Arcoiris TV

Chi è Online

236 visite
Libri.itGUSTAV KLIMT. TUTTI I DIPINTI - #BibliothecaUniversalisPRISSE D’AVENNES. EGYPTIAN ARTDALIELA MENTE DEL FOTOGRAFO - nuova edizione aggiornataFASHION DESIGNERS A–Z

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Lettere ad Arcoiris

inviaci le tue opinioni, riflessioni, segnalazioni

Scrivi ad Arcoiris

Per inviare un lettera ad ArcoirisTV, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Se è la prima volta che scrivi, riceverai una email con un link ad una pagina che dovrai visitare per far sì che le tue lettere vengano sempre pubblicate automaticamente.

Informativa privacy

L’invio della "Lettera ad Arcoiris" richiede l’inserimento del valido indirizzo email del utente. Questo indirizzo viene conservato da ArcoirisTV, non viene reso pubblico, non viene usato per altri scopi e non viene comunicato ai terzi senza il preventivo consenso del utente.

maggiori info: Privacy policy

27 Settembre 2017 12:57

IL POTERE DEI SEGNI

136 visualizzazioni - 0 commenti

di Tonio Dell'Olio


Nonmi interessa tanto entrare nel merito delle contestazioni che artisti esportivi hanno messo in piedi (anzi in ginocchio!) negli USA per protestarecontro le politiche razziste e gli atteggiamenti del presidente Trump. Miinteressa molto di più il fatto che ci siano. Che un fatto simbolico, un gesto,un segnale continuino ad assumere significato e forza. Come le bandierearcobaleno ai balconi, le lampade accese dietro la finestra, il drappo gialloper Giulio Regeni. Mi colpisce l'effetto dirompente e dilagante dellasemplicità di un segno che si lascia comprendere anche dalla gente più semplicee contagia. Saranno i sociologi a spiegare il dettaglio di queste dinamichesociali. A noi interessa che vi sia gente che nonostante l'individualismo ormairadicato nelle coscienze e gli egoismi che portano ciascuno a pensare ai propriaffari, ci sia ancora chi si mette in gioco, si espone, ci mette la faccia.Rischiando il giudizio facile di chi sta alla finestra in maniera attentamenteneutrale e senza simboli, in qualche caso rischiando anche il posto pur diprotestare per ciò che va nel senso sbagliato o per affermare un'idea, unaproposta, il sogno di un mondo migliore di questo.
 
http://www.mosaicodipace.it/mosaico/i/3053.html

COMMENTA