Arcoiris TV

Chi è Online

174 utenti
Libri.itALFRED HITCHCOCK: THE COMPLETE FILMSSHISTORY OF INFORMATION GRAPHICSANDO. COMPLETE WORKS 1975TODAYJEAN-MICHEL BASQUIAT - Extra Large

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: 2008

Totale: 193

Copyleft festival 2008 - ''Uno bianca trame nere'' e tavola rotonda

Copyleft festival 2008"be right, copyleft"Prsentazione editoriale: "uno bianca trame nere" di A. Beccaria, (ed. stampa alternativa)presenta Bruno Fiorini aka Kai Zen Briana seguirePresentazione editoriale:"Letteratura di genere e critica sociale: come la letteratura di genere indaga la storia. Episodi poco chiari della storia italiana e non solo."con Serge Quadrappani e Simone Sarasso;Modera: Antonella Beccaria

Visita il sito: www.copyleftfestival.net

Copyleft festival 2008 - ''Zero tolleranza''

Copyleft festival 2008"be right, copyleft"Presentazione editoriale: "Zero tolleranza" l'antologia del fumetto indipendente italiano, in collaborazione con "Sherwood Comix Festival 2008", (ed. Beccogiallo) con Luce Genovese e Clausio Calia

Visita il sito: www.copyleftfestival.net

Cuba el arte de la espera

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANO
Concorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete

Dopo 27 anni di esilio in Europa, l'autore intraprende un viaggio ai confini dell'utopia della società senza classi. A metà strada fra documentario socio politico e dialogo intimo fra madre e figlio, questo film mostra una Cuba lontana da ogni tipo di stereotipo giornalistico o di cliché folcloristico.
Paese: Cuba, Francia
Regia: Eduardo Lamora
Sceneggiatura: Eduardo Lamora
Fotografia (colore): Carole Ferrand
Montaggio: Federic Bonnet
Musica: Christian Subtil
Produttore: Paco Fernández
Produzione: INJAM Production
Anno di produzione: 2008
Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

Cuentos de familia

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete Documentario su quattro fratelli italiani che arrivarono in Argentina nel 1948, scappando dalla post-guerra. A partire da una serie di riunioni familiari, si scopre tutta la storia, il passato in Italia, la guerra, il viaggio in Argentina e l’adattamento al nuovo paese. Gli incontri vengono propiziati da una giovane appartenente alla famiglia che desidera conoscere meglio la propria storia e le proprie origini. Le conversazioni sono spontanee e persino un po' caotiche. I quattro vanno tessendo la trama della propria vita, ordinando e ricostruendo il mito familiare. Con humor e semplicità, affrontano un viaggio nel proprio passato dal quale torneranno trasformati. Sono racconti sui quali si fonda la famiglia stessa che la sostengono, la salvano e consentono alla memoria di non estinguersi.Paese: ArgentinaRegia: Bárbara Villafañe, Ezequiel Iturriza e Daniel DuarteSoggetto: Bárbara Villafañe, Ezequiel IturrizaFotografia (colore): Daniel DuarteMontaggio: Daniel DuarteMusica: Claudio PedreiraInterpreti: Biancamaría Bianchedi, Marcello Bianchedi, Gloriastella Bianchedi e Gabriella BianchediProduttore: Daniel DuarteProduzione: GauchaAnno di produzione: 2008Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

De Bessarabia a Entre Ríos

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete- Film dichiarato di interesse culturale e legislativo dal Senato della Argentina. Decreto legislativo Nº 135/07 (11 Aprile 2007)- Film dichiarato di interesse culturale dalla segreteria della cultura di Entre Ríos. Decreto legislativo Nº 018 (19 Marzo 2007)- Inserito nell’archivio storico del DIASPORA MUSEUM a Tel-Aviv, Israele.- Vincitore dell’haim Award alla miglior film presso il FICJU, Punta del Este (International Jewish Film Festival in Uruguay) Febbraio, 2007Il film ripercorre la saga di una famiglia ebrea che dovette emigrare in Argentina in cent’anni fa. Il racconto si associa ad una dettagliata descrizione della storia del popolo ebreo, dalla distruzione del Tempio fino ad oggi, con particolare attenzione alla Russia zarista del XIX secolo in cui le difficili condizioni di vita e i pogroms indussero una delle tante migrazioni forzate sperimentate dai discendenti di Israele negli ultimi 2000 anni. Con una descrizione di grande valore informativo e testimoniale, il documentario è un riflesso di tante altre famiglie che giunsero al suolo argentino in condizioni simili, creandoquella grande epopea che fu la colonizzazione ebrea nel paese americano.Regia: Pedro BanchikSceneggiatura: Pedro BanchikProduzione: Pedro BanchikAnno di produzione: 2006Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

