti volevano replicare l'operazione che ha portato alla distruzione lo Stato libico ma qualcosa non ha funzionato.Agli USA per impadronirsi della la Siria, rimane la provocazione messa in atto da Israele e dai suoi servi arabi e turchi.Qatar, arabia sudita, nato, usa, stati uniti, onu, veto onu cina, russia siria, libia, rainews, 24 tg3,

TUTTO COME PRIMA

Un uomo si è dato fuoco a Roma in piazza Montecitorio un gesto disperato che fra pochi giorni sarà dimenticato. Enorme risonanza ebbe invece il suicidio Jan Palach in Cecoslovacchia perché in quel paese c'erano i sovietici da allontanare a colpi di dollari.Montecitorio Jan Palach Giorgio Napoletano Mario Monti senatore a vita Quirinale

LUCE DEL MONDO - Lettera aperta

Questo Video, come programmato nel giorno della Festa della Immacolata Concezione di MARIA, "Celeste Regina della Pace", è la continuazione finale del precedente Video 08/12/2010, intitolato: «Cosa fare per SALVARE l'Italia, la Santa Sede e le Nazioni di tutti i Continenti?», quando oggi (08/12/2011) ricorre il 6° Anniversario dalla fine della mia opera epistolare e profetica intitolata LA DIVINA COMMEDIA BIS, iniziata in data 25/10/1993 e terminata in data 08/12/2005. Vale a dire, nell'arco di 12 anni. Man mano che l'ho redatta l'ho depositata, totalmente, a partire dal 14/01/1994, presso il critico d'arte e parlamentare, professore VITTORIO SGARBI e, parzialmente, presso l'allora primo editore italiano, a cui tanto mi entusiasmai per la sua decisione di «scendere in campo politico», con tante belle speranze; mi riferisco al mio 3° «Amico particolare», Presidente SILVIO BERLUSCONI, il quale, mi ha deluso immensamente per 18 anni, che però ha avuto la saggezza di dimettersi per il bene del nostro Paese. Ovviamente, è stato costretto a dimettersi perché scaricato dai suoi occulti superiori massonici, i quali, hanno imposto al Popolo Italiano il Governo Tecnico di Mario Monti, che ha immediatamente posto in essere una manovra SALVA ITALIA con l'attuale fase 2: CRESCI ITALIA. È pura illusione che si possa realizzare il BENE COMUNE, che si potrà ottenere unicamente con lo Spirito di DIO operante in me da oltre 18 anni. È verificabile! Auguri vivissimi per il Nuovo Anno 2012.

Visita il sito: www.inenasciopadidio.it

STALIN

Giornalmente siamo bombardati da notizie spesso tendenziose e false. L'invito è quello di essere più diffidenti respingendo la propaganda a senso unico che impedisce perfino la discussione su personaggi che invece dovrebbero essere esaminati e studiati.

Talco, minatori, multinazionali

video di 90' sulle lotte dei minatori del talco della val Chisone e Germanascaedizione 2012 revisionata ed ampliata l'edizioine precedente

C. Dotolo, S. Natoli - È possibile una scienza di Dio?

I DUBBI DEI NON CREDENTI seminario a cura di Duccio Demetrio. Scienza e religione E' possibile una scienza di Dio?Ne discutono: Carmelo Dotolo, Salvatore Natoli.Milano 29 novembre 2011

Visita il sito: www.casadellacultura.it

LUCE DEL MONDO - Lettera aperta

Questo Video, come programmato nel giorno della Festa dell'Immacolata Concezione di MARIA, "Celeste Regina della Pace", è la continuazione finale del precedente Video 08/12/2010, intitolato: «Cosa fare per SALVARE l'Italia, la Santa Sede e le Nazioni di tutti i Continenti?», quando oggi (08/12/2011) ricorre il 6° Anniversario dalla fine della mia opera epistolare e profetica intitolata LA DIVINA COMMEDIA BIS, iniziata in data 25/10/1993 e terminata in data 08/12/2005. Vale a dire, nell'arco di 12 anni. Man mano che l'ho redatta l'ho depositata, totalmente, a partire dal 14/01/1994, presso il critico d'arte e parlamentare, professore VITTORIO SGARBI e, parzialmente, presso l'allora primo editore italiano, a cui tanto mi entusiasmai per la sua decisione di "scendere in campo politico", con tante belle speranze; mi riferisco al mio 3° "Amico particolare", Presidente SILVIO BERLUSCONI, il quale, mi ha deluso immensamente per 18 anni, che però ha avuto la saggezza di dimettersi per il bene del nostro Paese. Ovviamente, è stato costretto a dimettersi perché scaricato dai suoi occulti superiori massonici, i quali, hanno imposto al Popolo Italiano il Governo Tecnico di Mario Monti, che ha immediatamente posto in essere una manovra SALVA ITALIA con l'attuale fase 2: CRESCI ITALIA. È pura illusione che si possa realizzare il BENE COMUNE, che si potrà ottenere unicamente con lo Spirito di DIO operante in me da oltre 18 anni. È verificabile! Auguri vivissimi per il Nuovo Anno 2012. :-D

Visita il sito: www.inenasciopadidio.it