Arcoiris TV

Chi è Online

282 visite
Libri.itBESTIARIO VERTICALEGARDEN STYLEJEAN-MICHEL BASQUIAT - Extra LargeLA POESIA DELLA CARTAGRAN VAMPIRO 1

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: 2008

Totale: 193

01)- Pancho Pardi, capolista al senato in Toscana

Pancho Pardi è nato a Pisa il 25 aprile 1945. Vive a Firenze dove insegna Analisi Urbanistica nella Facoltà di Architettura.Svolge ricerche sui temi del paesaggio fisico-storico e dei suoi mutamenti contemporanei.
E' stato uno degli animatori del movimento dei Girotondi contro le leggi speciali di Berlusconi.
Ha accettato la proposta dell'Italia dei Valori di candidarsi come capolista al Senato in Toscana per contribuire a dare voce ai molticittadini impegnati nelle lotte civili degli ultimi anni.
Se sarà eletto le sue priorità saranno:- L'attuazione dei principi progressivi della Costituzione.- Una legge rigorosa sul conflitto di interessi,- Una legge incisiva sul sistema televisivo,- Ineleggibilità e incompatibilità con l'esercizio del potere politico per chi ha il possesso o il controllo di mezzi di comunicazione,- L'abrogazione delle leggi ad personam
Visita il sito: www.panchopardi.it

02)- Pancho Pardi, capolista al senato in Toscana

Pancho Pardi è nato a Pisa il 25 aprile 1945. Vive a Firenze dove insegna Analisi Urbanistica nella Facoltà di Architettura.Svolge ricerche sui temi del paesaggio fisico-storico e dei suoi mutamenti contemporanei.
E' stato uno degli animatori del movimento dei Girotondi contro le leggi speciali di Berlusconi.
Ha accettato la proposta dell'Italia dei Valori di candidarsi come capolista al Senato in Toscana per contribuire a dare voce ai molticittadini impegnati nelle lotte civili degli ultimi anni.
Se sarà eletto le sue priorità saranno:- L'attuazione dei principi progressivi della Costituzione.- Una legge rigorosa sul conflitto di interessi,- Una legge incisiva sul sistema televisivo,- Ineleggibilità e incompatibilità con l'esercizio del potere politico per chi ha il possesso o il controllo di mezzi di comunicazione,- L'abrogazione delle leggi ad personam
Visita il sito: www.panchopardi.it

03)- Pancho Pardi, capolista al senato in Toscana

Pancho Pardi è nato a Pisa il 25 aprile 1945. Vive a Firenze dove insegna Analisi Urbanistica nella Facoltà di Architettura.Svolge ricerche sui temi del paesaggio fisico-storico e dei suoi mutamenti contemporanei.
E' stato uno degli animatori del movimento dei Girotondi contro le leggi speciali di Berlusconi.
Ha accettato la proposta dell'Italia dei Valori di candidarsi come capolista al Senato in Toscana per contribuire a dare voce ai molticittadini impegnati nelle lotte civili degli ultimi anni.
Se sarà eletto le sue priorità saranno:- L'attuazione dei principi progressivi della Costituzione.- Una legge rigorosa sul conflitto di interessi,- Una legge incisiva sul sistema televisivo,- Ineleggibilità e incompatibilità con l'esercizio del potere politico per chi ha il possesso o il controllo di mezzi di comunicazione,- L'abrogazione delle leggi ad personam
Visita il sito: www.panchopardi.it

04)- Pancho Pardi, capolista al senato in Toscana

Pancho Pardi è nato a Pisa il 25 aprile 1945. Vive a Firenze dove insegna Analisi Urbanistica nella Facoltà di Architettura.Svolge ricerche sui temi del paesaggio fisico-storico e dei suoi mutamenti contemporanei.
E' stato uno degli animatori del movimento dei Girotondi contro le leggi speciali di Berlusconi.
Ha accettato la proposta dell'Italia dei Valori di candidarsi come capolista al Senato in Toscana per contribuire a dare voce ai molticittadini impegnati nelle lotte civili degli ultimi anni.
Se sarà eletto le sue priorità saranno:- L'attuazione dei principi progressivi della Costituzione.- Una legge rigorosa sul conflitto di interessi,- Una legge incisiva sul sistema televisivo,- Ineleggibilità e incompatibilità con l'esercizio del potere politico per chi ha il possesso o il controllo di mezzi di comunicazione,- L'abrogazione delle leggi ad personam
Visita il sito: www.panchopardi.it

