Arcoiris TV

Chi è Online

287 utenti
Libri.itGREAT ESCAPES ITALY (IEP) - edizione aggiornataANDO. COMPLETE WORKS 1975TODAY - update 2019 (IEP)LA FOCA BIANCA - Edizione SpecialeWINSOR MCCAY. THE COMPLETE LITTLE NEMO 19101927MIGUEL RIO BRANCO. MALDICIDADE

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Tag: 2008

Totale: 127

A merced de un asesino

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete A "La Merced", un quartiere popolare di Città del Messico, accadde una serie di omicidi misteriosi. L'assassino intende utilizzare le parti delle sue vittime per creare un essere superiore: la cosa però sfugge al suo controllo.Paese: MessicoRegia: Iván AvilésSceneggiatura: Tania Peña e Jessica MartínezFotografia (colore): Raúl RosalesMontaggio: Iván AvilésMusica: Miles DavisInterpreti: Jessica Martínez, Damián Méndez e Liliana SilvaProduttore: Luisa CortésProduzione: Colectivo KrosuntoAnno di produzione: 2006Per informazioni o acquisto scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Alborosie

Alborosie ha già partecipato al Rototom Sunsplash quando con il nome di Stena era il cantante di RN Tickets, ottimo gruppo reggae italiano che nell'arco degli anni novanta si è messo in luce grazie a cinque eccellenti CDs. Nel 1999 all'ultima edizione prima del cambio di location al Parco Del Rivellino RN Tickets avevano addirittura vinto un contest dedicato alle bands italiane che aveva come giudice il direttore della Synergy, la società che organizzava in Giamaica il Reggae Sunsplash. Già ai tempi in cui militava nella band Alborosie trascorreva lunghi periodi in Giamaica per cercare di apprendere i segreti del reggae. Intorno al 2000 si è trasferito definitivamente in Giamaica per intraprendere l'attività di musicista, produttore ed engineer presso i GeeJam Studios a Port Antonio: questi sette anni passati nella terra del reggae lo hanno visto partecipare ad importanti produzioni internazionali e lavorare a stretto contatto con i grandi nomi della musica giamaicana.Cambiando l'impostazione della sua voce ed il suo stile ha iniziato a registrare musica utilizzando il nome di Alborosie addirittura duettando con Kymani Marley nel bel singolo 'Burning & looting'.Nel 2006 la sua notevole 'Herbalist' ha fatto alzare le sue quotazioni in Inghilterra e negli Stati Uniti e creando parecchie aspettative. Era già in cartellone nella scorsa edizione del festival ma un serio malore occorso al suo batterista Ale Soresini appena finito il suo concerto di Milano ha causato l'annullamento dell'intero tour europeo 2007. Una serie di ulteriori uscite notevoli su singolo come 'Kingston Town', 'Police – Polizia', 'Sound Killa', il duetto con Michael Rose 'Waan the thing' e quello con Sizzla 'Meditation' ha fatto di Alborosie uno degli artisti più caldi del momento, uno dei più suonati su scala mondiale nelle dancehalls ed il personaggio dal cui futuro ci si aspetta di più.Lo scorso mese di novembre è tornato in Italia per una serie di brevi esibizioni 'showcase' al fianco del big sound romano One Love Hi Powa. Ognuna di queste esibizioni è stata salutata da incredibili accoglienze ad anche se la sua dimensione naturale è il concerto live con la sua band dobbiamo dire che Alborosie non ha certo deluso chi lo aspettava con così tanta trepidazione. Mentre alcuni cambi di scenario del panorama mondiale delle etichette reggae ritardano l'uscita del suo debutto solista su CD 'Soul pirate', Ale si è pienamente ristabilito ed Alborosie è pronto a tornare in europa con la sua band per un tour estivo ed a debuttare davanti al pubblico del Rototom Sunsplash nella sua dimensione ideale.

Visita: www.rototom.com

Goa

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete Documentario su "Guido Astengo", maestro e creatore dell'Accademia di Arti Marziali "Goa". Cintura nera in sette arti marziali, cercherà di lottare nella UFC (Ultimate Fighting Championship), il campionato di arti marziali miste più importante del mondo.Come controparte del personaggio principale "Guido Astengo", figurano cinque personaggi secondari, molto importanti della storia reale: gli alunni Favio Martino (cintura marrone), Guido Canetti (cintura rossa), Inca Arnoldi (cintura rossa), Maximiliano Videla (cintura rossa) e Enrique De Negri (Jiu Jitsu, Brazilian Top Ten, Arg.).In ciascuna delle scene del cortometraggio abbonda l'azione reale, consentendo un nuovo punto di vista sull'argomento. I personaggi sono reali; lo spirito del documentario è narrare, in modo preciso e con un linguaggio impressionante di immagini, storie reali.Paese: ArgentinaRegia: Hernán TuronSceneggiatura: Hernán TuronFotografia (colore): Santiago TuronMusica: Daniel Destefanis e Daniel SantosInterpreti: Guido Astengo, Favio Martino, Guido Canetti, Inca Arnoldi, Maximiliano Videla, Enrique De Negri, perro Goa e TaoProduttore: Hernán TuronProduzione: Capitulo 15Anno di produzione: 2008Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

