Arcoiris TV

Chi è Online

238 visite
Libri.itLIVING IN BALI (IEP)MEIER (I) #BasicArtMASSIMO LISTRI. THE WORLDTHE GUTENBERG BIBLE OF 1454N.193 MANUEL CERVANTES (2011-2018)

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Categoria: ARTE CULTURA E MEDIA

Totale: 132

IGNORANTES DEL NUEVO SIGLO

Siempre ha habido analfabetos,

Jesús Quintero: "Nunca como ahora la gente había presumido de no haberse leído un puto libro en su jodida vida".

"la incultura y la ignorancia se habían vivido como una verguenza"!!!

"pero los de ahora son peores, pues se jactan de no haber leido un libros en su vida, saben leer y ecribir, pero no jerecen, la tele hace programas espacialmente pensando en ellos". Jesús Quintero

https://www.facebook.com/SpanishRevolution/videos/1697264400362354/UzpfSTEwMDAwMDU2MDU3NjQ5MToyMTE2ODQ0MTI1MDEwOTE5/
https://www.youtube.com/watch?v=jskbLYCszzU

Claudio Rama "LOS OTROS ROSTROS DE BOLIVIA" Museo Mapi

Claudio Rama, uruguayo de vasta trayectoria en la cultura nacional a través de la actividad académica y del coleccionismo en la cultura americana en general. Su pasión es la colección de máscaras de América Latina, en este caso, el cronista cultural del programa DE FOGON EN FOGON que se emite los sábados de 16 a 18 hs por Radio Grafica FM 9.3 de La Boca, registró las palabras de inauguración en el MAPI de su nueva muestra LOS OTROS ROSTROS DE BOLIVIA.
El Museo de Arte Precolombino e Indígena que dirige el argentino Facundo Almeida convocó para este encuentro a expertos, personal diplomático y público en general. Anteriormente hemos visto de este mismo MUSEO, Mascaras Mejicanas y Arte Ecuatoriano del mismo Claudio Rama.

Ritratto di Mino Argentieri

intervista a Franco La Magna su Mino Argentieri

Asolo Art Film Festival 2017 - Alessandro Amaducci

Promuoviamo l'Arte in ogni sua forma: come ricerca, come esperienza, come piacere dello stare insieme, come dialogo tra i popoli e incontro fra culture diverse, come ponte tra passato e futuro e come promotrice dei valori culturali, sociali ed economici del nostro territorio nel mondo.

Visita il sito: www.asoloartfilmfestival.com

Igor Imhoff - Asolo Art Film Festival 2017

Promuoviamo l'Arte in ogni sua forma: come ricerca, come esperienza, come piacere dello stare insieme, come dialogo tra i popoli e incontro fra culture diverse, come ponte tra passato e futuro e come promotrice dei valori culturali, sociali ed economici del nostro territorio nel mondo.

Visita il sito: www.asoloartfilmfestival.com

Asolo Art Film Festival 2017 - Kassim Yassin Saleh

Promuoviamo l'Arte in ogni sua forma: come ricerca, come esperienza, come piacere dello stare insieme, come dialogo tra i popoli e incontro fra culture diverse, come ponte tra passato e futuro e come promotrice dei valori culturali, sociali ed economici del nostro territorio nel mondo.

Visita il sito: www.asoloartfilmfestival.com

Asolo Art Film Festival 2017- Eleonora Manca

Promuoviamo l'Arte in ogni sua forma: come ricerca, come esperienza, come piacere dello stare insieme, come dialogo tra i popoli e incontro fra culture diverse, come ponte tra passato e futuro e come promotrice dei valori culturali, sociali ed economici del nostro territorio nel mondo.

Visita il sito: www.asoloartfilmfestival.com

Stefano Guerrera - "Se i quadri potessero parlare" con Massimo Arcangeli

Stefano Guerrera - "Se i quadri potessero parlare" con Massimo Arcangeli
FUTURA FESTIVAL 2017

Visita il sito: www.futurafestival.it

LA STANZA di Lorenzo Mattotti

La fragilità e la dolcezza del primo amore.
"La stanza fa parte di un periodo del mio lavoro in cui il mio grande amore per il fumetto si stava piano piano allargando verso altri territori. Le convenzioni della narrazione a fumetti mi obbligavano continuamente a un ritmo, a delle strutture, a creare una vera storia con un inizio e una fine, e io avevo bisogno di spaziare.
Il soggetto viene fuori da un mio taccuino orizzontale, dove proprio per la sua forma, ho iniziato a disegnare due ragazzi sdraiati sul letto, che si guardano.
All'inizio il rapporto tra i due ragazzi era abbastanza violento, strano, poi pensando a loro è venuta fuori la memoria di emozioni passate... quel tempo che si ferma quando con la prima ragazza stai nella tua stanza, e c'è quel momento magico dell'esplorazione dell'altro. Le ore passate sul letto a discutere, a guardarsi, a toccarsi, a sentire il profumo del pullover. E si fa finta di litigare, e si scherza, poi ci si addormenta, e ci si bacia. Una stanza in cui il tempo è completamente espanso, completamente.
Ricordo che a quei tempi mi chiedevo se quello era l'innamoramento o no, ma dopo quarant'anni da quando ho iniziato a fare questi disegni, mi è venuto spontaneo dire: "quello era l'amore!".
Per me La stanza è un poema grafico. Raccontare con il disegno un'ora in una stanza di due ragazzi, raccontare quei momenti intimi, è narrazione libera dagli schemi e dalle convenzioni.
Per me La stanza è un poema grafico. Raccontare con il disegno un?ora in una stanza di due ragazzi, raccontare quei momenti intimi, è narrazione libera dagli schemi e dalle convenzioni. È un film documentario lento in cui con occhio distante si percepisce la dolcezza, la tensione, la curiosità, l?essenza della realtà."
Lorenzo Mattotti

Visita il sito: www.libri.it

Aqua spectacular, Christo racconta a TASCHEN la realizzazione di un sogno che accarezzava da tempo

Tra il 18 giugno e il 3 luglio, The Floating Piers di Christo e Jeanne-Claude porterà sulle acque del lago una passerella pedonale lunga 3 km rivestita di tessuto giallo, che si estenderà da Peschiera Maraglio e Sulzano a Monte Isola, e poi fino alla minuscola isoletta di San Paolo.

Quando il primo visitatore metterà piede su questo pontile ondeggiante e scintillante, si godrà il risultato non solo di un enorme e complesso lavoro di pianificazione tecnica e logistica, ma anche della tenace visione creativa di Christo e Jeanne- Claude. "Jeanne-Claude e io abbiamo realizzato 22 progetti insieme" dice Christo; "ma per altri 37 ci è stato negato il permesso. Alcuni progetti sono stati rifiutati, ma sono rimasti nel nostro cuore e nella nostra mente. È questa la storia di The Floating Piers".

Visita il sito: www.libri.it