Arcoiris TV

Chi è Online

227 visite
Libri.itPICCOLO VAMPIRO 2A DOG A DAYFIORI DN.197 BRUTHER (2012-2018)LA GRANDISSIMA ILLUSIONE

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Lingua: ITALIANO

Totale: 13741

Macchine da Latte: maltrattamenti e violenze su vitelli e mucche

Un'indagine di Essere Animali, narrata da Tullio Solenghi, mostra le terribili condizioni di mucche e vitelli in alcuni allevamenti intensivi per la produzione di latte. Le immagini provengono dalle telecamere nascoste di due infiltrati di Essere Animali che hanno lavorato in allevamenti del nord Italia. Il problema è solo in parte costituito dai maltrattamenti in violazione alla legge. Infatti, anche quando questa viene rispettata, la produzione industriale di latte comporta comunque sofferenza e morte per mucche e vitelli. Per altre informazioni visita: http://www.macchinedalatte.it

The Dayna Stephens Group live at Reggio Calabria

Bel concerto del Dayna Stephens Group presso l'Università Mediterranea di Reggio Calabria, nell'ambito della rassegna La Musica che gira INTORNO

Testemunhar a Deus é dever do homem

Hino da Palavra de Deus
Testemunhar a Deus é dever do homem
I
Deus concede a vida; é um presente que recebem. E assim é seu dever a Ele testemunhar. Deus dá Sua glória, o que os Israelitas não tiveram. Dediquem a Ele sua vida e juventude. Têm a Sua glória, então vocês a Deus devem testemunhar. Está determinado.
II
Vocês têm a sorte de receber a glória de Deus. E assim é seu dever Sua glória testemunhar. Se acreditam em Deus apenas pelas bênçãos, Suas obras não terão sentido, não cumprirão seu dever. Têm a Sua glória, então vocês a Deus devem testemunhar. Está determinado.

de A Palavra manifesta em carne

2019 - 2024: Lo sconvolgimento geopolitico

Gli scenari di guerra futuri che potranno verificarsi se il mondo non prenderà coscienza dell'immane tragedia che potrebbe scaturirne

Visita il sito: www.facebook.com

Amnesty International - Rapporto 2017-2018

Presso l'Istituto della Enciclopedia Italiana è stato presentato da Amnesty International Italia il rapporto 2017-2018 sullo stato dei diritti umani nel mondo e in Italia

Dio, sei meraviglioso - Colui che ha sovranità su tutte le cose - Documentario in italiano 2019 HD

Il documentario della Chiesa di Dio Onnipotente "Colui che ha sovranità su tutte le cose" ha svelato tutti i misteri che l'umanità non sapeva mai: il vasto universo che scorre regolarmente, tutte le cose sulla terra vivono e si riproducono ... Chi domina e fornisce tutto questo? Chi governa il destino dell'umanità, la prosperità e la caduta dei paesi? Questo documentario ci porta a conoscere l'unica autorità di Dio

Visita il sito: www.kingdomsalvation.org

Ladri di biciclette

Ladri di biciclette è un film del 1948 diretto, prodotto e in parte sceneggiato da Vittorio De Sica. Girato con un'ampia partecipazione di attori non professionisti, prende lo spunto dal titolo dell'omonimo romanzo Ladri di biciclette (1946) di Luigi Bartolini, sebbene si tratti di un soggetto originale di Cesare Zavattini. È tuttora considerato un classico del cinema ed è ritenuto uno dei massimi capolavori del neorealismo cinematografico italiano
  • Lingua: ITALIANO | Licenza: Non commerciale - Non opere derivate - Licenza 3.0 | Condividi
  • Visualizzazioni: 206
  • Fonte: CineContas | Durata: 90.67 min | Pubblicato il: 2019-02-15
  • Categoria: LUNGOMETRAGGI
  • Tag: null

Il camorrista

Il camorrista è un film del 1986 diretto da Giuseppe Tornatore.

Liberamente tratto dall'omonimo romanzo di Giuseppe Marrazzo che si staglia sulla figura di Raffaele Cutolo, costituisce l'esordio di Giuseppe Tornatore alla regia cinematografica
  • Lingua: ITALIANO | Licenza: Non commerciale - Non opere derivate - Licenza 3.0 | Condividi
  • Visualizzazioni: 150
  • Fonte: o'sistema assenza | Durata: 164.22 min | Pubblicato il: 2019-02-15
  • Categoria: LUNGOMETRAGGI
  • Tag: null

Vinter i Sverige

Vinter i Sverige

La ricotta - Pier Paolo Pasolini

Nella campagna romana, una troupe è impegnata nelle riprese di una passione di Cristo. Stracci, la comparsa che interpreta il ladrone buono, regala ai propri familiari il cestino del pranzo appena ricevuto dalla produzione. Essendo affamato, si traveste da donna per rimediare un secondo cestino, che viene mangiato dal cagnolino della prima attrice del cast. Sul set giunge intanto un giornalista che intervista il regista; terminata l'intervista, il giornalista trova Stracci che accarezza il cane e glielo compra per mille lire. Con i soldi, Stracci corre dal "ricottaro" dei dintorni a comprarne tutte le rimanenze per sfamarsi, ma viene chiamato sul set e legato alla croce per la ripresa dei lavori; alla successiva interruzione, corre a mangiare la ricotta e, sorpreso dagli altri attori, viene invitato ad abbuffarsi con i resti del banchetto preparato per l'ultima cena. Al momento di girare la scena della crocifissione, muore di indigestione sulla croce. Il regista, senza ombra di commozione, commenta: "Povero Stracci. Crepare... non aveva altro modo di ricordarci che anche lui era vivo..."