28° anniversario commemorativo della strage del 2 Agosto 1980 alla stazione di Bologna

Riprese effetuate durante il 28° anniversario della strage del 2 Agosto 1980 alla stazione di Bologna in cui morirono 85 persone e 200 risultarono ferite. Sono intervenuti:Paolo Bolognesi - Presidente della Associazione Familiari e Vittime della StrageSergio Cofferati - Sindaco di BolognaGianfranco Rotondi - Ministro per l'attuazione del programmaAll'interno, lettura di un messaggio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Cuba el arte de la espera

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANO
Concorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete

Dopo 27 anni di esilio in Europa, l'autore intraprende un viaggio ai confini dell'utopia della società senza classi. A metà strada fra documentario socio politico e dialogo intimo fra madre e figlio, questo film mostra una Cuba lontana da ogni tipo di stereotipo giornalistico o di cliché folcloristico.
Paese: Cuba, Francia
Regia: Eduardo Lamora
Sceneggiatura: Eduardo Lamora
Fotografia (colore): Carole Ferrand
Montaggio: Federic Bonnet
Musica: Christian Subtil
Produttore: Paco Fernández
Produzione: INJAM Production
Anno di produzione: 2008
Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Copyleft festival 2008 - ''Acido lattico''

Copyleft festival 2008"be right, copyleft"Presentazione editoriale: "Acido Lattico"di Saverio Fattori, (Gaffi Editore)presenta David Mattesini con l'autore

Visita: www.copyleftfestival.net

Los murginales

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in ReteKike è argentino e vive da cinque anni in Europa; Rachid è un belga-marocchino della terza generazione e William un belga di 64 anni. Suonano insieme ogni settimana nel gruppo Los Murginales, il primo insieme "murguero" del Belgio. Fu fondato alla fine del 2005 ad Amberes.La murga originale rioplatense appartiene alla cultura popolare ed è una maniera creativa di espressione e protesta contro l'emarginazione sociale. Ci sono più di 1000 persone che partecipano a differenti murgas e questa pratica inizia a diffondersi in altre città del Belgio.Paese: BelgioRegia: Andrés LübbertSceneggiatura: Andrés LübbertFotografia (colore): Andrés LübbertMontaggio: Andrés LübbertMusica: Los MurginalesAnno di produzione: 2007Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

La colorina

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete Dicono di vedere la sua ombra nelle notti scure e di aver sentito la sua voce nelle strade desolate; la videro bere in locali immondi, sentirono i suoi colpi durante cento zuffe, lottarono insieme contro la repressione. Dicono che è più punk di tutti i punk, che la sentirono stringere patti segreti, che l'applaudirono al sentirla recitare, che è una leggenda, che è una madre, una nonna, una poetessa e che la chiamano "La Colorina". Questo film rappresenta il riscatto di una poetessa perduta nel proprio mito. È un viaggio verso un passato pieno di storie, pubblicazioni ed eccessi per giungere ad un presente anonimo e ad un futuro incerto. È un viaggio in compagnia di personaggi eccentrici che hanno voluto delineare ed evocare la sua figura. È la storia di Stella, iconoclasta ed incorreggibile, di Stella la prima punk della storia, di Stella la boxeur, di Stella la Bukowski cilena, di Stella extragalattica, di Stella "la verruga social", di Stella Díaz Varín... "La Colorina".Paese: CileRegia: Fernando Guzzoni e Werner GiesenSceneggiatura: Fernando GuzzoniFotografia: Mauricio GarcíaMontaggio: Javier EstévezMusica: Dj BitmanSuono: Carlos SánchezInterpreti: Stella Díaz Varín, Alejandro Jodorowsky, Piero MontebrunoProduttore: Rodrigo FloresProduzione: Efetres – Parafina Films - RetinaAnno di produzione: 2008Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Copyleft festival 2008 - ''Radio Aut, materiali di esperienza di controinformazione''

Copyleft festival 2008"be right, copyleft"Presentazione editoriale: "Radio Aut, materiali di esperienza di controinformazione" (ed.Alegre)con Salvo Vitale, presenta Giulio Calella

Visita: www.copyleftfestival.net

Ponto de Equilibrio

Nati nel 1999 i Ponto de Equilibrio stanno prendendo sempre più piede come icona Reggae in Brasile.Helio Bentes (lead vocal), Pedro Pedrada (bass), Márcio Sampaio (base guitar), Tiago Caetano (keyboard), Rodrigo Fontenele (percussion), Marcelo Campos (percussion), Lucas Kastrup (drums) and Ras André (solo guitar).

Visita: www.rototom.com