Desde el fondo

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in ReteA seguito della repentina malattia del nonno, Alicia, una donna di 25 anni, torna in Bolivia per dargli l'estremo saluto. Non arrivando in tempo per vederlo per l'ultima volta, intraprende un viaggio fantastico attraverso il tempo, alla Guerra del Chaco, nel 1933. La aspetta il nonno, allora giovane soldato abbandonato in un pozzo secco nel bel mezzo della guerra. La missione di Alicia è quella di salvarlo e, così, dirgli addio. Desde el Fondo è contemporanea 62, una storia fantastica e nostalgica che medita sulla speranza di trovare vita nella morte.Paese: BoliviaRegia: Adriana MontenegroSceneggiatura: Adriana MontenegroFotografia (colore): Cat DeakinsMontaggio: Alvaro ManzanoMusica: Oscar GarcíaSuono: Sergio Claros e David RainesInterpreti: Cristian Mercado, Amanda GarcíaProduttori: Diana Alvarado e Victoria GuerreroProduzione: La Paz FilmsAnno di produzione: 2008Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

Detrás mis Ojos

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete"Da molti anni sto così, con la sensazione di vivere in una casa enorme piena di stanze vuote, inerti. Il mio corpo è diventato troppo grande, le mie mani giacciono, occupando lo stesso spazio di una volta, ma là non accade nulla da molto tempo." Un giovane in stato di coma ricorre alla propria immaginazione per dimenticarsi della situazione di immobilità fisica in cui versa.Paese: PerùRegia: Kenneth W. O’BrienSceneggiatura: Kenneth W. O’BrienFotografia (colore): Luis ChangMontaggio: Kenneth W. O'BrienMusica: Simón GómezSuono: Mario RivasInterpreti: Leonardo Torres Vilar, Vanessa Robbiano, Hernán RomeroProduttore: Kenneth W. O'BrienProduzione: Mirella DelgadoAnno di produzione: 2007Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

DotVibes - European Reggae Contest

DotVibes nascono nella primavera del 2005 da un piccolo nucleo di cultori della musica reggae (Mina, Teo, Jack & Tiio) con il semplice intento di divertirsi e di provare a riprodurre quell'insieme di sensazioni e sonorità che la musica reggae gli aveva trasmesso in quegli anni. Così, come un bambino che impara ad andare in bici e ben presto si stanca del suo piccolo cortile, DotVibes capiscono che le giornate passate a suonare senza precisi fini, potevano esser utilizzate a creare un qualcosa che rappresentasse sì le proprie passioni ma anche le proprie visioni di quel mondo che ognuno sognava e avrebbe voluto realizzare...

Visita il sito: www.rototom.com

El Cruce

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete María e César, una coppia di immigrati argentini che tentano di stabilirsi in Spagna, vedono da una finestra alcuni immigrati rumeni che vivono in un'automobile abbandonata. María è in attesa del primo figlio e decide per il parto naturale. Nel film si intrecciano immagini di realtà e finzione. Cercano, cercano un posto per loro e aspettano il lieto evento. Nascere è la prima forma di emigrazione.Paese: Argentina, SpagnaRegia: Paulo Sciutto/Oscar Parada/Paula SusperreguiSceneggiatura: Paulo Sciutto e Paula SusperreguiFotografia (colore): Oscar Parada e Paulo SciuttoMontaggio: Oscar ParadaSuono: Oscar ParadaInterpreti: Paulo Sciutto, Paula Susperregui, TomoProduttori: Paulo Sciutto e Oscar ParadaProduzione: aQù Teatro e RadioactividadAnno di produzione: 2008Per informazioni o acquisto scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

El espejo, el camarón y el balcón

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete Una donna non riesce a prendere sonno per ben tre notti. Mentre il marito dorme profondamente al suo fianco, si alza dal letto per ritrovare se stessa o, almeno, per respirare la libertà.Paese : MessicoRegia : Gil MoralesSceneggiatura : Gil MoralesFotografia (colore) : Ismael NavaMontaggio : Gil MoralesMusica : Ricardo CamachoInterpreti : Myrna SilvaProduttore : Karla ArredondoProduzione : Voladero Films e 5inco FilmMakersAnno di produzione : 2008Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org