Chi è Online

124 utenti
Libri.itIL LUPO CHE AVEVA PAURA DI TUTTOLA SIGNORA STIRELLINATUTANKHAMON. IL VIAGGIO NELLDAVID HOCKNEY. MY WINDOW - edizione limitataDE CHIRICO (I) #BasicArt
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tag: Mario

Totale: 25

G.A.Y. Good As You - 2° puntata - la queer autrice

G.A.Y. Good As You La vita di un omosessuale in Italia spesso non è facile, il nostro paese è unanomalia europea in tante cose. Ma da alcuni anni a questa parte, sui diritti civili GLBT in particolare (Gay Lesbo, Bisex e Transessuali) cè un vero e proprio osteggiamento da parte di alcune forze politico-religiose conservatrici che fanno una vera e propria opposizione attiva, magari perche si vedono sempre più circondati da unEuropa arcobaleno e temono che un cambiamento dello status quo sociale possa in qualche modo influenzare sul loro attuale potere, spesso con veri e propri attacchi gratuiti impediscono ogni forma di avanzamento e riconoscimento socio-legislativo che possa aiutare anche di poco lemancipazione di questa minoranza.Il caso più recente è stata la questione dei DICO, promossa dal precedente governo prodi nel 2007 e che è stata fortemente osteggiata da queste forze montando delle vere e proprie campagne mediatiche atte a fomentare se non proprio coltivare unomofobia generalizzata, spesso in modo sottile, (come menzogne su adozioni di bambini nella richiesta della legge per agire sulla sensibilità della popolazione) a volte in modo esplicito e prepotente (con manifestazioni quali il Family day , organizzata appositamente per mostrare una piazza con cittadini a cui spettano più diritti di altri, sulla base di credenze politiche e religiose).Oggi questa contro-educazione mediatica si è spostata su immigrati e stranieri (nuovo caprio espiatorio per il bene comune), ma comunque ha lasciato dei segni forti, soprattutto in senso comune e di visibilità conquistati in anni di lavoro, lattuale crisi economica poi contribuisce a creare una minore attenzione per le minoranze sociali di qualsiasi tipo.A tutto questo ho deciso di rispondere creando una mini serie documentaristica con lo scopo di mostrare chi sono veramente le persone che costituiscono questa comunità LGBT, le loro vite, i loro progetti, le difficoltà che devono affrontare quotidianamente in unItalia che non ha perso occasione di reagire con ignoranza e superficialità unevento di evoluzione sociale che prima o poi ogni democrazia in maturazione si ritrova ad affrontare.SECONDA PUNTATAGiulia, ha 24 anni e vive a Roma, fa la Queer Autrice scrive e canta ciò che sente. Fare lartista in Italia non è facile, ma Giulia si è specializzata nella sua diversità, plasmando una figura nuova, gira LEuropa in torunee, ma adora esibirsi nelle serate Romane. Ha pubblicato le sue poesie, ma da due anni lavora con altre ragazze ad un festival della femminilità, il SICK MARILYN laboratorio palcoscenico romano per donne che desidero esprimere la loro arte in tutte le forme possibili da quelle musicali a quelle visive, dalla danza alla recitazione. Molto coinvolta nellaffermazione del rispetto e dei diritti GLBT ha ripagato Povia con la sua stessa moneta collaborando alla realizzazione della canzone (Lucly era gay) progetto dei SUPER IO, sicuramente la miglior risposta che sia mai stata data al gay guarito di San Remo. ROMA 27 Aprile 2009

Visita: www.facebook.com

G8/2001- Fare un golpe e farla franca

Il nuovo film inchiesta curato da Beppe Cremagnani, Enrico Deaglio e Mario Portanova sarà in edicola da metà dicembre. G8 2001- Fare un golpe e farla franca è un film sui fatti accaduti nel 2001 durante il G8 di Genova, e sui misteri che, nonostante le inchieste giudiziarie, ancora avvolgono quei tre giorni in cui la democrazia venne sospesa e le forze dell’ordine si lasciarono andare a una violenza senza precedenti.

Pianeta Oggi Reporter N°172

Da Treviso mostra d'arte dedicata al grande tenore lirico Mario Del Monaco. Fabrizio zabeo ricorda la scomparsa del Commendator Giuseppe Checchin definito un campione di battaglie civili.

Visita: www.pianetaoggi.tv

02) Un' altra politica economica è possibile

Le proposte di Sbilanciamoci! e dei movimenti per la finanziaria 2009. L’atto finale del forum che raccoglie le analisi e le proposte delle organizzazioni e dei partecipanti per una legge finanziaria che metta al centro l’ambiente, la pace, i diritti. Presentazioni delle conclusioni del forum e dell’agenda di iniziative e di appuntamenti per l’autunno del 2008 e per il 2009. Presentazione e lancio di sbilanciamoci.info Presentazione delle proposte del Forum - Giulio Marcon portavoce di Sbilanciamoci! Intervengono: - Paolo Beni presidente dell’ARCI - Alberto Anfossi consigliere di CTM-Altromercato - Luca De Zolt Rete degli Studenti - Stefano Fassina direttore NENS - Andrea Fumagalli Università di Pavia - Maurizio Gubbiotti Segreteria Nazionale di Legambiente - Roberto Iovino Unione degli Studeni- Stefano Lenzi WWF- Mario Pianta Università di Urbino- Alberto Zoratti FAIRGuarda la prima parte

Visita: www.sbilanciamoci.org

01) Un' altra politica economica è possibile

Le proposte di Sbilanciamoci! e dei movimenti per la finanziaria 2009.L’atto finale del forum che raccoglie le analisi e le proposte delleorganizzazioni e dei partecipanti per una legge finanziaria che mettaal centro l’ambiente, la pace, i diritti. Presentazioni delle conclusionidel forum e dell’agenda di iniziative e di appuntamenti perl’autunno del 2008 e per il 2009.Presentazione e lancio di sbilanciamoci.infoPresentazione delle proposte del Forum• Giulio Marcon portavoce di Sbilanciamoci!Intervengono:• Paolo Beni presidente dell’ARCI• Alberto Anfossi consigliere di CTM-Altromercato• Luca De Zolt Rete degli Studenti• Stefano Fassina direttore NENS• Andrea Fumagalli Università di Pavia• Maurizio Gubbiotti Segreteria Nazionale di Legambiente• Roberto Iovino Unione degli Studenti• Stefano Lenzi WWF• Mario Pianta Università di Urbino• Alberto Zoratti FAIRGuarda la seconda parte

Visita: www.sbilanciamoci.org