Chi è Online

248 visite
Libri.it100 ILLUSTRATORS (IEP)NYT. 36 HOURS. EUROPA - seconda edizione75 YEARS OF DC COMICS. THE ART OF MODERN MYTHMAKINGBREUER (I) #BasicArtLE FIABE DI HANS CHRISTIAN ANDERSEN - pocket size

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Totale: 9477

Intervento della sen. Franca Rame nella seduta n° 53 del 12-10-2006

Intervento della Senatrice Franca Rame nellaseduta n. 53 del 12-10-2006
Question time con il Ministro della solidarietà sociale Paolo Ferrero suMaria, la bambina bielorussa affidata ai coniugi Giusto. Appello al Ministroper tutelare la bimba al centro delle cronache degli scorsi mesi edenunciare la situazione degli affidi internazionali.
Visita il sito:
www.francarame.it

Il ritorno del lupo italiano

Il lupo italiano tra mito e realtà: per la prima volta in Europa sono state filmate le strategie ed icomportamenti che hanno consentito a questo elusivo animale di sopravviveresulle pendici degli Appennini. Una ricerca di Luigi Boitani.

Realizzato da: Jost Geppert
Fotografia: Maurizio Felli
Produzione: Paneikon inassociazione con: RAITRE© 1991

Premi Ricevuti: Festival Internazionale del Cinema Naturalistico Trofeo "Stambecco d'Oro" 1991: Primo premio Trofeo "Stambecco d'Oro";
I Giovani e la Natura "Rassegna del Film Naturalistico dal Mondo Livorno(Progetto Natura) 1991: Premio "I Giovani e la Natura" per il miglior film; M.I.P. Medikinale Internation Parma " Prix Leonardo" 1993: Summa cum Laude -Excellent Film Finalist della Giuria;
Natura doc. Mostra Italiana del Documentario Naturalistico 1993: Primopremio Selezione Estero Complimenti della Giuria
Per acquistare il film:
info@paneikon.it

Visita il sito: www.paneikon.it

Alberto Angela - Ulisse: il piacere dell'ignoranza

Critica di Massimo Mazzucco alla puntata di Ulisse del 21 maggio 2011 dedicata all'11 settembre

Visita il sito: www.luogocomune.net

Kabum!... come un paio di impossibilità

"Non esiste teoria del riso che non sia una filosofia completa, e così non c'è filosofia completa che non sia una teoria del riso; ogni verità è falsa se non è accompagnata da una risata." (F. Nietzsche)
Una giullarata, con sbalzi di registri linguistici, e con una scenografia che è solo proiezione di immagini.
Lo spettacolo racconta della Resistenza vista con gli occhi dello scemo del villaggio, come scoperta improvvisa e potente di un mondo sconosciuto.
La "gioia infantile e terribile" del partigiano Zanni che apre gli occhi su un'Italia inquieta e alla ricerca della libertà è la chiave della narrazione.
Zanni è figlio di Rosa Saltaformaggio, rimasta vedova da un marito fascista convinto che le ha lasciato in eredità la povertà tipica del mondo contadino di quegli anni, una sconsiderata venerazione del fascismo e quel figlio un po' tocco.
Zanni ha vissuto da sempre nella polvere e il sudore dei campi, ma in una delle sue discese settimanali giù a Boves viene sequestrato dal partigiano Paolo Risso.
E' l'incontro tra la ragione di un popolo che lotta e la pancia di un contadino stupito, che dà vita ad uno sguardo stralunato e innamorato della Resistenza.
In scena l'utilizzo del grammelot e di proiezioni di immagini.Attore: Giulio Cavalli
Fisarmonica: Guido Baldoni
Supervisione artistica: Paolo Rossi
Responsabile di produzione e organizzazione: Stefania Zito e Paola Vicari
Progetto scenico: Bottega Dei Mestieri Teatrali
Pubblicazione: Dario Venegoni
Mostra fotografica da materiale fotografico: Istituti Della Resistenza diGenova , Boves , Verbania , Milano e Archivio Nazionale dell'ANPI
Produzione: Bottega Dei Mestieri Teatrali
Visita il sito www.teatronline.com

Soy un prófugo

1956. Dirigida por Miguel Delgado. Largometraje en castellano, en blanco y negro. Intérpretes: Mario Moreno Cantinflas, Daniel Herrera y Jose Elías. Dos porteros del banco de un pequeña ciudad encuentran la puerta abierta y al guardia inconsciente, al llegar a su trabajo. Acto seguido, oyen una fuerte explosión. La policía les detiene como sospechosos del suceso y ellos logran escapar de la cárcel para buscar a los verdaderos ladrones

Cortesía de Roberto Di Chiara

Visita el sitio: www.robertodichiara.com

Intervento di Rita Borsellino

Intervento di Rita Borsellino (Associazione Libera)
durante il dibattito:
Mafia - Perchè, se tutti la combattono, nessuno ha ancora sconfitto la mafia
Visita il sito: www.lilliputfestival.org

Mamsér - Bastardo

La storia di Angelo Fortunato Formiggini
Con Micaela Casalboni e Gianfranco Tondini
Gressi Sterpili: fisarmonica; Silvia Tarozzi: violino
testo e regia di Nicola Bonazzi
Una narrazione su una figura dimenticata ma emblematica, un eroe, un antieroe, un "omarino" leggero e tenace che voleva cambiare il mondo.Per chi crede ancora nell'utopia, nei sogni di pace e saggezza, per chi crede ancora che ridere sia una cosa maledettamente seria.
«Agitare con forza l'avambraccio destro a pugno chiuso, mentre la mano sinistra tien salda la parte superiore del braccio»
per informazioni: www.argine.it/mamser

SHAC - Stop Huntidgon Animal Cruelty

Spezzoni divideo girati nel laboratorio di vivisezione HLS e spiegazione della campagnadi protesta contro HLS, con delucidazioni ed interviste. In italiano.
Cortesia di Marina Berati

Il sangue o la sabbia

Cortometraggio nell'ambito della gara 4 giorni corti all'interno della terza edizione del NonantolaFilmFestival. La gara si è svolta dal 22 al 26 Aprile 2009. In tutti i cortometraggi devono comparire obbligatoriamente una clessidra, guanti di gomma o in lattice e la frase "Dipende dai punti di vista". Regia: Fabio GandolfiSoggetto/Sceneggiatura: Gianni CesaraccioGenere: HorrorInterpreti: Marco Bullitta, Luca RomanelliProduzione: Hanami Creative Lab hanami creativelab

Visita il sito: www.nonantolafilmfestival.it

La memoria del fuoco - Intervento di Adolfo Perez Esquivel

Intervento di Adolfo Perez Esquivel presso la 5° Edizione di Carovane 2004 svoltasi a Piacenza dal 29/08/2004 al 05/09/2004
Durante il dibattito "Diritti civili e libertà"
Visita il sito: www.carovane.pc.it