05)- Pancho Pardi, capolista al senato in Toscana

Pancho Pardi è nato a Pisa il 25 aprile 1945. Vive a Firenze dove insegna Analisi Urbanistica nella Facoltà di Architettura.Svolge ricerche sui temi del paesaggio fisico-storico e dei suoi mutamenti contemporanei.
E' stato uno degli animatori del movimento dei Girotondi contro le leggi speciali di Berlusconi.
Ha accettato la proposta dell'Italia dei Valori di candidarsi come capolista al Senato in Toscana per contribuire a dare voce ai molticittadini impegnati nelle lotte civili degli ultimi anni.
Se sarà eletto le sue priorità saranno:- L'attuazione dei principi progressivi della Costituzione.- Una legge rigorosa sul conflitto di interessi,- Una legge incisiva sul sistema televisivo,- Ineleggibilità e incompatibilità con l'esercizio del potere politico per chi ha il possesso o il controllo di mezzi di comunicazione,- L'abrogazione delle leggi ad personam
Visita il sito: www.panchopardi.it

06)- Pancho Pardi, capolista al senato in Toscana

Pancho Pardi è nato a Pisa il 25 aprile 1945. Vive a Firenze dove insegna Analisi Urbanistica nella Facoltà di Architettura.Svolge ricerche sui temi del paesaggio fisico-storico e dei suoi mutamenti contemporanei.
E' stato uno degli animatori del movimento dei Girotondi contro le leggi speciali di Berlusconi.
Ha accettato la proposta dell'Italia dei Valori di candidarsi come capolista al Senato in Toscana per contribuire a dare voce ai molticittadini impegnati nelle lotte civili degli ultimi anni.
Se sarà eletto le sue priorità saranno:- L'attuazione dei principi progressivi della Costituzione.- Una legge rigorosa sul conflitto di interessi,- Una legge incisiva sul sistema televisivo,- Ineleggibilità e incompatibilità con l'esercizio del potere politico per chi ha il possesso o il controllo di mezzi di comunicazione,- L'abrogazione delle leggi ad personam
Visita il sito: www.panchopardi.it

07)- Pancho Pardi, capolista al senato in Toscana

Pancho Pardi è nato a Pisa il 25 aprile 1945. Vive a Firenze dove insegna Analisi Urbanistica nella Facoltà di Architettura.Svolge ricerche sui temi del paesaggio fisico-storico e dei suoi mutamenti contemporanei.
E' stato uno degli animatori del movimento dei Girotondi contro le leggi speciali di Berlusconi.
Ha accettato la proposta dell'Italia dei Valori di candidarsi come capolista al Senato in Toscana per contribuire a dare voce ai molticittadini impegnati nelle lotte civili degli ultimi anni.
Se sarà eletto le sue priorità saranno:- L'attuazione dei principi progressivi della Costituzione.- Una legge rigorosa sul conflitto di interessi,- Una legge incisiva sul sistema televisivo,- Ineleggibilità e incompatibilità con l'esercizio del potere politico per chi ha il possesso o il controllo di mezzi di comunicazione,- L'abrogazione delle leggi ad personam
Visita il sito: www.panchopardi.it

19)- Flare a Bruxelles - interviste ai partecipanti

Bruxelles - abbiamo raccolto le sensazioni dei partecipanti alla tappa conclusiva di FLARE, un percorso politico-educativo per la costruzione di un network finalizzato alla cooperazione tra le organizzazioni della società civile nella lotta contro le mafie e le criminalità organizzate transnazionali

Visita il sito: www.libera.it

2 Febbraio

Genova 2001 - Cosenza 2008 sette anni di vergogne!!Il video racconta della manifestazione nazionale tenutasi contro la repressione, per le libertà, per la giustizia sociale tenutasi a Cosenza il 2 febbraio 2008.La sentenza: Tutti gli imputati sono stati assolti da tutti i capi d'accusa.

Visita il sito: http:

28° anniversario commemorativo della strage del 2 Agosto 1980 alla stazione di Bologna

Riprese effetuate durante il 28° anniversario della strage del 2 Agosto 1980 alla stazione di Bologna in cui morirono 85 persone e 200 risultarono ferite. Sono intervenuti:Paolo Bolognesi - Presidente della Associazione Familiari e Vittime della StrageSergio Cofferati - Sindaco di BolognaGianfranco Rotondi - Ministro per l'attuazione del programmaAll'interno, lettura di un messaggio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano