Arcoiris TV

Chi è Online

289 utenti
Libri.itWEB DESIGN. THE EVOLUTION OF THE DIGITAL WORLD 1990-TODAYGEORGE HERRIMANMARIA SIBYLLA MERIAN. LA MAGIA DELLA CRISALIDEANNA DEI MIRACOLIROCKY: THE COMPLETE FILMS - edizione limitata

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Tag: Daniel

Totale: 19

Uruguay: en la coalición resalta el verde oliva

El frente multicolor, conformado por todos los partidos y grupos de derecha y ultraderecha, ganó las elecciones presidenciales en Uruguay.
Desde marzo, y tras 15 años de gobiernos del centroizquierdista Frente Amplio, Luis Lacalle deberá encabezar un Ejecutivo en el que deberá dar cabida a sus socios, en especial al sector militar del partido Cabildo Abierto.
Análisis de Nicolás Centurión

Visita: surysurtv.net

Uruguay juega su futuro en balotaje

El frenteamplista Daniel Martínez y el derechista Luis Lacalle Pou dirimirán este domingo 24 de noviembre, en segunda vuelta, quien será el próximo presidente.
Lacalle, del Partido Nacional, lidera un «frente multicolor» de los partidos y grupos de derecha, que quiere sacar del Ejecutivo al centroizquierdista Frente Amplio, que aspira a conquistar su cuarto gobierno consecutivo.
Martínez ganó la primera ronda pero no alcanzó el 50% de los votos.

Visita: surysurtv.net

Uruguay: el 24, todos contra el Frente Amplio

Una amplia concertación de toda la derecha tratará de impedir que el centroizquierdista Frente Amplio conquiste el 24 de noviembre su cuarto mandato consecutivo.
El ingeniero frentista Daniel Martínez se enfrentará a Luis Lacalle Pou, al frente de la coalición «multicolor» de sumará a los votantes de los tradicionales partidos Nacional y Colorado, de otras agrupaciones menores y del ultraderechista Cabildo Abierto.
Un análisis de Nicolás Centurión.

Visita: surysurtv.net

Uruguay: todos contra el Frente Amplio

Si bien Daniel Martínez, el candidato del centroizquierdista Frente Amplio, se impuso en las elecciones presidenciales, deberá enfrentarse en una segunda vuelta, el 24 de noviembre, con el candidato del Partido Nacional, Luis Lacalle Pou, quien espera conformar un gran bloque de oposición con todos los partidos de la derecha, que logre desalojar al FA, tras 14 años de gobierno.

De destacar, la excelente votación del ultraderechista general Luis Manini, que se ubicó cuarto con su partido Cabildo Abierto.

Visita: surysurtv.net

Uruguay: la derecha quiere segunda vuelta

Daniel Martínez intentará este domingo 27 de octubre alzarse con la victoria en las elecciones presidenciales del Uruguay, para alargar a cuatro períodos continuos el gobierno del centroizquierdista Frente Amplio.

Su principal opositor será Luis Lacalle Pou, del Partido Nacional, quien espera ir a una segunda vuelta y lograr, con una coalición de derecha, recuperar el gobierno tras 15 años.

Visita: surysurtv.net

BAMBINI IN FUGA

In viaggio con il nostro JOYBUS, nell'estate 2014, dalla Sicilia alla Svezia seguendo il tragitto dei BAMBINI IN FUGA dalla guerra, verso il loro sogno di pace e libertà.
Un FILM che affronta l'esodo dei BAMBINI e delle loro famiglie partendo dal loro arrivo in Sicilia con i barconi della morte, poi a Milano, in Svizzera e in Svezia, dove la loro "fuga" ha termine e possono ricostruirsi una nuova vita.
Il FILM è una co-produzione di base di tutti i sottoscrittori.

Regia: Simone Danieli
Collaborazione alla Regia: Paolo Maselli
Soggetto: Italo Cassa
Musiche: Andrea Camerini (sul brano "Mother" chitarra e backing vocals: Savanah Chiavetti)
Riprese: Simone Danieli, Marco Ferrario, Paolo Maselli, Andrea Sperotti
Montaggio: Simone Danieli
Stop Motion iniziale: Clizia Mauloni
Voce iniziale: Cristiana Raggi
Missaggio audio: Alessandro Giudice
Traduzioni dall'arabo: Adil Farah

Visita: www.lacarovanadellagioia.org

Visita: www.bambininfugafilm.com

La ballena va llena

Il collettivo
Estrella del Oriente, composto da artisti plastici, musicisti, scrittori e poeti, prepara una delle sue opere:
La Ballena va llena.
Questa prevede la realizzazione di una grande nave da crociera, che potrà ospitare fino a cinquemila persone e che accetterà contingenti di migranti desiderosi di migliorare la propria
situazione esistenziale. Mediante l'intervento di curatori, artisti, psicanalisti ed esperti nel mondo dell'arte, una volta a bordo i migranti saranno istruiti e preparati spiritualmente fino a che, attraverso un cambiamento qualitativo alchemico, diventeranno opere d'arte.
A partire da questo momento, saranno in grado
di entrare in qualsiasi paese del cosiddetto "Primer Mundo", dove ogni legislazione protegge
ampiamente l'arrivo di opere d'arte nei musei e nelle fondazioni.

