Arcoiris TV

Chi è Online

224 visite
Libri.itALBERT OEHLEN (INT)MERT ALAS AND MARCUS PIGGOTT LICHTENSTEIN (I) #BasicArtI SEGRETI DEI DIPINTI. RINASCIMENTO ITALIANO #BasicArtMASSIMO LISTRI. THE WORLD

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Lettere ad Arcoiris

inviaci le tue opinioni, riflessioni, segnalazioni

Scrivi ad Arcoiris

Per inviare un lettera ad ArcoirisTV, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Se è la prima volta che scrivi, riceverai una email con un link ad una pagina che dovrai visitare per far sì che le tue lettere vengano sempre pubblicate automaticamente.

Informativa privacy

L’invio della "Lettera ad Arcoiris" richiede l’inserimento del valido indirizzo email del utente. Questo indirizzo viene conservato da ArcoirisTV, non viene reso pubblico, non viene usato per altri scopi e non viene comunicato ai terzi senza il preventivo consenso del utente.

maggiori info: Privacy policy

28 Gennaio 2018 22:16

POESIA UN BAMBINO EMIGRATO

191 visualizzazioni - 0 commenti

di francesco lena


GentileRedazione Le mando questa mia semplice poesia veda se ritiene utile pubblicarlagrazie.
Poesia
Un bambino emigrato
Tu bambino,che sei La luce della vita, sei scappato da un paese in guerra,
sradicatodagli affetti dai parenti, amici e della tua amata terra.
 
Tu bambino,che sei la speranza della vita, ti sei trovato in cammino nel deserto,
toccavi lasabbia, guardavi il cielo invocavi acqua, avevi tanta sete e ti sentividisperso.
 
Tu bambino,che sei il fiore della vita, sei salito su un gommone, hai attraversato ilmare,
guardavi ilsole, le onde burrascose e avevi paura, non vedevi l'ora di toccare terra earrivare.
 
Tu bambino,che sei la gioia della vita, finalmente su un'isola a te sconosciuta seiarrivato,
una gentile,dolce e umana accoglienza di tanti bravi volontari hai trovato.
 
Tu bambino,che sei l'amore della vita, in quella drammatica avventura ti sei trovato,
colpa di unasocietà egoista e malata, la mancanza di un'equa distribuzione dei benidisuguaglianze hanno creato.
 
Tu bambino,che sei la dolcezza della vita, la tua avventura ci a commossi, speriamo in piùumanità,
scuota lecoscienze, apra le menti, l'amore trionfi per tutti i bambini sulla terra, cisia la pace e più solidarietà.
FrancescoLena
ViaProvinciale,37
24060 CenateSopra ( Bergamo ) Tel. 035956434
 
 

COMMENTA