Sceneggiatura: Daniel Santoro, Juan Carlos Capurro, Pedro Roth, Tata Cedrón e Marcelo Céspedes
Fotografia: Matías Roth, Damián Roth, Giorgina Barreiro, Sofía Santoro, Carla Capurro e Miriam Norwerzter
Montaggio: Luciano Santoro, José del Peón e Marcelo Céspedes
Sonoro: Lucas Meyer
Interpreti: Daniel Santoro, Juan Carlos Capurro, Pedro Roth, Tata Cedrón, Marcelo Céspedes
Produttore: Grupo Estrella del Oriente
Produzione: MC Producciones

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Perro Guardián

Perro, ex paramilitare graziato dal governo, ora è un sicario. Uno dei suoi incarichi lo porta a una chiesa cristiana dove conosce Milagros, un adolescente per il quale sente una strana attrazione. Tra preghiere, pianti e assassini la voce dell'Apostolo del tempio comincia a mettere in discussione la sua vita. La sua arma è sul punto di diventare la spada del Signore.

Visita: www.cinelatinotrieste.org

MISSIONE GIOIA PER I BAMBINI DELLA SIRIA

Il Documentario "EMOZIONI : Mission Peace Joy and Color for Syrian Children", è il primo di una serie di documentari, attuati raccontando i viaggi della "CAROVANA DELLA GIOIA", nei luoghi dove i bambini sono "malati di guerra" o di condizioni di assoluta invivibilità dovuta a logiche regionali ma funzionali a un sistema globale basato esclusivamente sulle logiche del potere e del profitto.
La CAROVANA DELLA GIOIA affronta con umiltà, passione e coraggio, missioni apparentemente impossibili; con le proprie forze e con l'aiuto dei propri amici e sostenitori, viaggia verso quei luoghi dove la guerra, le calamità naturali, la miseria, le malattie e la repressione, infliggono ai bambini la condizione ineluttabile di quel disagio umano dal quale apparentemente non si può evadere, per realizzare invece il diritto ad un'infanzia sana, semplice, naturale, fatta di gioco di amore e di sogni.
Questo numero zero racconta la storia della Scuola di Pace, una piccola associazione di volontariato, con pochi mezzi e pochi soldi, che decide di rompere il "muro del silenzio" che avvolge il dramma in corso in Siria, e andare a trovare i bambini siriani, per portar loro un momento di gioia e il messaggio di vicinanza dei bambini e ragazzi di 4 scuole italiane (Giovanni Daneo di Genova, Tommaso fiore, Clementina Perone e Giuseppe Settanni di Bari).

La Scuola di Pace
A.S.L.I. Associazione Siriani Liberi in Italia

Regia Paolo Maselli e Simone Danieli
Montaggio: Paolo Maselli
Fotografie e riprese: Simone Danieli

Da un'idea di Italo Cassa: www.lascuoladipace.org

"Orazione Civile per la resistenza, La rossa primavera" di Daniele Biacchessi e i Gang

12 settembre, Festa Democratica di Modena, Spazio Ricostituente

Uno dei testi più intensi e attuali di Daniele Biacchessi, giornalista e scrittore, tra i principali autori e interpreti di opere di Teatro Civile Daniele Biacchessi racconta la Resistenza dal vivo attraverso il teatro civile, la musica, le immagini, la poesia, l'emozione. La sua Orazione Civile è frutto di uno studio durato dieci anni su documentazione di archivio, documentazione giudiziaria e storica, libri, materiale multimediale. Si snoda attraverso il racconto dei luoghi dove sono stati uccisi i partigiani e dove si conserva ancora oggi la loro memoria attraverso lapidi e monumenti, musei, istituti storici. Sono narrate le testimonianze degli antifascisti torturati dal reparto Speciale di Polizia di Pietro Koch a Villa Triste e dalla Legione Muti e dalla X MAS in via Rovello. Le altre tappe della narrazione sono Fosse Ardeatine, Sant'Anna di Stazzema, Benedicta, Fondotoce, La Storta, Montesole, Marzabotto, Fivizzano, Fucecchio, Vinca, Monzuno, via Tasso a Roma e molte altre ancora.

Sul palco anche Adelmo Cervi (figlio di Aldo Cervi) che ha portato avanti la memoria della sua famiglia con l'impegno politico e culturale a favore della Costituzione italiana.

In un momento difficile per la vita politica come quello che stiamo attraversando, ha commentato Daniele Biacchessi, è per noi indispensabile tener viva la memoria dei momenti in cui la nostra democrazia è nata, a prezzo di lotte, lacerazioni e sofferenze, in nome di valori che non devono essere perduti e nemmeno essere messi in discussione.

Guarda l'intervento di Adelmo Cervi

Visita: www.danielebiacchessi.it